Giovedì 04 Marzo 2021 | 10:43

NEWS DALLA SEZIONE

Spettacoli
L'Elisir d'amore prodotto dal teatro Petruzzelli va in onda su Rai5

L'Elisir d'amore prodotto dal teatro Petruzzelli va in onda su Rai5

 
Il ricordo
Aspettando Sanremo, Fiorello: amarcord della naja in Puglia

Aspettando Sanremo, Fiorello: amarcord della naja in Puglia

 
L'addio
È morto il dj Claudio Coccoluto

È morto il dj Claudio Coccoluto

 
Nel Foggiano
Isole Tremiti, set per film su Lucio Dalla a dieci anni dalla scomparsa

Isole Tremiti, set per film su Lucio Dalla a dieci anni dalla scomparsa

 
La cerimonia in streaming
«Io sì», Laura Pausini vince Golden Globe con la colonna sonora del film girato a Bari

«Io sì», Laura Pausini vince Golden Globe con la colonna sonora del film girato a Bari

 
Il riconoscimento
Un «Nastro di platino» per Sophia Loren nel film girato in Puglia

Un «Nastro di platino» per Sophia Loren nel film girato in Puglia

 
Parla il manager
«Puglia, radici e famiglia ecco l’Achille Lauro privato»

«Puglia, radici e famiglia ecco l’Achille Lauro privato»

 
Cultura
Il coraggio di ascoltare ingentilisce il Diritto

Il coraggio di ascoltare ingentilisce il Diritto

 
L'intervista
Il vero professor Introna racconta come è nato il suo clone in «Lolita»

Il vero professor Introna racconta come è nato il suo clone in «Lolita»

 
«Splendida stronza»
Da Taranto Michelle canta un brano contro l'ansia di un vero talento

Da Taranto Michelle canta un brano contro l'ansia di un vero talento

 
La fiction
Lolita, la delusione dei luoghi comuni in tacco 12

Lolita, la delusione dei luoghi comuni in tacco 12

 

Il Biancorosso

La trasferta
Bari batte Juve Stabia 2-0. Carrera: ora più in alto

Bari batte Juve Stabia 2-0. Carrera: ora più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel Barese
Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

 
MateraLotta al virus
Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

 
LecceOnline il 5 marzo
Altrisguardi e Altrimondi, la rassegna di musica, cinema e arti visive unisce gli studenti da Lecce alla Calabria

Altrisguardi e Altrimondi, la rassegna di musica, cinema e arti visive unisce gli studenti da Lecce alla Calabria

 
BrindisiLa scoperta
Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

 
BatII fatti un mese fa
Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

 
PotenzaIl caso
Vagoni storici abbandonati sui binari a Potenza: via alla rimozione

Vagoni storici abbandonati sui binari a Potenza: via alla rimozione della motrice Fal

 
Foggianel foggiano
Manfredonia, minacciano tabaccaia con taglierino e fuggono con l'incasso: presi minorenni

Manfredonia, minacciano tabaccaia con taglierino e fuggono con l'incasso: presi minorenni

 
TarantoLotta al virus
Taranto, vaccini al Palaricciardi: in un giorno 920 dosi

Taranto, vaccini al Palaricciardi: in un giorno 920 dosi

 

i più letti

Cinema

«Upside Down», un pugno ai pregiudizi: il set sbarca a Mola e a Trani

Ieri i ciak sul lungomare di Bohigas, sabato si girerà l’incontro di pugilato davanti alla Cattedrale romanica

 «Upside Down», un pugno ai pregiudizi: il set sbarca a Mola e a Trani

Da sinistra Fabio Troiano Gabriele Di Bello e Donatella Finocchiaro

MOLA DI BARI - Ieri mattina sulla rotonda del lungomare di Mola di Bari si è materializzato un gioco gonfiabile, precisamente un gigantesco scivolo, raffigurante un gallo, cresta compresa. Non è una magia, intendiamoci: anzi è la grande magia del cinema, in questo caso del film «Upside Down», diretto dal romano Luca Tornatore. Un lungometraggio destinato a demolire i pregiudizi riguardanti le persone con sindrome di Down, insomma a capovolgere le convinzioni purtroppo ancora diffuse sull’argomento (di qui il gioco di parole del titolo).

Della sequenza molese trapela solo che il giovane Paolo (interpretato da Gabriele Di Bello, attore 25enne di Tivoli già noto al pubblico televisivo), mentre passeggia insieme ai genitori Veronica (Donatella Finocchiaro) e Lorenzo (Fabio Troiano), scorge i giochi gonfiabili dei bambini e desidera salirci sopra, e quando il padre glielo vieta lui si arrabbia.

Le riprese, inaugurate circa un mese fa nella storica palestra della Accademia Pugilistica Portoghese, all’interno dello Stadio della Vittoria di Bari, sono continuate a Torre a Mare, Polignano, Conversano (in una palestra) fino ad approdare a Mola. I ciak andranno avanti fino a lunedì 19 ottobre, in particolare nella splendida Trani.

Nella città della Bat la produzione ha noleggiato un appartamento in un quartiere residenziale: dove saranno registrate le scene di vita quotidiana della famiglia. Non basta: sabato prossimo, davanti alla celebre Cattedrale romanica, il maestro Antonio Portoghese e i suoi collaboratori rimonteranno il ring (lo stesso già allestito a Torre a Mare) per un incontro di boxe nel quale il protagonista sfiderà, più che l’avversario, i suoi limiti.
In effetti la trama è incentrata sul pugilato. Lo snodo narrativo arriva quando, mentre fa esercizi posturali in una palestra, Paolo incontra Armando (Antonio Zavatteri, attore con la passione delle arti marziali), arcigno e solitario maestro di guantoni. Tra i due è subito intesa, e Paolo inizia a frequentare il corso di fitboxe, con gran divertimento. Pian piano Paolo chiede ad Armando di allenarsi con gli agonisti. Il maestro lo tratta come gli altri ragazzi, arrivando anche a urlargli durante gli allenamenti. Fino all’agognato match d’esordio. Il film dovrebbe uscire in primavera nelle sale.

Tra gli interpreti anche Paolo Graziosi, artista dalla lunga esperienza, e una pattuglia di attori baresi, tra i quali Matteo Pedone, Dario Diana e Donato Francone. Nel cast tecnico altre «firme» pugliesi: l’organizzatore delle scene di massa Pietro Manigrasso e la responsabile delle figurazioni Cinzia Clemente. Il budget di un milione 200mila euro include una quota di 180mila di Apulia Film Commission. Il lungometraggio di Luca Tornatore è prodotto dal Mibact e da Rai Cinema con la partecipazione della Regione Valle d’Aosta (i ciak sulla neve sono previsti a dicembre) e la coproduzione dello stesso regista. I dettagli sono stati illustrati ieri sera in una conferenza stampa a Conversano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie