Giovedì 24 Gennaio 2019 | 11:33

NEWS DALLA SEZIONE

In un ristorante
Sushi non tracciato: sequestri e multe a Brindisi

Sushi non tracciato: sequestri e multe a Brindisi

 
Dai cc forestali
Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

Campo volo elicotteri a Ostuni vicino a ulivi e costa: sequestrato

 
Operazione dei Cc
Brindisi, spacciava davanti a scuola media: arrestato 27enne

Brindisi, spacciava davanti a scuola media: arrestato 27enne

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus di studenti, panico a San Pancrazio Salentino: nessun ferito

 
A causa di un guasto
Brindisi, volo Ryanair in ritardo di 5 ore per un guasto: l’ira dei passeggeri

Brindisi, volo Ryanair in ritardo di 5 ore: l’ira dei passeggeri

 
Arte
Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

Ostuni e Mesagne: Andy Warhol arriva in mostra

 
Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Comune costituito parte civile
Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

Abuso d'ufficio e falso ideologico: due ex sindaci di Brindisi a processo

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
Da Maria De Filippi
Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

Carovigno, una 23enne invitata a C'è Posta per Te

 

Nel Brindisino

Non rispettano l'alt dei cc, inseguimento finisce con 3 tamponamenti: arrestati 2 nomadi serbi

Nell'auto avevano attrezzi per lo scasso, paletta e sirena finte

Non rispettano l'alt dei cc, inseguimento finisce con 3 tamponamenti: arrestati 2 nomadi serbi

I carabinieri di San Donaci e San Pancrazio Salentino (Br) hanno arrestato in flagranza di reato due serbi residenti nel campo nomadi di Secondigliano (Na), Denis Matic, 27 anni, e Toni Marinkovic, 28, per ricettazione, possesso di segni distintivi contraffatti, resistenza a pubblico ufficiale e possesso di attrezzi atti allo scasso. Nel pomeriggio di ieri una pattuglia ha intercettato un'Alfa Romeo Giulietta bianca, con due persone a bordo, che qualche giorno prima si era data alla fuga: i militari hanno quindi intimato l'alt che i due non hanno rispettato, ed è cominciato l'inseguimento, finito a San Pancrazio Salentino quando sono andati a sbattere contro tre auto parcheggiate. 

Dopo l'impatto, l'auto si è danneggiata tanto da non poter proseguire la fuga, così i due sono scappati a piedi, gettando via i guanti e il passamontagna che avevano con loro. Denis Matic è stato bloccato poco dopo, l'altro fuggitivo è stato rintracciato più tardi, si era nascosto approfittando del buio. Nell'auto, perquisita, sono stati trovati una mazza ferrata, un piede di porco, un cacciavite, una paletta segnaletica come quella delle forze dell'ordine, e un lampeggiante a luce azzurra, perfettamente funzionante. La targa apparteneva invece a una Ford Focus rubata qualche giorno fa a Gallipoli (Le), mentre la Giulietta è di proprietà di un pregiudicato di Napoli. I due arrestati sono stati portati nel carcere di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400