Giovedì 02 Luglio 2020 | 20:36

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Lecce, affondano i giallorossi in casa contro la Sampdoria

Lecce, affondano i giallorossi in casa contro la Sampdoria

 
Documento congiunto
Calcio, Lecce e Bari chiedono alla Regione riapertura stadi al pubblico

Calcio, Lecce e Bari chiedono alla Regione riapertura stadi al pubblico

 
L'INTERVISTA
Lecce, in arrivo un mercoledì da leoni. Contro la Samp primo bivio salvezza

Lecce, in arrivo un mercoledì da leoni. Contro la Samp primo bivio salvezza

 
serie a
Lecce calcio, caso Barak, centrocampista in bilico cobn l'Udinese

Lecce calcio, caso Barak, centrocampista in bilico con l'Udinese

 
Calcio serie A
Meluso tiene il Lecce a galla «Con la Samp per ripartire»

Meluso tiene il Lecce a galla: «Con la Samp per ripartire»

 
Calcio serie A
Il Lecce e le mille distrazioni fatali, così la salvezza si fa sempre più dura

Il Lecce e le mille distrazioni fatali, così la salvezza si fa sempre più dura

 
Serie A
Lecce agguerrito, regge un tempo contro la Juve poi cade e perde 4-0

Lecce agguerrito, regge un tempo contro la Juve poi cade e perde 4-0

 
SERIE A

Il Lecce con la Juve cerca il colpaccio, Liverani suona la carica

 
L'INTERVISTA
Questo Lecce non si arrende: parola del ds Meluso

Questo Lecce non si arrende: parola del ds Meluso

 
Serie A
Lecce calcio, Barak in gruppo, distorsione per Lapadula

Lecce calcio, Barak in gruppo, distorsione per Lapadula

 
SERIE A

Lecce, piove sul bagnato. Con la Juve è emergenza

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, Laribi carica i biancorossi: «Pronti a scrivere un pezzo di storia»

Bari, Laribi carica i biancorossi: «Pronti a scrivere un pezzo di storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaAmbiente
Basilicata, da domani 3 tappe di Goletta verde di Legambiente

Basilicata, da domani 3 tappe di Goletta verde di Legambiente

 
Batil sindacato
BAT, cambio al vertice della Fp Cgil: Ileana Remini è la nuova segretaria generale

BAT, cambio al vertice della Fp Cgil: Ileana Remini è la nuova segretaria generale

 
BrindisiAmbiente
Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

Brindisi, parcheggi a Torre Guaceto: accuse a gestori e Comuni

 
LecceTurismo Vip
ll sole e l’azzurro di Giorgia illuminano il mare di Gallipoli

ll sole e l’azzurro di Giorgia illuminano il mare di Gallipoli

 
MateraLe tradizioni religiose
Matera, è il giorno della Madonna della Bruna: ma niente assalto al carro

Matera, è il giorno della Madonna della Bruna: ma niente assalto al carro FOTO

 
Foggiaestorsioni in campagna
San Giovanni Rotondo, minaccia agricoltori per imporre egemonia sulla raccolta olive: arrestato 40enne

San Giovanni Rotondo, minaccia agricoltori per imporre egemonia sulla raccolta olive: arrestato 40enne

 

i più letti

Serie A

Parma batte il Lecce 2-0 e prosegue la corsa alla zona europea

Lecce

Primo tempo con poche emozioni con entrambe le squadre che sbagliano spesso la decisione nell’ultimo passaggio. Il Lecce aggredisce il Parma nei primi 10 minuti poi lascia il pallino del gioco nelle mani dei padroni di casa che al 14' sfiorano il gol con un colpo di testa di Kucka di poco a lato. Quella dell’ex Milan è l’unica chiara occasione nei primi 45 dove i crociati creano tanto ma più volte vanificano le azioni pericolose per fuorigioco. Nella ripresa è ancora il Parma a rendersi pericoloso con il primo vero strappo di Kulusevski che salta due avversari, punta Gabriel e poi la accomoda per Kucka che calcia debolmente in porta col mancino trovando la risposta del portiere avversario. Poi al 57' arriva il meritato vantaggio dei padroni di casa con il calcio d’angolo battuto da Hernani che a centro area trova Iacoponi: colpo di testa puntuale e preciso che termina in rete per l’1-0. Il Lecce non si abbatte e si rituffa all’attacco ma al 71' subisce il raddoppio dei gialloblù, frutto del solito inserimento a fari spenti di Kucka: colpo di testa, traversa e sulla respinta Cornelius (subentrato a Inglese) la ribadisce in rete per il 2-0. 

Prima del triplice fischio c'è una timida reazione dei pugliesi con Lapadula che scheggia la parte alta della traversa e sfoga tutta la sua rabbia. Ma a far festa è il Parma e il pubblico presente sugli spalti: i gialloblù vincono e convincono, il sogno Europa è alla portata e sul calendario mancano altre 19 partite

PARMA (4-3-3): Sepe 6.5; Darmian 6.5, Iacoponi 7, Bruno Alves 6, Gagliolo 6.5; Grassi 6 (31' st Scozzarella 6), Hernani 6 (38' st Gervinho sv), Kucka 6.5; Kurtic 6.5, Inglese 6 (25' st Cornelius 6.5), Kulusevski 6. In panchina: Colombi, Alastra, Dermaku, Brugman, Laurini, Siligardi, Sprocati, Pezzella. Allenatore: D’Aversa 6.5.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel 6; Donati 5.5, Lucioni 6, Rossettini 6, Dell’Orco 5.5; Petriccione 6.5, Tachtsidis 5, Deiola 5.5 (42' st Rispoli sv); Mancosu 5 (18' st Lapadula 6); Babacar 5 (33' st Vera 5.5), Falco 6. In panchina: Vigorito, Chironi, Riccardi, Vera, Meccariello, Dubickas, Gallo, Maselli, Laraspata. Allenatore: Liverani 5.5.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna 6.

RETI: 12' st Iacoponi, 27' st Cornelius. NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Hernani, Inglese, Bruno Alves, Darmian, Petriccione e Liverani.

Angoli: 6-5. Recupero: 0', 3'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie