Lunedì 19 Agosto 2019 | 01:12

NEWS DALLA SEZIONE

Coppa Italia
Lecce Salernitana

Lecce superstar batte la Salernitana 4-0. Bari, «schiaffo» ad Avellino. Monopoli asfaltato dal Frosinone

 
Coppa Italia
Lecce, domani terzo turno di Coppa contro la Salernitana, Liverani: «Serve entusiasmo»

Lecce, in campo contro la Salernitana, Liverani: «Serve entusiasmo»

 
Calciomercato
Lecce, presentato nuovo acquisto Farias: «C'è fiducia in me, voglio giocare»

Lecce, presentato nuovo acquisto Farias: «C'è fiducia in me, voglio giocare»

 
Serie A
Lecce, è record abbonamenti: assegnati tutti i numeri di maglia

Lecce, è record abbonamenti: assegnati tutti i numeri di maglia

 
Serie A
Lecce calcio, ritorna in giallorosso Andrea Rispoli

Lecce calcio, ritorna in giallorosso Andrea Rispoli

 
L'ok della commissione
Lecce, il Via del Mare è agibile per la Tim Cup

Lecce, il Via del Mare è agibile per la Tim Cup

 
L'intervista
«Voglio il Lecce in salvo»: parla il presidente Sticchi Damiani

«Voglio il Lecce in salvo»: parla il presidente Sticchi Damiani

 
Serie A
Lecce calcio, in prestito dal Sassuolo arriva Dall'Orco

Lecce calcio, in prestito dal Sassuolo arriva Dall'Orco

 
Serie A
Calcio Lecce, Liverani: «Stiamo facendo un buon lavoro»

Calcio Lecce, Liverani: «Stiamo facendo un buon lavoro»

 
Calciomercato
Lecce: l'affare Babacar si complica, Sassuolo batte altre strade

Lecce: l'affare Babacar si complica, Sassuolo batte altre strade

 
Calciomercato
Lecce, pressing sul Sassuolo per Babacar, Dell'Orco e Goldaniga

Lecce, pressing sul Sassuolo per Babacar, Dell'Orco e Goldaniga

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceVandalismo
Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

Lecce, distrutto il «Tempietto» di via Rubichi. L'ira del vescovo

 
HomeGuardia costiera
Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli

Polignano, stop bagni a Lama Monachile: pericolo nuovi crolli. L'Ordinanza

 
FoggiaLa polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeIncidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

Lecce calcio

Palombi s’è ripreso il Lecce «Se Liverani vuole...al Venezia ho già fatto gol»

Dopo essere stato il cannoniere del Lecce nelle amichevoli precampionato, Simone Palombi ha fatto centro nella prima gara ufficiale, quella vinta per 1-0 dalla squadra salentina in Coppa Italia, al Via del Mare, contro la FeralpiSalò

lecce calcio

LECCE - Dopo essere stato il cannoniere del Lecce nelle amichevoli precampionato, Simone Palombi ha fatto centro nella prima gara ufficiale, quella vinta per 1-0 dalla squadra salentina in Coppa Italia, al Via del Mare, contro la FeralpiSalò. A Genova, però, sabato 11 agosto, nel secondo turno della manifestazione, l’attaccante di Tivoli, classe ‘96, si è fatto male durante il riscaldamento. «Avere recuperato del tutto dopo l’infortunio è un sollievo - dice - Sono stato fermo un mese e mi è pesato molto vedere i miei compagni giocare senza essere in grado di dare il mio apporto. Adesso sono a posto, ho disputato una ventina di minuti ad Ascoli ed ho solo bisogno di ritrovare in pieno il ritmo-partita. Sono a disposizione. Il Venezia evoca in me buoni ricordi perché nella scorsa stagione ho esordito con la maglia della Salernitana e ho sergnato».

«Adottano il modulo 3-5-2, lo stesso con il quale al Via del Mare ha giocato la Salernitana - nota Palombi - Abbiamo studiato bene i nostri rivali e conosciamo i loro difetti ed i loro pregi. Se andrò in campo, dovrò essere abile ad inserirmi tra le linee per mettere in difficoltà la difesa veneta. I nero-verdi sono ostici e collaudati, in quanto Vecchi, il nuovo allenatore, ha proseguito sul solco tracciato nella passata stagione dal suo predecessore Inzaghi. Inoltre, come hanno dimostrato contro il Benevento, non mollano mai e dispongono di alcuni giocatori in grado di cambiare volto alle partite. Spingono molto sulle fasce e noi dovremo avere pazienza, cercando di esaltare i nostri pregi e sfruttare i loro difetti, evitando che accada il contrario».

Nel giro di otto giorni, il Lecce se la vedrà con Venezia, Livorno e Cittadella, affrontando quindi un trittico di fuoco. «Le prime tre partite hanno dato segnali positivi dal punto di vista della manovra espressa, ma non si può dire altrettanto per i punti conquistati - nota Palombi - Siamo però convinti che miglioreremo anche sotto questo profilo. Stiamo per duellare con tre formazioni agguerrite, che ci daranno filo da torcere, ma noi faremo altrettanto con loro. Disponiamo di un buon organico, che ci permetterà di gestire bene le forze nei prossimi tre match. Ci sarà bisogno di tutti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie