Sabato 06 Marzo 2021 | 10:04

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIndustria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

giallorossi

Lecce da lavori in corso: tanti i nodi da sciogliere

Si vede la mano di Corini, ma il mercato condiziona

Lecce da lavori in corso: tanti i nodi da sciogliere

Quello visto all’opera con il Pordenone è stato un Lecce da «lavori in corso». Lo 0-0 contro il team friulano e la prova sfoderata dalla squadra salentina hanno confermato in pieno quanto rimarcato alla vigilia del match da Corini, ovvero che sino al 5 ottobre, data di chiusura del mercato, ci sarà da fare di necessità virtù, in quanto la formazione giallorossa, tra arrivi e partenze, sarà un cantiere aperto.

L’incontro col Pordenone ha fatto intravedere la bozza del progetto sul quale sta lavorando il tecnico di Bagnolo Mella, con il suo 4-3-3 ancora da sviluppare al meglio. Contro i nero-verdi, fatta eccezione per i primi 20’, il Lecce è stato abbastanza ordinato ed ha creato alcune buone opportunità, ma la difesa ha avuto qualche scricchiolio di troppo e l’attacco non è riuscito ad incidere, con un Coda troppo isolato.
Hanno fatto buone cose i nuovi, soprattutto Listkowski e Zuta, mentre non sono sembrati al top big del calibro di Mancosu e Petriccione che, del resto, come Falco, non si sa ancora con certezza se resteranno o no. Insomma, i nodi da sciogliere sono diversi.

Sul fronte del mercato, la punta centrale che dovrà fungere da alternativa a Coda potrebbe giungere dalla cantera del Real Madrid. Come riportato nei giorni scorsi, Corvino sta trattando con le merengues l’attaccante Rodriguez, 19 anni lo scorso 4 agosto, che ha sin qui militato nella seconda squadra della gloriosa società madrilena.
Il professionista di Vernole proverà a chiudere l’operazione in tempi stretti, anche alla luce del fatto che lo attende una settimana di super lavoro. Da oggi, si aprirà una fase cruciale per le sorti del team salentino, che ha bisogno di completare la rosa con 5-6 tasselli e di capire in via definitiva se Falco, Mancosu e Petriccione (lo vuole il Crotone) faranno parte dell’organico.

Per il ruolo di portiere è tutto definito. Il primo sarà Gabriel, che si è comportato alla grande contro il Pordenone, il secondo Bleve, il terzo Milli.
Sotto contratto c’è Vigorito, per il quale, però, sembra oramai certa la cessione. Lo vogliono Cagliari, Spal ed altri sodalizi della serie cadetta.
La retroguardia ha bisogno di un paio di innesti. La fascia sinistra è presidiata da Calderoni e da Zuta (che si adatta anche sulla corsia opposta), mentre su quella destra manca una alternativa ad Adjapong. Vera potrebbe passare in prestito al Cosenza per farsi le ossa, mentre Gallo piace al Novara.
I centrali attualmente sono Lucioni, Meccariello, Rossettini (su di lui c’è il Padova) e Riccardi, ma uno degli ultimi due (o entrambi) si accaserà probabilmente altrove per lasciare il posto ad un calciatore mancino che abbia quale caratteristica la rapidità.

Se non si registreranno addii, a centrocampo il Lecce potrebbe essere a posto, a patto che in questo reparto vadano compresi Mancosu (tranne che Corini non voglia schierarlo da esterno alto anche quando la rosa sarà completa) e Listkowski (che sin qui si è disimpegnato bene in avanti). Per il resto, Petriccione e Tachtsidis sono due play affidabili, come del resto danno garanzie, da mezzala, sia Majer che Henderson.
L’attacco è il reparto più sguarnito. Serve un vice Coda ed in quest’ottica potrebbe arrivare Rodriguez, con una scelta che guarda al presente, ma che è anche di prospettiva. Manca un esterno (o forse due) che funga da alternativa a Falco, se non andrà via, ed a Paganini. Fermo restando che Listkowski ha dimostrato di potere giostrare nel tridente offensivo, sia a sinistra che a destra. Vanno piazzati altrove Dubickas, Lo Faso e presumibilmente Felici.

(foto Massimino)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie