Lunedì 09 Dicembre 2019 | 10:55

NEWS DALLA SEZIONE

Il match
Lecce-Genova, 90 minuti di show poi finisce 2-2: giallorosso sotto poi rimontano

Lecce-Genova, 90 minuti di show poi finisce 2-2: giallorossi sotto di due gol poi rimontano FOTO

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Abbiamo giocatori per buona gara»

Lecce calcio, Liverani: «Abbiamo giocatori per buona gara»

 
La partita
Coppa Italia, Lecce fuori: perde 5-1 fuori casa con la Spal

Coppa Italia, Lecce non passa: perde 5-1 fuori casa con la Spal

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Coppa Italia è impegno da onorare»

Lecce calcio, Liverani: «Coppa Italia è impegno da onorare»

 
Anticipo serie A
Lecce, gol La Mantia umilia Fiorentina: giallorossi a +4 da retrocessione

Lecce, gol La Mantia umilia Fiorentina: giallorossi a +4 da retrocessione Foto

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Vietato concedere spazi a Fiorentina»

Lecce calcio, Liverani: «Vietato concedere spazi a Fiorentina»

 
Pre partita
Lecce in difficoltà per infortuni, Liverani: dobbiamo limitare il Cagliari

Lecce in difficoltà per infortuni, Liverani: dobbiamo limitare il Cagliari

 
Serie A
Calcio Lecce, Mancosu: «Il Cagliari? Avversario forte e speciale»

Calcio Lecce, Mancosu: «Il Cagliari? Avversario forte e speciale»

 
il caso
Evasione fiscale: sequestrati 6mln di euro di beni a Vucinic, ex Lecce e Juve

Evasione fiscale: sequestrati beni per 6mln a Vucinic, ex Lecce e Juve

 
Serie A
Calcio Lecce, Lapadula: «Siamo sulla strada giusta»

Calcio Lecce, Lapadula: «Siamo sulla strada giusta»

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batnordbarese
Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

 
FoggiaNel foggiano
volante polizia

San Severo, in fuga per 30 chilometri: aveva eroina nell'auto

 
PotenzaLa tragedia
Scivola e cadendo parte un colpo dal suo fucile. Muore un cacciatore

Forenza, scivola e gli parte un colpo dal fucile: muore cacciatore

 
BariLa cena del cuore
Metti una sera a cena con i bimbi autistici dietro i fornelli

Metti una sera a cena a Bari con i bimbi autistici dietro i fornelli

 
HomeIl siderurgico
Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
LecceL'analisi
Lecce, il boom della grande distribuzione: in provincia ci sono 402 strutture

Lecce, il boom della grande distribuzione: in provincia ci sono 402 strutture

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

postpartita

Più aggressività e più tiri in porta: l'analisi del trionfo del Lecce

Tutti i dati alla base della bella prova di Torino

Più aggressività e più tiri in porta: l'analisi del trionfo del Lecce

Rispetto alla gara persa al Via del Mare contro l’Hellas Verona, a Torino il Lecce ha compiuto un vero e proprio salto di qualità sul piano dell’atteggiamento, della rabbia agonistica. A dimostrarlo è soprattutto un dato, quello relativo ai recuperi.

Contro la formazione gialloblu scaligera, la compagine allenata da Liverani ne ha effettuati appena 2 contro 83, con un saldo passivo di 81. Un abisso spiegabile solo con un approccio al match totalmente sbagliato.

Allo stadio «Grande Torino», invece, i recuperi dei giallorossi sono stati 102 contro i 67 dei granata, con un salto attivo di 35, a riprova del fatto che la pausa osservata dal torneo in concomitanza con gli impegni della nazionale ha permesso a Lucioni e compagni di crescere dal punto di vista della condizione, ma anche di allontanare i fantasmi della prestazione negativa contro il Verona. I dati fatti registrare contro l’Hellas sono stati di gran lunga peggiori anche di quelli relativi alla difficilissima sfida contro l’Inter, che ha aperto il cammino del Lecce. Basti pensare che al “Meazza” i salentini hanno effettuato 59 recuperi contro i 69 dei ben più quotati rivali.

Per comprendere ancora meglio l’importanza della svolta registratasi in quest’ottica tra la sfida persa contro il Verona e quella vinta contro il Torino, si consideri che, contro l’Hellas, la speciale classifica riguardante i recuperi è stata occupata esclusivamente da calciatori del team veneto, con Amrabat (19), Gunter (16), Rrhami (14), Veloso (12) e Verre (11) ai primi cinque posti, mentre contro i granata il Lecce ha piazzato tre propri uomini nelle prime cinque posizioni, con Tabanelli leader (17), seguito da Majer e Tachtsidis (15).

i FALLI - Contro il complesso guidato da Mazzarri, il Lecce ha dimostrato anche maggiore cattiveria agonistica, ricorrendo alle maniere forti nei frangenti nei quali è stata l’unica strada percorribile. Contro il “Toro”, i giallorossi hanno commesso 19 falli e ne hanno subiti 11, a differenza del 14-14 fatto registrare contro il Verona ed addirittura dell’8-14 che ha caratterizzato il confronto con l’Inter.

TIRI IN PORTA - A Torino, Falco e compagni hanno messo in mostra maggiore qualità e maggiore quantità in fase conclusiva, con 12 tiri (a 12), contro i 10 (a 16) della sfida con i nerazzurri di Conte ed i 9 (a 11) della gara con i gialloblù di Juric.

Sotto questo profilo, è migliorato anche il dato delle conclusioni nello specchio della porta (5, contro le 4 con l’Inter e le 3 con il Verona), ma soprattutto quello dei tiri scoccati dall’interno dell’area di rigore avversaria (4).

PALLE GOL - Quella contro il Toro è stata la partita nella quale il Lecce ha creato il maggior numero di occasioni da rete (6).

POSSESSO PALLA - Nelle tre giornate in archivio, il possesso palla è stato sempre favorevole ai rivali dei giallorossi: 34% (53% nella propria metà campo e 47% nella metà campo degli avversari) a 66% per l’Inter, 41% (52%-48%) a 59% per il Torino, 46% (47%-53%) a 54% per il Verona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie