Giovedì 21 Marzo 2019 | 04:36

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

latiano

Palazzo Imperiali, «scoperta»
una discarica oltre il cancello

Perché era aperto? «Ora serve verifica sul servizio di vigilanza»

Palazzo Imperiali, «scoperta» una discarica oltre il cancello

LATIANO - Il cortile bellissimo sul retro di Palazzo Imperiali, il monumento più importante del paese, è diventato una discarica. Solitamente, la vista di questo spazio suggestivo è occultata da una rete che protegge il cancello di accesso all’intera area rimasta, rimasto ancora un cantiere dopo i lavori per l'ascensore ultimati ormai da oltre un anno. Questa volta però quel cancello, inspiegabilmente aperto (a chiuderlo sono stati poi i vigili urbani intervenuti su chiamata: la vigilanza del patrimonio comunale è affidata invece ad un istituto di vigilanza) ha regalato una immagine di degrado inaspettato.

In attesa di conoscere cosa ne sarà di quell'ascensore (oggetto di interesse da parte della Soprintendenza) forse sarebbe il caso di ripulire quell'area. E soprattutto (i vigili intervenuti non hanno saputo spiegare il motivo per il quale quel cancello era rimasto aperto, nè sono stati notati segni di effrazione) proteggere e vigilare il patrimonio comunale.

L'episodio del cancello aperto sul retro del Palazzo Imperiali (al di là della immagine di degrado e abbandono del luogo) solleva un altro interrogativo. Quello sul controllo e la vigilanza dei beni comunali, parchi pubblici compresi. Un servizio questo affidato ad un istituito che costa alla comunità qualcosa come 17 mila euro.

Non sappiamo se gli Uffici comunali hanno avviato una indagine per conoscere i motivi (non ultima una banale distrazione da parte di qualcuno) che hanno fatto sì che quello spazio (dal quale è possibile accedere al Palazzo) restasse - non sappiano per quanto tempo - accessibile a chiunque.

Il problema della vigilanza del patrimonio pubblico del Comune (il vice sindaco Mauro Vitali ha annunciato che presto verrà adottato un sistema di monitoraggio dei passaggi quotidiani da parte del personale incaricato) rappresenta una priorità. Soprattutto dopo un episodio registrato qualche anno fa quando alcuni vandali (rimasti ancora sconosciuti) si intordussero nell’ex palazzo dei domenicani danneggiando l’impianto elettrico; un danno di oltre 50 mila euro, metà di quali risarciti dalla assicurazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400