Sabato 06 Marzo 2021 | 06:19

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Lega Pro

Lecce, la «rivoluzione soft» di Rizzo
stesso modulo, ma gioco diverso

Il nuovo allenatore cerca di rivitalizzare centrocampo e attacco, i reparti «spenti»

Franco Lepore potrebbe tornare sulla linea del reparto arretrato, ruolo nel quale è stato utilizzato pure da Lerda e Braglia

Il nuovo allenatore Roberto Rizzo insieme al capitano giallorosso Franco Lepore che è stato provato nel ruolo di terzino (foto Abbondanza Scuro)

Il nuovo allenatore Roberto Rizzo insieme al capitano giallorosso Franco Lepore che è stato provato nel ruolo di terzino (foto Abbondanza Scuro)

di STEFANO LOPETRONE

CALCIO LECCE - Non sarà un Lecce orizzontale o votato ad un possesso palla sterile. Del resto chi conosce Roberto Rizzo sa che le sue squadre (dalla Primavera in poi) hanno sempre prediletto un giro palla veloce e improvvise verticalizzazioni. L’allenatore ha già annunciato durante la presentazione la sua idea di calcio. Ed i primi allenamenti sul campo confermano l’impostazione.

MANTRA - «La profondità, ci serve la profondità» è il nuovo mantra somministrato ad intervalli regolari durante le sedute di ieri. La cura-Rizzo sarà progressiva e, anche se apparentemente non stravolgerà lo schieramento, agirà in profondità per rivitalizzare i due reparti più «spenti» degli ultimi mesi: centrocampo e attacco. Tutte le esercitazioni svolte sul campo nella doppia seduta di ieri hanno avuto come obiettivo l’attacco della profondità, con inserimenti veloci e tempestivi di esterni offensivi e degli interni della mediana. Prima una partita-ombra (senza avversari), per provare i movimenti, poi un’esercitazione 10 contro 10 su campo ridotto per applicare i principi allenati in precedenza. In fase offensiva sarà determinante il ruolo del centravanti: spalle alla porta dovrà creare lo spazio necessario per gli inserimenti dei compagni, ma poi dovrà esser bravo a farsi trovare «fronte alla porta» per chiudere i cross. Nella gestione dell’allenamento, Rizzo mostra uno stile autorevole: non alza la voce, incoraggia («Bravi, abbiamo fatto un buon lavoro», dice ai giocatori a fine allenamento), ma quando serve postura e mimica sono inequivocabili: «Non facciamo addormentare chi è venuto a vederci».

IL 10 IN DIFESA - Novità in arrivo anche in difesa. Il Lecce potrebbe avere un numero «10» nel pacchetto arretrato: Franco Lepore infatti potrebbe tornare sulla linea difensiva, stando alle indicazioni delle ultime sedute di allenamento. Un ruolo che è nelle corde del capitano, che in quella posizione è stato utilizzato all’occorrenza da Lerda e Braglia, anche se nella scorsa stagione ha giocato soprattutto come esterno di una linea a cinque. Ciancio, almeno finché Giosa non recupererà (ieri ha lavorato a parte) sarà utilizzato al centro, come alternativa a Drudi e Cosenza. Ecco i reparti così come sono stati schierati nella doppia seduta di ieri: in difesa Lepore, Drudi, Ciancio, Vitofrancesco (Mengoli, Cosenza, Monaco, Agostinone); a centrocampo Maimone, Arrigoni, Tsonev (Costa Ferreira, Fiordilino, Mancosu); nel tridente Pacilli, Marconi, Torromino (Muci, Caturano, Doumbia).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie