Lunedì 20 Gennaio 2020 | 01:35

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Foggia-Pescara

Foggia, Daspo a 5 tifosi
avevano fumogeni

Aggravata la misura anche per un pregiudicato, già colpito a provvedimento per 5 anni, e arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

stadio foggia

La Questura di Foggia ha avviato le procedure per cinque Daspo nei confronti di altrettanti tifosi sorpresi in occasaione dell'incontro di calcio Foggia-Pescara mentre entravano per assistere all'incontro con "torce a mano" che, evidentemente, avrebbero utilizzato all’interno dello stadio. L’accurato filtraggio operato dai contingenti della Polizia di Stato presenti nel settore, all’atto dell’accesso alla struttura da parte dei tifosi, ha permesso il rinvenimento del suddetto materiale pirotecnico, il relativo sequestro, quindi la denuncia dei responsabili per porto e detenzione di tali prodotti.

Conseguentemente è scattata nei loro riguardi la procedura amministrativa finalizzata alla emanazione del provvedimento di polizia noto come DASPO. Si tratta di 3 giovani di anni 22, 23, 27 e 2 uomini di 36 anni e di 29 anni, tutti di Pescara e della provincia.

Inoltre, è stato dato avvio di analogo procedimento finalizzato ad aggravare il Daspo già sussistente su di lui, nei riguardi di G.V. di anni 39, di Foggia, pregiudicato, gia sottoposto a Daspo per cinque anni dal 2016, come è noto, arrestato in flagranza di reato, per violazione allo stesso daspo, nonché violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, al termine dello stesso incontro di calcio. Il medesimo si trova tuttora sottoposto a misura cautelare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie