Lunedì 22 Ottobre 2018 | 22:57

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Palermo espugna il Via del Mare, 2-1 contro il Lecce

Palermo espugna il Via del Mare, 2-1 contro il Lecce

 
Serie B
Papadopulo gioca Lecce-Palermo: «Questa partita regalerà spettacolo»

Papadopulo gioca Lecce-Palermo: «Questa partita regaler...

 
Serie B
Jeda lancia in alto il «suo» Lecce«Può battere una big come il Palermo»

Jeda lancia in alto il Lecce: «Può battere big come il ...

 
Serie B
«Palermo fortissimo ma in questo momento il Lecce è favorito»

«Palermo fortissimo ma in questo momento il Lecce è fav...

 
Serie B
Moriero: questo Lecce mi piace davvero

Moriero: questo Lecce mi piace davvero

 
Lecce
L'ex Petrachi promuove Liverani: «Fa buon calcio»

L'ex Petrachi promuove Liverani: «Fa buon calcio»

 
In vista dell'incontro
L'ex Piangerelli: Lecce-Palermoquella sfida che valse la A

L'ex Piangerelli: Lecce-Palermo quella sfida che valse ...

 
Serie B
Lecce, la nuova vita di Tabanelli«Basta guai, ora sono felice qui»

Lecce, la nuova vita di Tabanelli «Basta guai, ora sono...

 
Serie B
E Lecce ha il suo tandem ispirato

Il Lecce ha il suo tandem ispirato

 
Serie B
Meccariello: Lecce sprint ora mantenere equilibrio

Meccariello: Lecce sprint ora mantenere equilibrio

 
Serie B
Il Lecce viaggia a ritmo promozione

Il Lecce viaggia a ritmo promozione

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Serie B

Meccariello: Lecce sprint ora mantenere equilibrio

Buon inizio di campionato, ma piedi per terra. Sono questi i concetti sui quali si sofferma il centrale difensivo Biagio Meccariello a pochi giorni dal successo centrato dal Lecce sul terreno del Verona, che tanto entusiasmo ha determinato tra i sostenitori giallorossi

calcio Lecce - Foggia

LECCE - Buon inizio di campionato, ma piedi per terra. Sono questi i concetti sui quali si sofferma il centrale difensivo Biagio Meccariello a pochi giorni dal successo centrato dal Lecce sul terreno del Verona, che tanto entusiasmo ha determinato tra i sostenitori giallorossi.

«L’avvio di torneo è stato positivo, ma bisogna assolutamente mantenere il giusto equilibrio - sottolinea l’ex Brescia, sin qui schierato da Fabio Liverani in tutte le sette gare del campionato cadetto passate in archivio, dal primo all’ultimo minuto, recupero compreso - Il torneo di serie B è sempre stato livellato ed equilibrato ed è così anche quest’anno. La differenza sta nel fatto che quello in corso, con il format a 19 squadre, sarà meno lungo. Pertanto, sarà fondamentale limitare al minimo i passi falsi, in quanto solo in questo modo sarà possibile raggiungere gli obiettivi prefissati».

Liverani, che lo ha avuto a sua disposizione anche ai tempi della Terni, nel 2016/2017, e che lo ha voluto fortemente in rosa, gli ha dato sin qui costantemente fiducia. «Nell’organico del Lecce c’è tanta concorrenza in ogni ruolo ed è così anche in quello di centrale difensivo - nota Meccariello - Questo fatto è uno stimolo ulteriore per tutti ed induce ciascuno di noi ad essere sempre concentrato al massimo sia in allenamento che in partita. Il mio obiettivo è quello di cercare di dare sempre il meglio, di rispondere sul campo, con delle buone prestazioni, alla fiducia che mi viene accordata».

Il calciatore di Benevento, classe ‘91, è alla sua settima annata agonistica tra i cadetti. «Non sono ancora al massimo della condizione - afferma - ma penso di avere sfoderato delle buone prestazione, sia pure con qualche errore. Posso e devo crescere, come tutto il collettivo».

Archiviato il colpaccio messo a segno al Bentegodi, il Lecce dovrà vedersela con il Palermo, ma intanto il torneo di serie B osserverà, come quello di serie A, una settimana di pausa in concomitanza con gli impegni della nazionale. «Considerato che, prima della trasferta di Verona, tra la quarta e la sesta giornata, abbiamo disputato un turno infrasettimanale, scendendo in campo tre volte in sette giorni - sostiene Meccariello - la sosta potrà essere utile per recuperare energie in vista della ripresa».
le ultime dal campo Ieri la squadra ha svolto una doppia seduta di allenamento. In mattinata, sul campo della Cittadella dello sport di Martignano, Liverani ha lavorato soprattutto sul piano fisico, mentre nel pomeriggio, ad Acaya, ha fatto eseguire ai propri uomini esercitazioni di carattere tattico. Assente il lituano Edgaras Dubickas, impegnato con la nazionale under 21 del proprio Paese, Stefano Pettinari, Filippo Falco e Riccardo Fiamozzi si sono sottoposti ad idrokinesiterapia presso il Palaia Human Care di Squinzano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400