Giovedì 21 Marzo 2019 | 04:31

NEWS DALLA SEZIONE

Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 
Champions League
CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

CR7, dopo la vittoria la festa nel locale del fasanese Ancona

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

a brindisi

Nuova sfiammata dalle torce del Petrolchimico

Dopo gli episodi dello scorso 11 aprile e 21 febbraio, la torcia dell'impianto di cracking di Eni Versalis si è nuovamente attivata

sfiammata petrolchimico di Brindisi

BRINDISI - Nuova potente sfiammata dalle torce del petrolchimico. Dopo gli episodi dello scorso 11 aprile e 21 febbraio, la torcia dell'impianto di cracking di Eni Versalis si è nuovamente attivata, producendo una colonna di fumo e fiamme avvistata nel raggio di chilometri. Decine di segnalazioni sono pervenute alle redazioni giornalistiche e agli enti competenti anche per via da parte di tanti cittadini allarmati dal fenomeno che torna a ripetersi. La torcia è rimasta accesa per circa un’ora.

Sul posto si sono recati i tecnici dell’Arpa, l'attivazione della torcia sarebbe dovuta a un'anomalia del quadro elettrico che ha provocato il blocco dell'impianto di cracking. A quel punto i residui di combustione sono stati espulsi attraverso la torcia. I dati rilevati dalle centraline dell'Arpa e del petrolchimico saranno elaborati entro la mattinata di lunedì (30 aprile). Sulla questione dell’ennesimo sfiaccolamento delle torce si registrano dure prese di posizione. Legambiente chiede un intervento della Magistratura. L’associazione «Vite inquinate» chiede invece al Commissario di procedere al blocco dell’impianto.

«Ritardi nell’esecuzione di interventi di manutenzione e messa in sicurezza, da parte della società del gruppo Eni, non possono ricadere sulle salute dei Brindisini. In considerazione di tanto chiediamo che il Commissario prefettizio con ordinanza di urgenza a tutela della salute pubblica, interdica l’esercizio degli impianti di Versalis fino a quando non saranno eseguiti i necessari interventi di manutenzione e messa in sicurezza, prevedendo controlli sull’esecuzione dell’ordinanza da parte dell’Arpa e dei Carabinieri del Noe. Chiediamo altresì che gli impianti di monitoraggio della qualità dell’aria, da anni nei magazzini comunali, vengano installati e messi in funzione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400