Giovedì 25 Aprile 2019 | 23:49

NEWS DALLA SEZIONE

Dai Carabinieri
Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

Ricatti a luci rosse e truffe on line su cuccioli: denunciato nel Brindisino

 
Stalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
Sventata truffa
Ceglie Messapica, anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

Ceglie M., anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

 
La denuncia
Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

Brindisi, si faceva inviare video hard da sua allieva di 12 anni

 
Vento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
L'ordinanza
Brindisi, Sì alle spiagge «plastic-free» ma materiale sostitutivo è carente

Brindisi, Sì alle spiagge «plastic-free» ma materiale sostitutivo è carente

 
Molestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
I controlli su strada
S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

S. Pancrazio Salentino, beccato con mazza da baseball in auto: denunciato

 
Stalking
Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

Brindisi, molestava l'ex compagna e la figlioletta: arrestato 48enne

 
Curiosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 
L'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Refezione

Brindisi, caos mensa scolastica sulla carne polacca. Comune: non sappiamo nulla

Dopo la denuncia del Nas di tre responsabili della ditta Serenissima di Vicenza

Brindisi, caos mensa scolastica sulla carne polacca. Comune: non sappiamo nulla

Foto d'archivio

Al Comune non è pervenuto alcun verbale relativo al sopralluogo effettuato dai Nas. Nella giornata di sabato 15 dicembre si è appreso dell’esistenza di un problema relativo all’utilizzo di carni estere per il servizio mensa a dispetto di quanto previsto dal capitolato che invece impone l’utilizzo di carni italiane». La questione riguarda la denuncia di tre responsabili della società di ristorazione di Vicenza Serenissima per frode in pubbliche forniture in quanto avrebbero fornito carne non italiana come previsto dal capitolato.

In una nota l'amministrazione comunale di Brindisi intende "rassicurare le famiglie degli studenti che usufruiscono di questo servizio che nessuna norma igienico sanitaria è stata violata e precisare alcuni importanti passaggi di quanto accaduto nei giorni scorsi».

«Nelle scorse ore - prosegue la nota - l’amministrazione ha richiesto alla Procura della Repubblica di avere informazioni più dettagliate al fine di valutare eventuali provvedimenti nei confronti dell’azienda che ha disatteso le indicazioni del capitolato». "E' utile sottolineare - conclude - che l’amministrazione può presentare una formale diffida o prendere provvedimenti nei confronti dell’azienda solo sulla base di documentazione, atti di contestazione o verbali che tuttora non sono stati consegnati agli uffici comunali preposti nonostante le richieste».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400