Lunedì 09 Dicembre 2019 | 10:49

NEWS DALLA SEZIONE

Pub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
Operazione dei Cc
San Vito dei Normanni, presi con 10 grammi di cocaina: finiscono ai domiciliari

San Vito dei Normanni, presi con 10 grammi di cocaina: finiscono ai domiciliari

 
La protesta
Brindisi, oggi sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

Brindisi, domani sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

 
Stalking
Carovigno, con un Gps contrtollava la ex: arrestato

Carovigno, con un Gps contrtollava la ex: arrestato

 
La stangata
Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie»

Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie». Nessun acquirente però ha denunciato

 
Il sequestro
Brindisi, scoperto piccolo «arsenale» in casa: arrestato un 29enne

Brindisi, aveva mini «arsenale» in casa: arrestato 29enne

 
L'operazione
Brindisi, rifiuti illeciti nei cantieri: sigilli a 2mila mq nel Porto Medio

Brindisi, rifiuti illeciti nei cantieri: sigilli a 2mila mq nel Porto Medio

 
Il 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
Atto vandalico
Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

 
Un disoccupato
Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

 
Zona industriale
Fasano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

Latiano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batnordbarese
Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

 
FoggiaNel foggiano
volante polizia

San Severo, in fuga per 30 chilometri: aveva eroina nell'auto

 
PotenzaLa tragedia
Scivola e cadendo parte un colpo dal suo fucile. Muore un cacciatore

Forenza, scivola e gli parte un colpo dal fucile: muore cacciatore

 
BariLa cena del cuore
Metti una sera a cena con i bimbi autistici dietro i fornelli

Metti una sera a cena a Bari con i bimbi autistici dietro i fornelli

 
HomeIl siderurgico
Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
LecceL'analisi
Lecce, il boom della grande distribuzione: in provincia ci sono 402 strutture

Lecce, il boom della grande distribuzione: in provincia ci sono 402 strutture

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

A brindisi

Dipendenti ditta appaltatrice Cerano senza stipendio da mesi: sindacati protestano

Si invoca un tavolo in Prefettura per trovare un accordo con le maggiori committenti

Cerano, imprenditore tentail suicidio: «Non mi pagano»

I dipendenti della ditta Tecnogal Service, appaltatrice presente nel Petrolchimico di Cerano, a Brindisi, sono senza retribuzione da mesi, pertanto a rischio collasso. Lo denunciano Michele Tamburrano, segretario generale Fim Cisl Taranto Brindisi, e la Cisal settore Industria. «I lavoratori continuano a segnalarci il mancato pagamento degli stipendi nelle date previste - dichiara Tamburrano - Tale modo di fare è diventato consuetudinario. Ritardi su ritardi, che a volte arrivano anche a toccare le sei mensilità di arretrato. Riscontrando la oggettiva difficoltà che affrontano i lavoratori, come Fim Cisl più volte abbiamo sollecitato le varie aziende, affinché rispettino la regolare corresponsione degli stipendi, con pagamenti da effettuare alle normali date previste. Ad oggi, però, ogni nostro appello è rimasto inascoltato.

Riteniamo che tale situazione necessiti di un tavolo permanente presso la Prefettura con le due maggiori committenti per monitorare e vigilare costantemente la situazione creando così un’anagrafe delle imprese virtuose. Siamo stanchi di assistere impotenti all’assegnazione di appalti con offerte al ribasso, che mettono in discussione l’occupazione e l’attività delle aziende virtuose. A tutto questo noi non ci stiamo. Servono committenti che rispettano la sicurezza, le leggi e i contratti nazionali di lavoro»

«I lavoratori ormai esausti dalle prese in giro, pur con grande sofferenza nella giornata di ieri hanno incrociato le braccia tenendosi fuori dai cancelli del proprio cantiere - riporta Cisal in una nota -  Nei prossimi giorni stessa sorte potrebbe accadere ai dipendenti della General Construction settore edile, anche loro ormai agli sgoccioli della umana pazienza, considerato che da due mesi non percepiscono regolarmente gli stipendi i buoni pasto e gli straordinari effettuati.

La situazione purtroppo rimane invariata da alcuni mesi, nonostante le garanzie e le tante promesse ricevute a vari livelli dalle stessi committenti, promesse sistematicamente tradotte in un nulla di fatto per le tasche di questi lavoratori, con conseguenze ben immaginabili.

La gestione di tale situazione risulta probabilmente gravata da un limitato e superficiale controllo delle grandi committenti e dai loro uffici competenti, che dovrebbero regolarmente effettuare continue verifiche amministrative sui loro appaltatori, consentendo sicuramente di anticipare ed evitare una crisi ormai sintomatica in cui versa questo settore. L’auspicio che nei prossimi giorni si faccia chiarezza su questo argomento, al fine di garantire in maniera definitiva quanto dovuto a queste maestranze»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie