Mercoledì 24 Aprile 2019 | 08:41

NEWS DALLA SEZIONE

La strage
Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

 
Sull'Isola di Capraia
Migranti, 17 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro donne e bambini

Migranti, 18 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro bimbo paraplegico

 
Violenza in famiglia
Rodi Garganico, minaccia i parenti con bastone e aggredisce i cc: arrestato 60enne

Rodi Garganico, minaccia i parenti con bastone e aggredisce i Cc

 
Occupazione
Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

 
Spaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
Un 23enne
Cerignola, spacciatore ingoia dosi di coca: è in Rianimazione

Cerignola, spacciatore ingoia dosi di cocaina: finisce in Rianimazione

 
Operazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Contratto di sviluppo
Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

Distretto agroindustria, Foggia vuole 100 milioni

 
L’operazione della Dia
Mafia e droga, maxi blitz della polizia: arrestati boss del Gargano

Blitz antidroga della polizia: 10 arresti tra cui boss del Gargano

 
Il caso
Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

 
Il 4 maggio
Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa strage
Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

 
LecceL'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
PotenzaLe indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
BariL'intervista
Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

 
MateraOperazione della Polizia
Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

 
BatIl furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 

nel Foggiano

Serracapriola: ispezione cc nel Comune, sospetti reati contro Pubblica Amministrazione

I carabinieri hanno acquisito i documenti

Serracapriola: ispezione cc nel Comune, sospetti reati contro Pubblica Amministrazione

Dalle prime ore del mattino i carabinieri, su delega della locale Procura della Repubblica, stanno acquisendo documenti presso il Comune di Serracapriola per accertare - a guanto si apprende - eventuali reati contro la pubblica amministrazione, con possibile coinvolgimento di figure di vertice dell’Ente.

«Sono sereno. Ho messo a disposizione dell’Arma dei Carabinieri i miei dipendenti comunali affinché si possano svolgere tutti gli accertamenti del caso». Lo afferma Giuseppe D’Onofrio, sindaco di Serracapriola, comune del Foggiano dove, da questa mattina, i carabinieri stanno acquisendo documenti per accertare eventuali reati contro la pubblica amministrazione.
«In questo momento non sono a Serracapriola - spiega il primo cittadino - mi hanno avvertito della presenza dei carabinieri e credo che la perquisizione stia interessando l’ufficio tecnico».
Quanto all’eventuale svolgimento di gare di appalto, il sindaco sottolinea che «attualmente stiamo lavorando ad un appalto per la gestione dei rifiuti solidi urbani, gara da un milione di euro». «A giugno - conclude D’Onofrio - compirò il mio terzo anno da primo cittadino, e ho la coscienza pulita»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400