Domenica 25 Ottobre 2020 | 11:40

Il Biancorosso

Serie C
Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaControlli dei CC
Biccari, allaccio abusivo alla rete gas: «furbetto» finisce ai domiciliari

Biccari, allaccio abusivo alla rete gas: «furbetto» finisce ai domiciliari

 
PotenzaPetrolio
Potenza, vertenza indotto Eni: rischi e lavoro da salvare

Potenza, vertenza indotto Eni tra rischi di chiusura e lavoro da proteggere

 
Batla scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
Lecceopera «invasiva»
Tap, sindaco Lecce prende posizione: ««Chiederò al Governoi ristori per il gasdotto»

Tap, sindaco Lecce prende posizione: «Chiederò al Governo ristori per gasdotto»

 
Barila manifestazione
Bari, chiusure anticipate locali in arrivo: protestano davanti Prefettura

Bari, chiusure anticipate locali in arrivo: protestano davanti Prefettura Ft

 
Brindisitragedia
Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

 
TarantoBlitz della Polizia
Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Calcio

Foggia, Ninni Corda è il nuovo allenatore della squadra

Dopo le dimissioni di Mancini, il ruolo passa nelle mani del direttore tecnico

Foggia, Ninni Corda è il nuovo allenatore della squadra

foto Maizzi

La panchina del Foggia passa nelle mani di Ninni Corda. Il direttore generale ha preso il posto del dimissionario Amantino (detto Mancini), che ha annunciato la sua decisione ieri dopo la brutta prestazione dei rossoneri a Fasano per «divergenze con la società».

Le motivazioni delle dimissioni di Mancini, si legge in una nota della società rossonera, sono legate «ad una differente visione sulle modalità operative e di esecuzione del progetto sulla cui base l'allenatore Amantino era stato coinvolto dando la sua disponibilità. Nonostante il progetto fosse stato dettagliatamente spiegato, la micro operatività quotidiana ha evidenziato delle differenze interpretative che hanno indotto il mister a desistere dal proseguire il suo impegno con il Calcio Foggia 1920».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie