Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 20:27

NEWS DALLA SEZIONE

Aeronautica militare
Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

 
Il caso
Foggia, prof bacia alunna delle medie: la Cassazione lo condanna

Foggia, prof bacia alunna delle medie: la Cassazione conferma condanna

 
Truffa
Si finge postino e truffa 5 anziani nel Foggiano: arrestato 31enne

Si finge postino e truffa 5 anziani nel Foggiano: arrestato 31enne

 
Buon compleanno
Roseto Valfortore, nonno Giovanni da record: spegne 110 candeline

Roseto Valfortore, nonno Giovanni da record: spegne 110 candeline

 
Il caso
San Severo, cantine sabotate, incontro in Prefettura: più controlli

San Severo, cantine sabotate, incontro in prefettura: più controlli

 
Il caso
Foggia, mega appalto pulizie: il Tar boccia la gara da 2,6 mln

Foggia, mega appalto pulizie: il Tar boccia la gara da 2,6 mln

 
Sul Gargano
Vieste, maxi operazione antidroga dei cc, decapitato clan: 15 arresti

Vieste, maxi operazione antidroga dei cc, decapitato clan Raduano: 15 arresti

 
Criminalità
San Severo, sabotaggi a cantine,: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

San Severo, sabotaggi a cantine: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

 
La curiosità
A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte di Falò e Teste del Purgatorio

A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte dei Falò e Teste del Purgatorio

 
Nel Foggiano
San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariA popggofranco
Bari, auto dei magistrati su posti di polizia: fioccano le multe. «Faremo ricorso»

Bari, auto dei magistrati su posti di polizia: fioccano le multe. «Faremo ricorso»

 
FoggiaAeronautica militare
Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

 
Tarantocasa a luci rosse
Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

 
MateraLa manifestazione
A Matera nonni e nipoti in un girotondo per la vita e per la pace

A Matera nonni e nipoti in un girotondo per la vita e per la pace

 
BrindisiL'operazione dei cc
Pezze di Greco, vendono cerchi in lega online: ma è una truffa, 2 denunce

Pezze di Greco, vendono cerchi in lega online: ma è una truffa, 2 denunce

 
PotenzaRete ferroviaria
La Puglia non paga più, il Frecciarossa taglia Taranto e il treno diventa lucano

La Puglia non paga più, il Frecciarossa taglia Taranto e il treno diventa lucano

 
Leccestartup
Dipendenza da social? Ci pensa un’app leccese: trasforma in gara il tempo passato off line

Dipendenza da social? Ci pensa un’app leccese: trasforma in gara il tempo passato off line

 
BatLa denuncia
Trani, carcere al collasso: occorre più personale

Trani, carcere al collasso: occorre più personale

 

i più letti

Sicurezza

Foggia, da domani più carabinieri di quartiere per strada

Potenziato il servizio, saranno sempre in linea con la centrale

Foggia, da domani più carabinieri di quartiere per strada

A partire da da domani l’Arma dei Carabinieri sarà ancora più vicina ai cittadini foggiani con un importante potenziamento del servizio di Carabiniere di Quartiere. Già presente da tempo a Foggia, grazie all’innesto di nuovo personale disposto dal superiore Comando di Legione, con il trasferimento in Capitanata di Carabinieri usciti ora dal corso di formazione, sarà possibile migliorare ulteriormente il servizio.
Il "servizio di quartiere" rappresenta, per l'Arma dei Carabinieri, la trasposizione del proprio originale modello istituzionale dalla campagna alla città, trasferendo nei popolosi quartieri urbani la presenza più vicina, vigile e rassicurante di poliziotti e carabinieri che, svolgendo il loro servizio a piedi, possono meglio intrattenersi a parlare con la gente, per conoscerne le esigenze e raccoglierne le istanze.
E’ ormai un dato consolidato quello riguardante l’importanza del sistema di "sicurezza integrata", che si sostanzia anche con il rafforzamento del legame tra cittadini e forze dell’ordine, attraverso la concreta realizzazione di un servizio efficace di "polizia di prossimità", ritenuto a ragione la soluzione più idonea per intercettare le aspettative della popolazione e dare loro concrete risposte.


L’attività integra il dispositivo di prevenzione generale già attuato da pattuglie e perlustrazioni, e persegue l’obiettivo prioritario di attendere ad un compito precipuamente orientato al "servizio" del cittadino. I Carabinieri saranno presenti nei settori in cui l’Arma dei Carabinieri è giornalmente competente in base al piano coordinato di controllo del territorio, essendone fondamentale parte integrante. Il servizio così implementato consentirà ancora di più il rispetto dei criteri di continuità nell’esecuzione del servizio e di stabilità nell'assegnazione del personale, contribuendo a far diventare il Carabiniere di zona un punto di riferimento istituzionale per i cittadini di ciascuna area a questo assegnata, attraverso la sua presenza costante, ed che un prezioso collettore informativo, sempre finalizzato alla prevenzione dei reati di natura predatoria e al miglioramento della percezione della sicurezza.
I Carabinieri di quartiere sono poi dotati, oltre che di un'uniforme caratteristica, che li rende facilmente individuabili e riconoscibili, di equipaggiamenti tecnologici di ultima generazione, che consentono loro di esprimere sul campo un'autonoma e immediata capacità operativa di grande rilievo, conferendo un effettivo valore aggiunto ad ogni singolo operatore. Ogni militare è infatti dotato di una radio miniaturizzata, per mantenersi costantemente collegato alla rete operativa, come una qualsiasi pattuglia motorizzata, nonché di un computer palmare integrato con un cellulare radiolocalizzabile via satellite, mediante il quale è possibile trasferire e scambiare dati ed immagini con la Centrale Operativa di riferimento e, attraverso di essa, entrare anche nel più complesso sistema di Banche Dati delle Forze di polizia.

Anche grazie a tali apparati, il Carabiniere di quartiere si inserisce in modo attivo nel coordinato dispositivo di sicurezza che opera nei grandi centri urbani dove il Piano di Controllo Coordinato del Territorio, tra Arma e Polizia di Stato, consente il razionale impiego delle risorse sul campo, evitando così vuoti operativi o antieconomiche sovrapposizioni. Le segnalazioni che farà la cittadinanza verranno sempre gestite nella massima tutela della privacy e della sicurezza dell’interlocutore. Al rientro in caserma saranno consegnate al Comandante della Stazione che si rivolgerà nella massima riservatezza alla struttura che potrà al meglio operare per risolverla, sia essa la Stazione stessa, il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia o, per le situazioni più delicate, il Nucleo Investigativo o, addirittura, il R.O.S.. Se necessario le notizie verranno riportate anche direttamente al Comandante Provinciale. «Il Comandante Provinciale - in una nota - invita i cittadini di Foggia ad affidarsi con la massima tranquillità e fiducia al Carabiniere di Quartiere, rammentando di avere davanti personale altamente specializzato che potrà veicolare con tempestività e riservatezza qualsiasi tipo di informazione a vantaggio della sicurezza di questa bella città.»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie