Lunedì 20 Gennaio 2020 | 00:55

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

L'incidente

Ostuni, evita impatto con un'auto: ambulanza si ribalta, 2 feriti

Ripercussioni sul traffico che va a rilento: la strada è stata bloccata per permettere i soccorsi e la rimozione dei mezzi

Ostuni, evita impatto con un'auto: ambulanza si ribalta, nessun ferito

OSTUNI - Un’ambulanza del servizio 118 si è ribaltata sulla complanare lato mare della strada statale 379, la Brindisi-Bari. L’incidente è successo ieri, poco dopo mezzogiorno, all’altezza di Lido Morelli, in territorio di Ostuni, a poche centinaia di metri dal confine con Fasano.

Il mezzo di soccorso, che era partito dal punto di primo intervento estivo di Torre Canne, ed era diretto a Diana Marina per effettuare un intervento, per cause in corso di accertamento da parte dei vigili urbani di Ostuni, è rimasto coinvolto in un sinistro stradale. A bordo dell’ambulanza c’erano l’autista e il soccorritore. Entrambi non hanno riportato lesioni. Il tempo per i soccorritori che erano a bordo dell’ambulanza di comunicare alla centrale operativa del servizio di emergenza sanitaria che erano rimasti coinvolti in un incidente e dalla sala operativa del 118 è stato inviato a Diana Marina un altro mezzo di soccorso.
Stando a quello che è emerso dai primi accertamenti compiuti dalle forze dell’ordine, il conducente dell’ambulanza avrebbe perso il controllo del mezzo mentre, a sirene accese, correva verso Diana Marina, per evitare un’auto che stava uscendo da uno dei tanti lidi siti lungo la complanare della strada statale 379. L’ambulanza si è ribaltata ed ha finito la sua corsa adagiata su un fianco. Per fortuna non ci sono stati feriti gravi.

Inevitabilmente il transito lungo la strada che costeggia il mare, che ieri è stato letteralmente preso d’assalto dai bagnanti, ha subito rallentamenti. La situazione è tornata alla normalità solo quando i vigili urbani hanno ultimato di effettuare tutti quei rilievi che servono per ricostruire la dinamica di un sinistro, dando a quel punto il via libera alla rimozione dalla sede stradale dell’ambulanza. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie