Giovedì 09 Luglio 2020 | 23:50

NEWS DALLA SEZIONE

calcio
Lecce, parla Donati: «Il morso di Patric? Si è scusato subito»

Lecce, parla Donati: «Il morso di Patric? Si è scusato subito»

 
Serie A
Lecce vince contro la Lazio 2-1. Patric espulso per morso a Donati

Lecce vince contro la Lazio 2-1. Patric espulso per morso a Donati

 
Serie A
Liverani e la voglia matta di sgambetti . «Il Lecce sa come arginare le corazzate»

Liverani e la voglia matta di sgambetti: «Il Lecce sa come arginare le corazzate»

 
Serie A
Lecce, capitan Mancosu cecchino infallibile dagli undici metri

Lecce, capitan Mancosu cecchino infallibile dagli undici metri

 
Calcio serie A
Lecce, persiste febbre, il difensore Rossettini in ospedale ma non è Covid

Lecce, persiste febbre, il difensore Rossettini in ospedale ma non è Covid

 
Serie A
Il Lecce perde contro il Sassuolo 4-2 con un poker di Muldur

Il Lecce perde contro il Sassuolo 4-2 con un poker di Muldur

 
Calcio serie A
Il Lecce a caccia della scintilla. Col Sassuolo per togliersi dai guai

Il Lecce a caccia della scintilla: col Sassuolo per togliersi dai guai

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Essere positivi per la salvezza»

Lecce calcio, Liverani: «Essere positivi per la salvezza»

 
Calcio serie A
Lecce rialzati: non ci sono incontri dall'esito scontato

Lecce rialzati: non ci sono incontri dall'esito scontato

 
Serie A
Lecce, affondano i giallorossi in casa contro la Sampdoria

Lecce, affondano i giallorossi in casa contro la Sampdoria

 
Documento congiunto
Calcio, Lecce e Bari chiedono alla Regione riapertura stadi al pubblico

Calcio, Lecce e Bari chiedono alla Regione riapertura stadi al pubblico

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, biancorossi «carichi a mille per i playoff»

Bari, biancorossi «carichi a mille per i playoff»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoSondaggio on line
Taranto, Giochi del mediterraneo: scelta la mascotte, sarà «Ionios»

Taranto, Giochi del mediterraneo: scelta la mascotte, sarà «Ionios»

 
PotenzaDalla Polstrada
Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

 
Foggiaattimi di tensione
Foggia, aggredisce poliziotti e sputa ai passanti: arrestato ghanese 35enne

Foggia, aggredisce poliziotti e sputa ai passanti: arrestato ghanese 35enne

 
Leccel'evento
Lecce, al via i lavori per la sfilata di Christian Dior del 22 luglio: sarà senza pubblico

Lecce, al via i lavori per la sfilata di Christian Dior del 22 luglio: sarà senza pubblico

 
Materamaltrattamenti in famiglia
Bernalda, minaccia convivente per gelosia col coltello: arrestato 40enne

Bernalda, minaccia convivente per gelosia col coltello: arrestato 40enne

 
Bariquesta mattina
Bari, protesta braccianti agricoli davanti sede della Regione

Bari, protesta braccianti agricoli davanti sede della Regione

 
Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, donna insultata, minacciata e colpita con un piatto dal marito per le vie del centro: arrestato 78enne

Ostuni, donna insultata, minacciata e colpita con un piatto dal marito per le vie del centro: arrestato 78enne

 
BatVerso il voto
Andria, centrodestra unito con Scamarcio

Comunali Andria, centrodestra unito con Scamarcio

 

i più letti

serie A

Lecce, il botteghino piange un milione di euro in meno

Lo stadio vuoto complica la corsa salvezza, ma la squadra è supercompatta

Lecce, il botteghino piange un milione di euro in meno

LECCE  - Sarà di circa un milione e centomila euro il mancato introito del Lecce ai botteghini se, com’è previsto in questo momento, la formazione giallorossa dovrà disputare le restanti partite casalinghe a porte chiuse. L’importo è relativo solo alla mancata vendita dei biglietti.

A questa somma bisognerà aggiungere la quota abbonati che si riferisce ai 6 match interni ancora in cartellone, che il club di via colonnello Costadura potrebbe dovere restituire ai tifosi che hanno sottoscritto la tessera per l’intera stagione e che, ad oggi, hanno potuto vedere solo 13 partite su 19. Detta quota ammonta a circa un milione e quattrocentocinquantamila euro. A tale proposito, però, moltissimi supporter della compagine salentina hanno già fatto sapere di non volere alcun ristoro.
Nelle 13 sfide sin qui andate in scena al Via del Mare, il Lecce ha potuto contare sulla presenza di 302.844 spettatori complessivi, dei quali 59.016 paganti.

I sostenitori che hanno acquistato i tagliandi al botteghino, online o nelle rivendite autorizzate hanno raggiunto il numero massimo negli incontri con la Juventus, con 7.828 presenze, con la Roma, con 7.281, e con l’Inter, con 7.203. Mentre il numero minimo è coinciso in quelli con l’Udinese, con 2.558, e con l’Atalanta, con 2.581. Con gli orobici, però, il team diretto da Fabio Liverani è andato in campo già nel periodo in cui era in atto la pandemia.
L’incasso complessivo, tra quota abbonati e biglietti, è stato di 5.376.762 euro, dei quali 2.274.958 euro relativi alla vendita dei tagliandi.

Questo significa che, mediamente, 4.540 supporter del complesso salentino hanno acquistato il biglietto, portando nelle casse della società 174.997 euro a match.

Se le sei sfide interne ancora in calendario dovranno essere disputate tutte senza la presenza di pubblico, non saranno venduti 27.240 biglietti e, conseguentemente, il Lecce non potrà contare su un introito complessivo di 1.049.980 euro.
Un analogo calcolo va ripetuto per gli abbonati, la cui quota, in termini economici, ammonta a 238.600 euro a match che, moltiplicata per le sei gare casalinghe ancora in programma, porta alla somma totale di 1.431.601 euro.

Il dato relativo alla mancata vendita dei tagliandi, tra l’altro, tenderebbe a crescere se, com’è accaduto sino ad ora, il Lecce dovesse riuscire a lottare sino in fondo per la permanenza nella massima serie, cosa che richiamerebbe più tifosi, soprattutto in occasione delle sfide decisive.

Nelle 13 partite giocate al Via del Mare nei primi 26 turni, il record di presenze è stato stabilito in occasione del confronto con la Juventus, con 26.591 spettatori, dei quali 7.828 paganti, nonostante il prezzo dei biglietti più elevato previsto in estate per i match con le big. A ruota, seguono la gara Lecce-Roma, con 26.044 spettatori, e quella con l’Inter, con 25.966. L’incasso record è stato ottenuto nella sfida con la “Vecchia Signora”, con 884.490 euro, seguito da quello fatto registrare contro i nerazzurri diretti all’ex Antonio Conte con 827.650 euro.

Il minimo di presenze sugli spalti è coinciso con la gara Lecce-Udinese, con 32.321 spettatori ed un incasso di 293.487 euro. L’introito complessivo è stato di poco inferiore in occasione di Lecce-Atalanta, con 292.966 euro, ma con 21.344 presenze.
Sul fronte della squadra, Marco Mancosu e compagni hanno continuato ad allenarsi ieri ad Acaya.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie