Giovedì 20 Giugno 2019 | 15:17

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta alla droga
Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

 
Maxi sequestro
Brindisi, gdf sequestra 218 chili di marijuana: arrestato corriere

Brindisi, gdf sequestra 218 chili di marijuana: arrestato corriere

 
Nel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
a Francavilla F.na (Br)
Filma disabile mentre mangia frutta e fa circolare video: denunciato

Filma disabile mentre mangia frutta e fa circolare video: denunciato

 
Minacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Nel brindisino
San Donaci, tenta di uccidere nipote con piccone dopo lite, arrestato 46enne

San Donaci, tenta di uccidere nipote con piccone dopo lite, arrestato 46enne

 
L'incidente
Ceglie Messapica, parco giochi pericoloso: bimbo in ospedale

Ceglie Messapica, parco giochi pericoloso: bimba in ospedale

 
Il caso
Brindisi, cocaina nascosta nel reggiseno arrestata dai Cc una 19enne

Brindisi, cocaina nascosta nel reggiseno arrestata dai Cc una 19enne

 
Sport
Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

Vela, regata Brindisi-Corfù: vince Morgan IV

 
Tra 11 persone
Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

 
Amara sorpresa
Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio cotto

Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoOperazione prestito col cuore
Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori arrestati in 4

Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori: 4 arresti

 
FoggiaElezioni
Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

 
HomeCalcio
Frode sportiva: la finanza nella sede del Bitonto e del Picerno

Frode sportiva: la finanza perquisisce la sede del Bitonto e del Picerno

 
PotenzaMaltempo
Potenza, danni del nubifragio rete di scolo sotto accusa

Potenza, danni del nubifragio rete di scolo sotto accusa

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

 
MateraSanità
Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

 
BatShock in città
Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

 

i più letti

Un 48enne

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

L'uomo prima sottoposto al divieto di avvicinamento, poi ai domiciliari ma violava sempre gli obblighi: è andato in carcere

stalking

Personale della Sezione Volanti ha arrestato il brindisino A.A., di anni 48, , responsabile di stalking nei confronti dell’ex compagna. Già nell’anno 2016 all’uomo era stata applicata la misura coercitiva personale del divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dall’ex compagna, con divieto di comunicare con la stessa anche in forma scritta, a mezzo telefono o rete internet, ma tale misura non ha limitato il malsano comportamento dell’uomo, difatti, nel corso degli anni aveva ripetutamente violato il divieto di avvicinamento all’ex compagna imposto dal magistrato a tutela della donna. A.A. non solo aveva reiteratamente cercato di contattare telefonicamente la parte offesa, ma dalla vicina abitazione, affacciato alla finestra, aveva sovente indirizzato frasi offensive verso la stessa, costringendola a sporgere ulteriori denunce per stalking.

Il divieto di avvicinamento è stato ritenuto insufficiente per impedire all'uomo di stare alla larga dalla vittima, pertanto il mese scorso la magistratura aveva ritenuto opportuno aggravare la misura del divieto di avvicinamento, sottoponendo l’uomo al regime degli arresti domiciliari.

Anche questa barriera, però, è stata oltrepassata più volte; il soggetto, sempre dalla propria abitazione, ha continuato ad inveire nei confronti della ex compagna; la parte lesa ha sporto ulteriori denunce, di conseguenza la magistratura  ha ulteriormente aggravato la misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto, disponendone la custodia cautelare in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie