Martedì 22 Gennaio 2019 | 20:02

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione dei Cc
Brindisi, spacciava davanti a scuola media: arrestato 27enne

Brindisi, spacciava davanti a scuola media: arrestato 27enne

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus di studenti, panico a San Pancrazio Salentino: nessun ferito

 
A causa di un guasto
Brindisi, volo Ryanair in ritardo di 5 ore per un guasto: l’ira dei passeggeri

Brindisi, volo Ryanair in ritardo di 5 ore: l’ira dei passeggeri

 
Arte
Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

 
Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Comune costituito parte civile
Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 
Nel pieno della movida
Brindisi, spari dopo una lite in un locale: ferito un 27enne

Brindisi, sparò a 27enne dopo lite in un locale, 20enne si costituisce

 
Ss 172 dir.
Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

 

Ss 172 dir.

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Collega la Valle d'Itria: sarà ammodernata dopo anni di disagi e incidenti

Via ai lavori sulla statale dei trulli: fine entro il 2020

Tempo ce n’è voluto tanto, ma alla fine il cantiere è stato aperto: dall’altro ieri sono iniziati – finalmente – i lavori di ammodernamento e messa in sicurezza del tratto fasanese della strada statale 172 dir, quella che collega la città alle colline e alla Valle d’Itria.
All’altezza della curva della “Madonnina”, per circa 500 metri, metà della carreggiata è stata delimitata da barriere new jersey in plastica e sono stati installati i semafori per regolare il traffico a senso alternato per consentire agli operai di lavorare in condizioni di sicurezza e, allo stesso tempo, per evitare problemi ai mezzi in transito.
I lavori saranno realizzati dall’impresa “PA & CO srl” di Matera e dovranno essere conclusi, a norma di quanto previsto nel contratto di appalto, entro 465 giorni, quindi nei primi mesi del 2020. Sono previste due grandi rotonde, una nei pressi dell’intersezione con la strada che porta all’istituto Sacro Cuore e l’altra dopo la stazione di rifornimento carburanti Agip. Altri interventi di rilievo sono gli arrotondamenti delle curve della “Cazzodda” e di “Cesaretta”. I relitti stradali saranno abbelliti con piante tipiche della macchia mediterranea.


È previsto anche il totale rifacimento dell’asfalto e l’uso di pietra locale per rivestire i muretti, in modo da attutire gli impatti ambientali.
Fabiano Amati, prima da assessore regionale alle Opere pubbliche e poi da consigliere regionale, ha fatto dell’ammodernamento del tratto fasanese della statale 172 dir uno dei suoi cavalli di battaglia. L’intervento è – ha detta di tutti – non più rinviabile perchè il tratto della statale dei trulli dir che attraversa il territorio fasanese è una strada ad alto rischio a cui non esiste un’alternativa. Che il tratto fasanese della statale dei trulli andasse ammodernato è fuori di ogni dubbio. Si tratta, infatti, di una strada che ha una mole di traffico notevole e standard che sono inferiori a quelli di una via comunale. Per questo va ammodernata e resa più sicura. Quello che è iniziato nei giorni scorsi – lo attesta l’impegno economico – è un intervento di considerevole portata che consentirà, una volta concluso, di rendere più sicuro il tratto della statale dei trulli che va dalle porte di Fasano alla frazione collinare di Laureto.


Per l’ammodernamento e la messa in sicurezza del tratto fasanese della statale dei trulli ci sono oltre 8 milioni di euro. Il relativo bando di gara è stato pubblicato sull’edizione speciale, quella riservata ai contratti pubblici, del 23 giugno dell’anno scorso della Gazzetta Ufficiale. L’oggetto della gara era così sintetizzato nel bando: “Esecuzione di lavori di razionalizzazione delle intersezioni e miglioramento ed adeguamento della sede stradale Fasano-Laureto, 1° stralcio dal km 6+500 al km 9+500 lungo la s.s. 172 dir dei Trulli”.
L’importo complessivo dell’appalto è pari a 8.301.321 euro di cui 860.241 relativi ad oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400