Giovedì 21 Marzo 2019 | 10:32

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce, ecco tre partite per l’assalto alla «zona A»

Lecce, ecco tre partite per l’assalto alla «zona A»

 
Sfuma il terzo posto
Serie B, il Lecce pareggia a Crotone, finisce 2-2

Serie B, il Lecce pareggia a Crotone, finisce 2-2

 
Serie B
«Ora conta solo vincere il Lecce può mettere lo spettacolo da parte»

«Ora conta solo vincere il Lecce può mettere lo spettacolo da parte»

 
Serie B
Lecce calcio, Liverani: «Il derby è una gara speciale»

Lecce calcio, Liverani: «Il derby è una gara speciale»

 
Serie B
Il Lecce balla in difesa serve svolta immediata

Il Lecce balla in difesa serve svolta immediata

 
Serie B
IL Lecce batte il Verona 2-1Foggia pareggia 2-2 ad Ascoli

IL Lecce batte il Verona 2-1

 
Serie B
Poker del Cittadella al Lecce, finisce 4-1

Poker del Cittadella al Lecce, finisce 4-1

 
Serie B
Lecce calcio, Liverani: «Cittadella squadra fastidiosa»

Lecce calcio, Liverani: «Cittadella squadra fastidiosa»

 
Serie B
Lecce calcio, formalizzato l'acquisto di Zan Majer

Lecce calcio, formalizzato l'acquisto di Zan Majer

 
L'analisi
Lecce scopre nuove «frecce» nella rincorsa verso la A

Lecce scopre nuove «frecce» nella rincorsa verso la A

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 
BatÈ intervenuta la polizia
Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

 
BariL'inchiesta
Mercato nero della legna: un business malavitoso

Mercato nero della legna: un business malavitoso

 
LecceA lecce
Statua S.Oronzo, procede restauro: «È molto deteriorata»

Statua S.Oronzo, procede restauro: «È molto deteriorata»

 
MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Finisce 3-3

Lecce, prima in vantaggio di 3 reti
poi Benevento rimonta e pareggia

I giallorossi sono partiti bene in trasferta ma i padroni di casa hanno recuperato

Lecce, prima in vantaggio di 3 retipoi Benevento rimonta e pareggia

BENEVENTO - Fuochi d’artificio al Vigorito. Uno spettacolare 3-3 tra Benevento e Lecce chiude la prima giornata della serie B. Dopo un buon avvio dei padroni di casa è il Lecce a fare la partita. Alla mezz'ora la squadra di Liverani riesce a sbloccare la contesa. Dal limite Mancosu si inventa un sinistro a giro che lascia di stucco Puggioni e manda in visibilio i 700 tifosi giunti dal Salento. Nella ripresa il Benevento non riesce a rientrare in partita e il Lecce ne approfitta dominando la scena.

Al 12' buco della difesa giallorossa ne approfitta Calderoni che serve al centro l’ex Falco che da buona posizione gonfia la rete. I salentini sono galvanizzati e dopo pochi minuti calano il tris con un tiro cross di Fiamozzi che sorprende Puggioni. Il Benevento reagisce e al 25' trova la rete con un preciso colpo di testa di Volta. La squadra di Bucchi sembra trasformata. Dopo dieci minuti cross di Di Chiara per Ricci che inquadra lo specchio della porta. Non è finita. Minuto 42' Asencio viene atterrato in area da Meccariello. Dal dischetto Coda sigla il definitivo 3-3.

TABELLINO:

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni 4.5; Maggio 5.5, Volta 6.5, Costa 6, Di Chiara 6; Tello 5 (25' st Buonaiuto 6), Viola 6, Nocerino 6; Insigne 5 (16' st Ricci 7), Coda 6.5, Improta 5.5 (25' st Asencio 6). In panchina. Montipò, Gori, Sparandeo, Letizia, Del Pinto, Tuia, Gyamfi, Bandinelli. Allenatre: Bucchi.6

LECCE (4-3-1-2): Vigorito 7; Fiamozzi 7, Meccariello 5, Lucioni 6, Calderoni 7.5; Petriccione 6.5, Scavone 5.5, Arrigoni 6 (37' st Tabanelli sv) Mancosu 6.5; Falco 6.5 (25' st La Mantia 5), Pettinari 6 (29' st Cosenza sv). In panchina: Bleve, Chirico, Lepore, Torromino, Haye, Marino, Dubickas, Tabanelli, Venuti, Armellino. Allenatore: Liverani.6

ARBITRO: Sacchi di Macerata 6

RETI: 30' pt Mancosu, 12' st Falco, 15' st Fiammozzi, 25' st Volta, 35' st Ricci, 42' st Coda (Rig)

Note: terreno in buone condizioni.

Spettatori circa 12000.

Ammoniti: Di Chiara, Fiammozzi, Vigorito, La Mantia. Angoli: 5-4. Recupero: 0'; 5'

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400