Martedì 09 Agosto 2022 | 19:44

In Puglia e Basilicata

Spettacoli

Lucera millenaria, da oggi ecco gli «eventi medievali»

Lucera millenaria, da oggi ecco gli «eventi medievali»

Oggi alle ore 19 l’apertura del villaggio medioevale nella zona del Trappeto (tra l’Arco di Porta Troia, corso Manfredi e rampa Cassitto) con giochi, attrazioni, musiche, danze medioevali, degustazioni e anche una sfilata di miss

03 Agosto 2022

Massimo Levantaci

Sventolano gli sbandieratori a Lucera, via agli «eventi medievali» nella città sveva tra giochi, attrazioni, danze, degustazioni in piazza, un’atmosfera da «Puer Apulie» per le strade del centro storico che già alla vigilia del via alle celebrazioni di un passato che si punta a rinverdire (e valorizzare anche sul piano turistico), mette in fibrillazione i lucerini che mostrano di gradire. È la Lucera dal passato federiciano, si mostrano gli emblemi di una tradizione millenaria, nelle strade e nelle piazze da questa mattina sventoleranno le bandiere con gli stemmi delle Cinque Porte: - Porta San Giacomo, Porta Albana, Porta Foggia, Porta San Severo e Porta Troia. «Riportare gli “Eventi Medioevali” in piazza, nei vicoli e nelle strade del centro storico della città è per tutti noi una grande emozione», afferma Gianni Finizio presidente . Dopo due anni di restrizioni torniamo, finalmente, a condividere questa tradizione con la gente», afferma il presidente dell’Associazione di promozione sociale Cinque Porte Gianni Finizio che ha organizzato la manifestazione. «Abbiamo profuso maggiore - aggiunge - impegno per aumentare l’offerta degli eventi pensando a tutti, anche ai più piccoli».

Oggi alle ore 19 l’apertura del villaggio medioevale nella zona del Trappeto (tra l’Arco di Porta Troia, corso Manfredi e rampa Cassitto) con giochi, attrazioni, musiche, danze medioevali, degustazioni e anche una sfilata di miss: si aggiudica il titolo di «Dama d’Estate». Il 5 agosto il villaggio medioevale poi si sposterà al Parco Verde Vivo (in via Appulo Sannitica) con apertura alle ore 18: giornata dedicata ai più piccoli con musiche e danze, il «Gioco dell’Oca Vivente» e lo spettacolo tratto da «La Tempesta» di Shakespeare a cura dell’Accademia Creativa di Perugia (21.30).

Il programma si concederà una pausa, ripresa degli eventi l’11 agosto al Parco Verde Vivo scenario del trofeo dei Quartieri, un pentagonale di calcetto che vedrà in campo i giocatori appartenenti alle Cinque Porte.

Il 12 e 13 agosto di scena i due eventi più importanti della tradizione lucerina: Torneo delle Chiavi e corteo storico. Il 12 agosto, alle ore 18 in piazza Duomo, il vescovo monsignor Giuseppe Giuliano benedirà il Palio e gli atleti delle 5 Porte Storiche, quindi alle ore 21 nell’anfiteatro Augusteo, l’attesa sfida tra rioni che vedrà gli atleti delle Cinque Porte Storiche di Lucera contendersi il palio della città (tiro alla fune, corsa nei sacchi le varie prove), palio oggi custodito da Porta San Giacomo, che lo scorso anno se lo è aggiudicato per la prima volta nella storia. Il 13 agosto infine torna dopo due anni (causa Covid) il corteo storico dalle 18.30 dalla Fortezza Svevo-Angioina per giungere alle 20.30 in piazza Duomo. Sfileranno oltre duecento figuranti - tra dame, cavalieri, musici e sbandieratori - indossando costumi d’epoca per rievocare un periodo storico particolarmente intenso e ricco di avvenimenti rilevanti per la città, come avviene ormai ogni anno dal lontano 1983.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725