Mercoledì 19 Giugno 2019 | 09:15

NEWS DALLA SEZIONE

Minacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Nel brindisino
San Donaci, tenta di uccidere nipote con piccone dopo lite, arrestato 46enne

San Donaci, tenta di uccidere nipote con piccone dopo lite, arrestato 46enne

 
L'incidente
Ceglie Messapica, parco giochi pericoloso: bimbo in ospedale

Ceglie Messapica, parco giochi pericoloso: bimba in ospedale

 
Il caso
Brindisi, cocaina nascosta nel reggiseno arrestata dai Cc una 19enne

Brindisi, cocaina nascosta nel reggiseno arrestata dai Cc una 19enne

 
Sport
Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

Vela, regata Brindisi-Corfù: vince Morgan IV

 
Tra 11 persone
Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

Brindisi, maxi rissa per uno sguardo di troppo verso una ragazzina

 
Amara sorpresa
Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio cotto

Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio

 
Il video
Mitch di Baywatch avvistato al lido vip Pettolecchia: «La Puglia è bella»

Mitch di Baywatch avvistato al lido vip Pettolecchia: «La Puglia è bella»

 
Alla Bcc di Locorotondo
Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

 
XXXIV Brindisi - corfù
Brindisi, le barche sono pronte: festa sul lungomare per la Regata

Brindisi, le barche sono pronte: festa sul lungomare per la Regata

 
Via ai lavori
Brindisi avrà un nuovo PalaEventi: firmata convenzione Regione-Comune

Brindisi avrà un nuovo PalaEventi: firmata convenzione Regione-Comune

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa storia
Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

Venosa, la vita di Savino: «Io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

 
BariFallimenti truccati
Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: testimone a processo

Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: ora è testimone a processo

 
TarantoSport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

La protesta

Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

I dipendenti e gli utenti protestano, ma occorre una gara per rimettere tutto a posto

Francavilla, via dall'ospedale i distributori di snack abusivi

Dall’ospedale Camberlingo sono già spariti da qualche tempo; dagli altri ospedali della provincia spariranno di qui a poco.
Si è scoperto, infatti, che i distributori automatici di snack e bevande nei presìdi sanitari del Brindisino erano del tutto abusivi: non è chiaro chi, come e soprattutto perché ce li ha fatti mettere, dato che l’Azienda sanitaria locale di Brindisi una gara ad hoc finora non l’ha mai predisposta. Niente caffè, tè, coca e tramezzini fino a al nuovo ordine – o, meglio, al nuovo regolare bando – per chi, suo malgrado sia costretto ad aspettare, a far visita a qualche parente ricoverato o anche semplicemente a lavorare nelle strutture ospedaliere. È già così da più di un mese, tra le proteste del personale e degli utenti, nella Città degli Imperiali, dove quando è chiuso il bar esterno meglio portarsi qualcosa direttamente da casa. Ordini dall’alto, come confermato dal direttore sanitario del “Dario Camberlingo” Antonio Montanile, che si è trovato semplicemente a eseguire quanto disposto dalla direzione generale brindisina.
Ed è proprio il direttore generale Giuseppe Pasqualone a svelare come, dal mese di febbraio, quei distributori – prima presenti in corrispondenza degli ingressi e negli stessi reparti – siano stati rimossi semplicemente perché abusivi.

“Non so – spiega Pasqualone – come quei distributori siano entrati negli ospedali della provincia di Brindisi. Di certo, non esiste alcuna autorizzazione ed erano pertanto abusivi. Evidentemente, c’è chi faceva affari negli ospedali. Per questo, abbiamo avviato un’attività investigativa interna che precede un prossimo esposto in Procura”.

Pasqualone, dopo essersi dichiarato tendenzialmente contrario, ha annunciato che in futuro sarà predisposto un apposito bando (dopo l’annullamento di uno precedente da parte del Consiglio di Stato) e che la questione dei distributori abusivi sarà segnalata, per quanto di competenza, alla Procura della Repubblica.

Il problema, intanto, a Francavilla è particolarmente avvertito anche perché il bar dell’ospedale si trova all’esterno del presidio, quindi più difficile da raggiungere per i degenti, ed è chiuso la notte e nei giorni festivi. Niente pause nei corridoi e in corsia, insomma, per i parenti dei pazienti ma neppure per lo stesso personale ospedaliero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie