Venerdì 22 Marzo 2019 | 11:18

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMusica
Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

 
MateraBeni culturali
Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

 
TarantoSerie D
Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

 
LecceL'iniziativa
Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

 
FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito fucilato vicino casa: forse faida fra rivali

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

Giovedì il sopralluogo con Curcuruto, Borzillo e Pasqualone

L'esperimento: un parco verde
per valorizzare il Canale Reale?

L'idea di una associazione per salvare dal degrado il corso d'acqua in vista dei lavori di pulizia che partiranno dal prossimo 21 maggio

L'esperimento: un parco verdeper valorizzare il Canale Reale

Bonificare il Canale Reale (il fiume lungo 50 km che sfocia nella riserva naturale di Torre Guaceto) nel tratto da Villa Castelli a Latiano (operazione questa in fase di avvio con una spesa prevista di oltre 200 mila euro) e salvarlo poi dal degrado realizzando un piccolo parco verde attrezzato su un'area (tra la zona Pip e il centro abitato di Latiano) di proprietà della Asl dove un tempo sorgeva l'ex ospedale psichiatrico; area questa da anni abbandonata e messa in vendita dalla Regione Puglia.

L'idea lanciata dalla Associazione culturale «L'Isola che non c'è» di Latiano è piaciuta all'ex assessore regionale Anna Maria Curcuruto, ora consigliere delegato del presidente della Regione Michele Emiliano.

«L'Associazione, in vista dell’inaugurazione dei lavori di pulizia del Canale Reale - si legge sulla pagina Facebook de L'Isola che non c'è, la stessa che in questi mesi è stata protagonista di diverse iniziative pubbliche con gli otto Comuni interessati, la Regione Puglia e il Politecnico - ha organizzato, d’accordo con il Consigliere delegato del presidente Emiliano, Anna Maria Curcuruto, un sopralluogo per verificare la possibilità di realizzare, in un tratto a ridosso del Canale un piccolo parco attrezzato». 

«Si tratta - spiega l’associazione - di un esperimento di rigenerazione delle aree adiacenti il Canale, divenuto negli anni una vera e propria discarica e nello stesso tempo una occasione per rivitalizzare una bellissima area verde (l'ex ospedale psichiatrico «Villa Romatizza») da anni in stato di abbandono».

La proposta è stata accolta anche dal commissario straordinario dell’Arneo, Alfredo Borzillo, il quale si è detto disponibile a partecipare al sopralluogo e anche a verificare una eventuale ipotesi di contributo finanziario al progetto.

Si farà? «La notizia positiva - ha commentato Marisa Caroli, componente dell'Associazione - al momento è che l’ex assessore regionale, Curcuruto si è detta disponibile ad un sopralluogo per verificare la praticabilità di questo esperimento per il quale bisogna coinvolgere naturalmente anche l'Asl».

«Qualora ciò fosse realmente possibile e con un investimento di poche migliaia di euro - ha aggiunto la Curcuruto - bisognerebbe pensare anche alla gestione di quell'area verde».

Spesso accade infatti che gli enti locali inaugurano le opere pubbliche (palazzi e musei, n.d.r) senza avere preventivamente pensato a chi affidare la gestione per rendere fruibili quegli immobili; risultato: dopo la cerimonia con tanto di taglio del nastro alla presenza di illustri personalità pubbliche, quei beni restano poi chiusi. L'idea dunque di realizzare un parco verde a tema destinato ai cittadini (scolaresche e famiglie) dovrà innanzitutto prevedere il coinvolgimento delle istituzioni locali e delle associazioni. La scommessa è aperta.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400