Mercoledì 25 Novembre 2020 | 04:06

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Decessi per Covid 19, in Puglia è Foggia in testa dopo i dati del weekend

Decessi per Covid 19, in Puglia è Foggia in testa dopo i dati del weekend

 
In serata
San Giovanni Rotondo, accoltellato macedone dopo una lite nel centro storico

San Giovanni Rotondo, accoltellato macedone dopo una lite nel centro storico

 
Operazione della Polizia
Foggia, movida violenta: ferì a morsi e bottigliate due ragazze, in cella una 20enne

Foggia, movida violenta: ferì a morsi e bottigliate due ragazze, in cella una 20enne

 
Preso dalla Polizia
San Severo, nasconde eroina sotto la mascherina: arrestato (e liberato) un 49enne

San Severo, nasconde eroina sotto la mascherina: arrestato (e liberato) un 49enne

 
Agli Ospedali Riuniti
Foggia, attivato livello allerta 5: così Gastroenterologia garantirà l'attività ordinaria

Foggia, attivato livello allerta 5: così Gastroenterologia garantirà l'attività ordinaria

 
Il caso
Sparatoria in un quartiere popolare di Foggia: un ferito

Sparatoria in un quartiere popolare di Foggia: un ferito FOTO

 
Emergenza contagi
Foggia, focolaio Covid in Casa per anziani: 35 i positivi (23 ospiti e 12 operatori)

Foggia, focolaio Covid in Casa per anziani: 35 i positivi (23 ospiti e 12 operatori)

 
L'appello
Mafia, la lettera della vedova Luciani: «Foggia rialzi la testa»

Mafia, la lettera della vedova Luciani: «Foggia rialzi la testa»

 
Sanità
Potenziato il servizio di Cardiologia al Lastaria di Lucera: assunti 5 dirigenti medici

Potenziato il servizio di Cardiologia al Lastaria di Lucera: assunti 5 dirigenti medici

 
mala sanità
Foggia, ospedale comunica morte anziano positivo al Covid ma l'86enne è vivo

Foggia, ospedale comunica morte anziano positivo al Covid ma l'86enne è vivo

 

Il Biancorosso

SERIE C
Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Covid 19 a Barletta, troppe salme in attesa al cimitero: il Comune lo chiude

Covid 19 a Barletta, troppe salme in attesa al cimitero: il Comune lo chiude

 
BariLa polemica
Bari, prof sospeso dopo frasi sessiste replica al Rettore: «Nessun passo indietro, parole fraintese»

Bari, prof sospeso dopo frasi sessiste replica al Rettore: «Nessun passo indietro, parole fraintese»

 
TarantoIl siderurgico
Conte: «A ore definiamo l'accordo con Mittal per l'ex Ilva»

Conte: «A ore definiamo l'accordo con Mittal per l'ex Ilva». Il sindaco di Taranto: «Preoccupati dal negoziato»

 
FoggiaIl virus
Decessi per Covid 19, in Puglia è Foggia in testa dopo i dati del weekend

Decessi per Covid 19, in Puglia è Foggia in testa dopo i dati del weekend

 
LecceMusica
Ecco «Cut the Tongue»: brividi intensi di progressive rock

Ecco «Cut the Tongue»: brividi intensi di progressive rock

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, 268 positivi su 1826 tamponi. Nel weekend 16 i morti

Coronavirus Basilicata, 268 positivi su 1826 tamponi. Nel weekend 16 i morti. Calo nelle terapie intensive

 
MateraL'indagine
Matera, uccise 84enne dopo lite per spostare rifiuti: arrestato 55enne (aveva reddito cittadinanza)

Matera, uccise 84enne dopo lite per spostare rifiuti: arrestato 55enne (aveva reddito cittadinanza)

 
BrindisiOperazione dei Cc
Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

Cellino San Marco, arrestato stalker 52enne: per gelosia perseguitava la sua ex

 

La lite

Foggia, coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto Fermato 25enne: ha confessato

È nigeriano come la vittima il presunto autore dell'omicidio

Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

Foto Maizzi

FOGGIA - Un cittadino nigeriano di 25 anni, Evans Nwafor, con precedenti per lesioni, è stato fermato la scorsa notte dalla polizia con l’accusa di aver ucciso ieri sera con numerose coltellate il connazionale 34enne Emeka Nwafor, al culmine di una lite nel cosiddetto «Ghetto» di Borgo Mezzanone, la baraccopoli nelle campagne del Foggiano dove vivono circa 1.500 migranti.

A quanto si apprende, l’indagato avrebbe ammesso di essere stato lui ad uccidere il connazionale. L’uomo è accusato di omicidio aggravato dai futili motivi.

 (Foto Maizzi) 

Secondo le indagini della squadra mobile di Foggia e del commissariato di Manfredonia, i due migranti avrebbero cominciato a litigare in una baracca-ristorante dove lavorava la vittima, Emeka Nwafor, e dove il suo presunto assassino, Evans Nwafor, era andato per mangiare verso le 18.30.

Tra i due sarebbe nato un acceso diverbio legato al cibo servito nel ristorante. La lite sarebbe poi proseguita all’esterno della baracca, con qualche spintone. Poi Evans sarebbe rientrato nel ristorante per prendere un coltello da cucina con il quale ha ferito a morte il connazionale. Due le coltellate fatali: una al petto ed una alla gola. L’indagato è stato poi bloccato da altri migranti che risiedono nella baraccopoli. La vittima, incensurata, era regolare sul territorio nazionale.

SECONDA IPOTESI - C'è anche una seconda ricostruzione dell’accaduto, fornita da un referente dei migranti nel Ghetto, secondo il quale la vittima sarebbe stata uccisa perché intervenuta a sedare una rissa tra altri nigeriani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie