Martedì 31 Marzo 2020 | 09:30

NEWS DALLA SEZIONE

calcio
Calderoni, ansia in casa Lecce: «Preoccupato per il virus»

Calderoni, ansia in casa Lecce: «Preoccupato per il virus»

 
giallorossi
Lecce, Mancosu: «Mi manca il campo, mi alleno in giardino»

Lecce, Mancosu: «Mi manca il campo, mi alleno in giardino»

 
calcio serie a
Lecce a caccia del play giusto tra Deiola, Petriccione e Tachtsidis

Lecce a caccia del play giusto tra Deiola, Petriccione e Tachtsidis

 
calcio serie a
Lecce, «buon mercato» in attesa della ripresa del campionato

Lecce, «buon mercato» in attesa della ripresa del campionato

 
calcio serie a
Lecce, l'ex Garzya: «Bisogna gestire bene l'aspetto mentale»

Lecce, l'ex Garzya: «Bisogna gestire bene l'aspetto mentale»

 
La decisine
Lecce, stop allenamenti prolungati: si riprende il 23 marzo

Lecce, stop allenamenti prolungati: si riprende il 23 marzo

 
Serie A
Lecce, stop allenamenti per una settimana

Lecce, stop allenamenti per una settimana

 
Serie A
Lecce calcio, nessuno stop da Coronavirus: la squadra prosegue gli allenamenti

Lecce calcio, nessuno stop da Coronavirus: la squadra prosegue gli allenamenti

 
Serie A
Lecce calcio, parla Liverani: «Viviamo una situazione d'emergenza»

Lecce calcio, parla Liverani: «Viviamo una situazione d'emergenza»

 
serie a
Il Lecce cancella le ansie: Liverani suona la carica

Il Lecce cancella le ansie: Liverani suona la carica

 
la decisione
Lecce-Milan, trasferta vietata ai tifosi settentrionali

Lecce-Milan, trasferta vietata ai tifosi settentrionali

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Manfredonia, polizia e GdF controllano auto sul carro attrezzi e ci trovano la cocaina

Manfredonia, polizia e GdF controllano auto sul carro attrezzi e ci trovano la cocaina

 
Barila storia
Odissea Costa Diadema, parla la figlia del marittimo di Mola a bordo: «Attaccato a respiratore sulla nave»

Odissea Costa Diadema, parla la figlia del marittimo di Mola a bordo: «Attaccato a respiratore sulla nave»

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

 
BrindisiIl focolaio
Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi». 25 contagi anche a Noicattaro

 
PotenzaLieto fine
Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

 
Homeemergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
Materaspeculazione
Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 

i più letti

calciomercato

Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

Non si sblocca l'affare Acquah e per il centrocampo idea Machin

Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

Contro la corazzata Inter dell’ex Antonio Conte, domenica, il Lecce sarà ancora in emergenza. Sono cinque, al momento, i calciatori in forse, mentre altri tre non sono certo al top della condizione.
Rispetto alla trasferta di lunedì scorso a Parma, rischia di dare forfait il fantasista Filippo Falco, in più vivace tra i giallorossi nella gara con gli emiliani. Il calciatore di Pulsano si allena in differenziato da due giorni e solo tra oggi e domani si capirà se sarà o meno a disposizione di Fabio Liverani nel match sulla carta più difficile del girone di ritorno, tra quelli in programma al Via del Mare. L’Inter, infatti, è la seconda forza del campionato ed ha ampiamente dimostrato di avere la caratura e la mentalità necessarie per contendere lo scudetto alla Juventus, da anni dominatrice incontrastata del massimo campionato italiano.

Hanno continuato a seguire un programma di lavoro personalizzato anche il terzino mancino Marco Calderoni e la punta Diego Farias, altri due elementi che sarebbero stati potenzialmente titolari nella sfida con i nerazzurri, oltre al centrocampista Yevhen Shakhov ed al terzo portiere Marco Bleve.
Una buona notizia, per il Lecce, è arrivata dallo sloveno Zan Majer, che si è aggregato al resto del gruppo, ma la sua situazione andrà monitorata anche nei prossimi giorni, in quanto già alla vigilia del confronto con il Parma era tornato ad allenarsi in gruppo, salvo non essere poi convocato.
Ammesso che fosse disponibile, tra l’altro, essendo oramai out da alcune settimane, la mezzala potrebbe comunque garantire un minutaggio presumibilmente molto basso. Non sono al meglio nemmeno il trequartista Marco Mancosu, che comunque è stato impiegato per oltre un’ora contro i ducali, e l’attaccante Gianluca Lapadula che, a sua volta, in Emilia ha giocato circa mezz’ora, proprio al posto del capitano.

Ieri Liverani ha impegnato i propri uomini in una seduta mattutina, tra tattica ed atletica, ed in una pomeridiana, incentrata su esercitazioni tattiche.
Oggi la squadra lavorerà nel pomeriggio, al Via del Mare, dove domani mattina sosterrà la rifinitura, dalla quale scaturirà l’elenco dei convocati.
Al momento, le scelte di Liverani sembrano alquanto obbligate, con la conferma in blocco, in difesa ed a centrocampo, dei calciatori che hanno affrontato il Parma dal primo minuto, mentre in attacco, accanto a Khouma Babacar, Lapadula potrebbe sostituire Falco se il tarantino non ce la farà.
Sul fronte del mercato, quella appena trascorsa è stata, per la società di via colonnello Costadura, una giornata interlocutoria, nella quale il direttore sportivo Mauro Meluso ha cercato di limare gli ultimi dettagli delle trattative che sono in dirittura d’arrivo, sia in entrata che in uscita. Nell’ottica degli arrivi, il dirigente ha continuato a lavorare sul centrocampista ghanese Afrijie Acquah (Malatyaspor) e sul trequartista Riccardo Saponara (Fiorentina, club al quale rientrerà dal Genoa per fine prestito anticipato). I responsabili del club salentino speravano di concludere almeno una delle due operazioni già nella tarda serata di ieri.

Meluso starebbe valutando anche il profilo del centrocampista José Machin, di proprietà del Parma, ma in prestito al Pescara, che potrebbe eventualmente approdare in maglia giallorossa in aggiunta ad Acquah.
Per quel che riguarda le trattative legate alle partenze, invece, sembrato ottimamente avviate quelle riguardanti il terzino Romario Benzar (al Perugia), il centrocampista Radoslav Tsonev (al Potenza), la punta Edgaras Dubickas (al Gubbio) ed il centrale difensivo Davide Riccardi (al Trapani), tutti in prestito.
Il centrocampista Giannelli Imbula, invece, si sta guardando intorno e sta valutando le opportunità che sembrerebbero esserci soprattutto in Cina ed in Turchia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie