Domenica 08 Dicembre 2019 | 00:55

NEWS DALLA SEZIONE

Il match
Serie D, Foggia-Altamura 1-0: decide Gentile su rigore

Serie D, Foggia-Altamura 1-0: decide Gentile su rigore

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

Bari, musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

 
TarantoAmbiente
Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

 
BrindisiLa protesta
Brindisi, oggi sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

Brindisi, domani sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

 
MateraTradizione popolare
Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

 
BatIl caso
A Barletta la ruota panoramica c'è ma... non gira

A Barletta la ruota panoramica c'è ma... non gira

 
LecceIl caso
Otranto, sigilli ai pontili: indagati sindaco e giunta

Otranto, sigilli ai pontili: indagati sindaco e giunta

 
HomeIl viaggio nello stabilimento
Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

 

i più letti

Calcio

Foggia, Ninni Corda è il nuovo allenatore della squadra

Dopo le dimissioni di Mancini, il ruolo passa nelle mani del direttore tecnico

Foggia, Ninni Corda è il nuovo allenatore della squadra

foto Maizzi

La panchina del Foggia passa nelle mani di Ninni Corda. Il direttore generale ha preso il posto del dimissionario Amantino (detto Mancini), che ha annunciato la sua decisione ieri dopo la brutta prestazione dei rossoneri a Fasano per «divergenze con la società».

Le motivazioni delle dimissioni di Mancini, si legge in una nota della società rossonera, sono legate «ad una differente visione sulle modalità operative e di esecuzione del progetto sulla cui base l'allenatore Amantino era stato coinvolto dando la sua disponibilità. Nonostante il progetto fosse stato dettagliatamente spiegato, la micro operatività quotidiana ha evidenziato delle differenze interpretative che hanno indotto il mister a desistere dal proseguire il suo impegno con il Calcio Foggia 1920».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie