Martedì 21 Gennaio 2020 | 12:06

NEWS DALLA SEZIONE

serie a
Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

 
Serie A
Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

 
Serie A
Lecce - Inter: il match finisce in pareggio al Via del Mare

Lecce - Inter: il match finisce in pareggio al Via del Mare

 
Calcio serie A
Lecce-Inter: Conte: «Tornare nella mia città è una grande emozione»

Lecce-Inter: Conte: «Tornare nella mia città è una grande emozione»

 
calciomercato
Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

 
mercato
Lecce, le mani su Acquah: un guerriero per Liverani

Lecce, le mani su Acquah: un guerriero per Liverani

 
Serie A
Lecce calcio, Tabanelli passa a titolo definitivo al Frosinone

Lecce calcio, Tabanelli passa a titolo definitivo al Frosinone

 
Serie A
Lecce calcio, Sticchi Damiani: «Difendere la Serie A a tutti i costi»

Lecce calcio, Sticchi Damiani: «Difendere la Serie A a tutti i costi»

 
Serie A
Lecce

Parma batte il Lecce 2-0 e prosegue la corsa alla zona europea

 
serie a
Lecce, addio a La Mantia: attaccante ceduto all'Empoli

Lecce, addio a La Mantia: attaccante ceduto all'Empoli

 
il caso
Lecce, ex bomber Chevanton a processo per evasione di un milione di euro

Lecce, ex Chevanton a processo per evasione di 1mln di euro

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari, mercato bollente: Laribi, fantasia per Vivarini

Bari, mercato bollente: Laribi, fantasia per Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel leccese
Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Tarantoil siderurgico
Ex Ilva, memoria commissari: «Venuti meno argomenti Mittal, su 'scudo' falsità»

Ex Ilva, memoria commissari: «Venuti meno argomenti Mittal, su 'scudo' falsità»

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
Materaprocura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

 
BariIl concorso
Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate riciclate in un anno

Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate da riciclare in un anno

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

postpartita

Più aggressività e più tiri in porta: l'analisi del trionfo del Lecce

Tutti i dati alla base della bella prova di Torino

Più aggressività e più tiri in porta: l'analisi del trionfo del Lecce

Rispetto alla gara persa al Via del Mare contro l’Hellas Verona, a Torino il Lecce ha compiuto un vero e proprio salto di qualità sul piano dell’atteggiamento, della rabbia agonistica. A dimostrarlo è soprattutto un dato, quello relativo ai recuperi.

Contro la formazione gialloblu scaligera, la compagine allenata da Liverani ne ha effettuati appena 2 contro 83, con un saldo passivo di 81. Un abisso spiegabile solo con un approccio al match totalmente sbagliato.

Allo stadio «Grande Torino», invece, i recuperi dei giallorossi sono stati 102 contro i 67 dei granata, con un salto attivo di 35, a riprova del fatto che la pausa osservata dal torneo in concomitanza con gli impegni della nazionale ha permesso a Lucioni e compagni di crescere dal punto di vista della condizione, ma anche di allontanare i fantasmi della prestazione negativa contro il Verona. I dati fatti registrare contro l’Hellas sono stati di gran lunga peggiori anche di quelli relativi alla difficilissima sfida contro l’Inter, che ha aperto il cammino del Lecce. Basti pensare che al “Meazza” i salentini hanno effettuato 59 recuperi contro i 69 dei ben più quotati rivali.

Per comprendere ancora meglio l’importanza della svolta registratasi in quest’ottica tra la sfida persa contro il Verona e quella vinta contro il Torino, si consideri che, contro l’Hellas, la speciale classifica riguardante i recuperi è stata occupata esclusivamente da calciatori del team veneto, con Amrabat (19), Gunter (16), Rrhami (14), Veloso (12) e Verre (11) ai primi cinque posti, mentre contro i granata il Lecce ha piazzato tre propri uomini nelle prime cinque posizioni, con Tabanelli leader (17), seguito da Majer e Tachtsidis (15).

i FALLI - Contro il complesso guidato da Mazzarri, il Lecce ha dimostrato anche maggiore cattiveria agonistica, ricorrendo alle maniere forti nei frangenti nei quali è stata l’unica strada percorribile. Contro il “Toro”, i giallorossi hanno commesso 19 falli e ne hanno subiti 11, a differenza del 14-14 fatto registrare contro il Verona ed addirittura dell’8-14 che ha caratterizzato il confronto con l’Inter.

TIRI IN PORTA - A Torino, Falco e compagni hanno messo in mostra maggiore qualità e maggiore quantità in fase conclusiva, con 12 tiri (a 12), contro i 10 (a 16) della sfida con i nerazzurri di Conte ed i 9 (a 11) della gara con i gialloblù di Juric.

Sotto questo profilo, è migliorato anche il dato delle conclusioni nello specchio della porta (5, contro le 4 con l’Inter e le 3 con il Verona), ma soprattutto quello dei tiri scoccati dall’interno dell’area di rigore avversaria (4).

PALLE GOL - Quella contro il Toro è stata la partita nella quale il Lecce ha creato il maggior numero di occasioni da rete (6).

POSSESSO PALLA - Nelle tre giornate in archivio, il possesso palla è stato sempre favorevole ai rivali dei giallorossi: 34% (53% nella propria metà campo e 47% nella metà campo degli avversari) a 66% per l’Inter, 41% (52%-48%) a 59% per il Torino, 46% (47%-53%) a 54% per il Verona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie