Lunedì 20 Gennaio 2020 | 00:52

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Litoranea nord

Brindisi, sigilli al lido Arca di Noè contestati abusi edilizi

Nucleo operativo ecologico e militari della Stazione Casale in azione. La proprietà aveva realizzato opere edili prive delle necessarie autorizzazioni in zona sottoposta a vincolo paesaggistico

sigilli al lido Arca di Noè

BRINDISI - I carabinieri del Nucleo operativo ecologico (Noe) di Lecce insieme con i militari della Stazione di Brindisi Casale nell’ambito delle attività di controllo sulle aree marine protette e le zone costiere - disposta dal Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale di Roma - in località «Apani», hanno sequestrato, al termine di una serie di verifiche, lo storico lido «Arca di Noè». Nel corso dell’ispezione effettuata nello stabilimento balneare hanno provveduto a denunciare in stato di libertà il proprietario dell’area e il legale rappresentante della ditta che lo gestisce. I reati contestati vanno dall’inottemperanza all’ordinanza emessa dal comune di Brindisi nell’anno 2016, in quanto non hanno provveduto alla demolizione di tutte le strutture presenti sul posto, nonché  per aver realizzato ulteriori opere edili prive delle necessarie  autorizzazioni in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Nella circostanza i militari hanno proceduto al sequestro preventivo d’urgenza di un’area di circa 3000 metri quadri adibita a stabilimento balneare, nonché un immobile adibito a bar/rivendita alimentari, 2 locali deposito, 6 cabine servizi, un locale docce e 54 cabine/spogliatoi.

«Le verifiche e le attività ispettive, disposte dal Comando carabinieri per la Tutela ambientale di Roma - specifica una nota del Noe - con la direttiva operativa 2018, nei confronti di attività ricettive (lidi, stabilimenti balneari, pizzerie e ristoranti, b&b, hotel, villaggi ecc.) situati in località turistiche balneari, questa volta hanno interessato la provincia di Brindisi dove, i carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Lecce, coadiuvati da personale dell’Arma di Brindisi, hanno proceduto al sequestro dell’intero stabilimento balneare denominato “Lido Arca di Noè”. I sigilli sono scattati in quanto la struttura doveva essere demolita nell’anno 2016, a seguito dell’ordinanza di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi del Comune di Brindisi, ma mai eseguita da parte della proprietà e per aver realizzato ulteriori opere edili prive delle necessarie autorizzazioni in zona sottoposta a vincolo paesaggistico». Non solo.

«I manufatti abusivi - aggiunge il Noe -, secondo il parere espresso dal nucleo di valutazione paesaggistica del Comune di Brindisi, erano stati considerati “non ammissibili in quanto paesisticamente intollerabili dal particolare sito e la loro realizzazione aveva determinato un’alterazione ambientale molto rilevante”, tesi confermata anche dal Tar di Lecce con sentenza del 28 marzo 2017».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie