Domenica 25 Ottobre 2020 | 12:21

NEWS DALLA SEZIONE

Controlli dei CC
Biccari, allaccio abusivo alla rete gas: «furbetto» finisce ai domiciliari

Biccari, allaccio abusivo alla rete gas: «furbetto» finisce ai domiciliari

 
Tragedia sfiorata
Foggia, scontro tra autocarri su via Napoli, uno si ribalta: solo feriti

Foggia, scontro tra autocarri su via Napoli, uno si ribalta: solo feriti

 
emergenza coronavirus
Lucera, 9 pazienti in ospedale positivi al Covid: a Foggia 2 medici contagiati

Lucera, 9 pazienti in ospedale positivi al Covid: a Foggia 2 medici contagiati

 
In viale di Levante
Cerignola, botte e coltellate a un nigeriano: in manette pregiudicato 65enne

Cerignola, botte e coltellate a un nigeriano: in manette pregiudicato 65enne

 
Nella notte
Foggia, auto pirata fa «strike» in via Arpi: danni a 4 mezzi in sosta

Foggia, auto pirata fa «strike» in via Arpi: danni a 4 mezzi in sosta

 
Si è impiccato
San Severo, si uccide imprenditore: era stato coinvolto in inchiesta sui rifiuti

San Severo, si uccide imprenditore: era stato coinvolto in inchiesta sui rifiuti

 
Il caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
Il virus
Stornarella, anche il sindaco è risultato positivo al Covid 19

Stornarella, anche il sindaco è risultato positivo al Covid 19

 
Tragedia sfiorata
Cerignola, nigeriano ferito con cacciavite perché chiede l'elemosina: arrestato un 66enne

Cerignola, nigeriano ferito con cacciavite perché chiede l'elemosina: arrestato un 66enne

 
L'emergenza
Rodi Garganico, alunni e insegnanti positivi al Covid: chiusa scuola Pietro GiannoneNel Foggiano 177 i contagiati ricoverati

Rodi Garganico, alunni e insegnanti positivi al Covid: chiusa scuola. Nel Foggiano 177 i contagiati ricoverati e il Riuniti cerca infermieri

 
questa mattina
Foggia, il mercato del venerdì tra mascherine, distanze di sicurezza e rispetto delle norme anti-contagio

Foggia, il mercato del venerdì tra mascherine, distanze di sicurezza e rispetto delle norme anti-contagio

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Potenza. concorso Arpab: rinviate le prove preselettive

Potenza, concorso Arpab: rinviate le prove preselettive

 
FoggiaControlli dei CC
Biccari, allaccio abusivo alla rete gas: «furbetto» finisce ai domiciliari

Biccari, allaccio abusivo alla rete gas: «furbetto» finisce ai domiciliari

 
Batla scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
Lecceopera «invasiva»
Tap, sindaco Lecce prende posizione: ««Chiederò al Governoi ristori per il gasdotto»

Tap, sindaco Lecce prende posizione: «Chiederò al Governo ristori per gasdotto»

 
Barila manifestazione
Bari, chiusure anticipate locali in arrivo: protestano davanti Prefettura

Bari, chiusure anticipate locali in arrivo: protestano davanti Prefettura Ft

 
Brindisitragedia
Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

 
TarantoBlitz della Polizia
Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Autoriciclaggio

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Tra gli indagati figurano anche i due fratelli ex patron Franco e Fedele Sannella e l’ex presidente Lucio Adolfo Fares

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Ci sono altri due indagati nell’inchiesta sull'ex Foggia Calcio condotta dalla Procura e dalla Guardia di Finanza per le ipotesi di reato di riciclaggio, violazione in materia di reati tributari e false comunicazioni sociali. Ai nove indagati, compresi i due fratelli ex patron Franco e Fedele Sannella e l’ex presidente Lucio Adolfo Fares, si aggiungono anche i fratelli Curci: Massimo, ex vicepresidente della squadra rossonera fino alla primavera del 2017 e il fratello Nicola.

L’iscrizione nel registro degli indagati di questi ultimi due è un atto dovuto dopo le perquisizioni del 27 giugno, quando le Fiamme Gialle tornarono, per la terza volta, in un anno e mezzo, negli uffici della società di calcio. In quella circostanza i finanzieri sequestrarono due personal computer a casa dell’ex patron Franco Sannella e si dovranno estrapolare i dati contenuti nei due Pc. Per la Procura di Foggia si tratta di accertamenti tecnici non ripetibili, dei quali vanno avvisati gli indagati, perché possano nominare un proprio consulente. A quanto si appende Massimo e Nicola Curci sono accusati di violazioni delle leggi tributarie. Massimo Curci venne arrestato nel dicembre 2017 nell’ambito dell’operazione Security della Dda di Milano, con l’accusa di autoriciclaggio. Il 16 luglio 2018 la Guardia di Finanza trovò nella sua villa a Carapelle (Foggia) polizze assicurative, denaro contate, assegni e orologi Rolex per un valore di 4 milioni di euro. Nel febbraio scorso venne condannato in Tribunale a Milano a sei anni di reclusione.

COLLEGIO DI GARANZIA RESPINGE IL RICORSO - Il Collegio di Garanzia dello Sport, a Sezioni Unite, al termine della sessione di udienze di oggi, presieduta dal presidente Frattini, ha respinto il ricorso presentato il 14 giugno 2019, dal Palermo contro la società Frosinone Calcio e la Figc, e nei confronti della Lega Nazionale Professionisti Serie A e della Lega Nazionale Professionisti Serie B, per la riforma e/O l’annullamento della decisione della Corte Sportiva d’Appello Figc del 9 aprile 2019 (dispositivo) e del 15 maggio 2019 (motivazioni), con la quale, in sede di secondo rinvio, la Csa Figc ha rigettato le domande formulate dal Palermo e ha confermato la natura e la misura delle sanzioni, a carico della società Frosinone Calcio. Ha altresì disposto per il club rosanero il pagamento delle spese.
Nulla da fare anche per il Foggia, società in liquidazione e non iscritta al campionato di Serie C. Il Collegio di garanzia del Coni ha giudicato inammissibile il ricorso presentato dal club pugliese che è stato altresì condannato a pagare le spese 'processualì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie