Domenica 25 Ottobre 2020 | 12:48

Il Biancorosso

Serie C
Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoopere pubbliche
Taranto, progetto per la foresta urbana: ok dalla Conferenza di servizi

Taranto, progetto per la foresta urbana: ok dalla Conferenza di servizi

 
Foggiaemergenza Covid
Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnale falsi assembramenti

Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnala falsi assembramenti

 
PotenzaLa decisione
Potenza. concorso Arpab: rinviate le prove preselettive

Potenza, concorso Arpab: rinviate le prove preselettive

 
Batla scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
Lecceopera «invasiva»
Tap, sindaco Lecce prende posizione: ««Chiederò al Governoi ristori per il gasdotto»

Tap, sindaco Lecce prende posizione: «Chiederò al Governo ristori per gasdotto»

 
Barila manifestazione
Bari, chiusure anticipate locali in arrivo: protestano davanti Prefettura

Bari, chiusure anticipate locali in arrivo: protestano davanti Prefettura Ft

 
Brindisitragedia
Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

L'addio dell'allenatore

Foggia calcio, mister Mancini si dimette: «Diverse visioni con la società»

Così Alessandro Faioli Amantino lascia la squadra, che milita nel campionato di serie D

Foggia, Mancini nuovo tecnico: «Voglio fare bene»

foto Maizzi

FOGGIA - Si è dimesso oggi l’allenatore del Foggia, Alessandro Faioli Amantino, detto 'mister Mancini'. La squadra, che milita nel campionato di serie D, ha perso ieri nella prima di campionato in trasferta contro il Fasano.

Le motivazioni delle dimissioni, si legge in una nota della società rossonera, sono legate «ad una differente visione sulle modalità operative e di esecuzione del progetto sulla cui base l'allenatore Amantino era stato coinvolto dando la sua disponibilità. Nonostante il progetto fosse stato dettagliatamente spiegato, la micro operatività quotidiana ha evidenziato delle differenze interpretative che hanno indotto il mister a desistere dal proseguire il suo impegno con il Calcio Foggia 1920»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie