Giovedì 04 Giugno 2020 | 09:30

NEWS DALLA SEZIONE

L'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 
brindisi
L’intesa col sindaco Rossi alla base dello sblocco degli impianti di Versalis

L’intesa col sindaco Rossi alla base dello sblocco degli impianti di Versalis

 
Ambiente
Oasi Torre Guaceto

Brindisi, Consorzio di Torre Guaceto unico ente italiano al «Monaco Blue Initiative»

 
stalking
Ostuni, telefonate notturne e minacce alla collega: nei guai un 22enne

Ostuni, telefonate notturne e minacce alla collega: nei guai un 22enne

 
l'accordo
Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

 
versalis
Petrolchimico Brindisi, Comune valuta revoca ordinanza chiusura

Petrolchimico Brindisi, Comune valuta revoca ordinanza chiusura

 
controlli della Ps
Brindisi, 13 persone assembrate intorno al biliardo: sala giochi chiusa per 5 giorni

Brindisi, 13 persone assembrate intorno al biliardo: sala giochi chiusa per 5 giorni

 
Inquinamento
Brindisi, il sindaco: sblocco se Versalisi investe su salute e lavoro

Brindisi, il sindaco Rossi: «Sblocco se Versalis investe su salute e lavoro»

 
FASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
Controlli dei CC
San Pietro Vernotico, nascondevano sul balcone piantine di marijuana e mezzo chilo di «erba»: 2 giovani arrestati

San Pietro Vernotico, nascondevano sul balcone piantine di marijuana e mezzo chilo di «erba»: 2 giovani arrestati

 
il provvedimento
Brindisi, agenzia accusata di noleggio: auto sequestrate

Brindisi, sequestrate 16 auto noleggiate da agenzia che opera in aeroporto

 

Il Biancorosso

serie C
Lo sprint finale ora non piace più. Il Bari di nuovo sul piede di guerra

Lo sprint finale ora non piace più. Il Bari di nuovo sul piede di guerra

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baril'iniziativa
Turi, il Covid non ferma la Sagra della Ciliegia Ferrovia, che diventa itinerante e solidale

Turi, il Covid non ferma la Sagra della Ciliegia Ferrovia, che diventa itinerante e solidale

 
Foggianel foggiano
San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

 
LecceL'appello
Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

 
Homel'agguato
Trinitapoli, omicidio in via dei Mulini: 43enne freddato da colpi di pistola

Trinitapoli, ucciso con 3 colpi di pistola in pieno volto: forse guerra tra clan

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 
Potenzatrasporto ferroviario
Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

 
PotenzaLa decisione
Maratea, via libera ad una struttura sanitaria dedicata al coronavirus

Maratea, via libera ad una struttura sanitaria dedicata al coronavirus

 
Materala scoperta
Matera, coltiva la marijuana sul posto di lavoro: arrestato agente di commercio

Matera, coltiva la marijuana sul posto di lavoro: arrestato agente di commercio

 

i più letti

l'allarme

Brindisi, a scuola con la droga nello zaino: segnalati due studenti

Un 16enne e un 18enne sono stati pizzicati dai carabinieri vicino agli istituti scolastici

Nello zaino per la scuola 39 g. di marijuana, arrestata 16enne

foto di repertorio

Nello zaino, insieme a libri, quaderni, diario e astuccio delle penne, avevano infilato anche la marijuana.
Due studenti brindisini sono stati trovati in possesso dai carabinieri, che li hanno sottoposti a controllo nei pressi di due diversi istituti scolastici della città, di piccoli quantitativi di “maria”. Addosso ad un 16enne i militari dell’Arma hanno trovato uno spinello preparato con un grammo di “erba”. Uno studente 18enne è stato, invece, trovato con mezzo grammo di marijuana, che aveva nascosto all’interno di un pacchetto di sigarette. Per entrambi è scattata la segnalazione al Prefetto. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro.

I militari dell’Arma, che da tempo hanno preso il “vizio” di girare intorno agli istituti scolastici in coincidenza con l’ingresso e l’uscita degli studenti, hanno fermato i due ragazzi e li hanno sottoposti a controllo. Come se fosse la cosa più normale del mondo – è questa la cosa più preoccupante – i due studenti erano andati a scuola portandosi al seguito la marijuana. Pusher e consumatori ornai sono ragazzini, incensurati e insospettabili. Una volta la prima sigaretta di tabacco si fumava, di nascosto, nel bagno delle scuole medie, ora spacciare a 15 anni non è più questione di periferie degradate delle metropoli, ma è fenomeno anche di casa nostra. Allo stesso modo è diventato “normale” consumare sostanze stupefacenti quando si è appena adolescenti e non ci sono più zone “franche”. Portare “fumo” e “erba” a scuola è la “normalità”. C’è di che preoccuparsi.
Per questo da tempo i carabinieri hanno adottato le contromisure del caso, dichiarando una guerra campale ai venditori di droga e, contemporaneamente, intensificando i controlli per togliere dalla circolazione quanto più “roba” possibile, soprattutto intorno (e all’interno) degli istituti scolastici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie