Venerdì 14 Maggio 2021 | 23:44

NEWS DALLA SEZIONE

la denuncia
Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

 
Carabinieri
Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

 
Nel Brindisino
Francavilla Fontana, negozio vende 71kg di salsiccia scaduta: titolare denunciato

Francavilla Fontana, negozio vende 71kg di salsiccia scaduta: titolare denunciato

 
Giustizia
Corruzione: chiuse indagini su arresto giudice Brindisi Galiano e altri 19

Corruzione: chiuse indagini su arresto giudice Brindisi Galiano e altri 19

 
L'inchiesta
Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

Corruzione, gip concede domiciliari a giudice arrestato

 
Il video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 
Nel Brindisino
Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

 
Il caso
Covid a Brindisi, ricoverato in ospedale non è morto solo: l'ultimo addio col figlio accanto

Covid a Brindisi, ricoverato in ospedale non è morto solo: l'ultimo addio col figlio accanto

 

Il Biancorosso

L'intervista
Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDibattito
Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

 
LecceL'iniziativa
Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

 
TarantoEx Ilva
«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

 
LecceTurismo
Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

 
Brindisila denuncia
Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 

i più letti

Il caso

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

Il primo cittadino lo comunica in una nota e commenta: «vicenda paradossale»

Brindisi, il sindaco apre il porto ai migranti: «Questa è città d’accoglienza»

BRINDISI - Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, è indagato in seguito a un esposto dell’ex dirigente dei Servizi Finanziari del Comune: quest’ultimo quale avrebbe denunciato di aver ricevuto «minacce» dal primo cittadino per "forzare il suo parere al bilancio previsionale 2020». Lo comunica lo stesso sindaco spiegando di «aver ricevuto oggi la notifica di conclusione di un’indagine preliminare avviata nei mie confronti - afferma - in seguito ad una denuncia da parte dell’ex dirigente ai Servizi Finanziari del Comune di Brindisi, il quale asserirebbe di essere stato oggetto, da parte mia, di minacce di spostamento ad altro incarico o addirittura licenziamento per forzare il suo parere al bilancio previsionale 2020».

«Una vicenda paradossale - commenta Rossi - in quanto» l’ex dirigente «ha posto un parere negativo a quel bilancio e nulla è successo in relazione a ciò da lui denunciato: non c'è stato alcun provvedimento di rimozione d’incarico o licenziamento. Il dirigente ha svolto il suo incarico fino all’1 marzo 2021 in assoluta autonomia e senza interferenze». «In questi giorni - conclude il sindaco - chiederò di acquisire tutte le carte e di essere ascoltato dal magistrato e valuterò tutte le iniziative, nei confronti dell’ex dirigente, a mia tutela».

E’ accusato di minaccia a pubblico ufficiale il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, che ieri ha ricevuto un avviso di conclusione delle indagini preliminari emesso dal pm Pierpaolo Montinaro, a seguito di indagini della Digos di Brindisi. L’inchiesta nasce dalla denuncia di un dirigente, Simone Simeone, già a capo del settore Servizi finanziari del Comune, ora provvisoriamente direttore generale della provincia di Taranto.

Secondo l’accusa, Rossi avrebbe prospettato più volte il trasferimento di Simeone in un altro ufficio qualora non avesse dato parere favorevole allo schema di previsione del bilancio 2020-2022 del Comune di Brindisi. I fatti risalgono alla fine del 2020, quando la mancata approvazione dello schema di bilancio portò alla nomina, da parte della prefettura, di un commissario ad acta. In quello stesso periodo vi furono le dimissioni dell’allora assessore al Bilancio, Cristiano D’Errico, proprio per divergenze sul documento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie