Sabato 18 Gennaio 2020 | 04:56

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
La rissa
Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

Fasano, espulso da centro di accoglienza: migrante aggredisce direttrice e carabinieri

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

i fatti del 2003-2005

Falsi invalidi, Cassazione
conferma condanne
a medici brindisini

sanità medici

BARI - La Corte di Cassazione ha confermato, dichiarando inammissibili i ricorsi, le condanne a pene fra i 5 anni e 6 mesi e un anno di reclusione inflitte nei confronti di 7 imputati accusati di false certificazioni di invalidità finalizzate, in alcuni casi, a forniture non dovute di ossigenoterapia presso la Asl di Brindisi. I giudici della Suprema Corte hanno inoltre ridotto a 6 anni di reclusione la pena inflitta nei confronti di Vincenzo Manisco, medico pneumologo, e hanno annullato con rinvio la sentenza di confisca e interdizione per la società Linde Medicale Srl. Le indagini dei Carabinieri del Nas, coordinate dalla della Procura di Brindisi, portarono nell’ottobre 2007 all’arresto di 15 persone.

Inizialmente gli imputati erano 49, fra medici, dipendenti Asl, avvocati, farmacisti e cittadini che usufruivano delle prestazioni. Due i filoni d’inchiesta confluiti in questo procedimento: le prescrizioni di ossigenoterapia a pazienti che non ne avevano bisogno al solo fine di lucro, avvalendosi di medici e farmacisti compiacenti; le false perizie per conseguire pensioni di invalidità civile e indennità di accompagnamento per persone prive dei requisiti. Al termine dei tre gradi di giudizio la Cassazione ha anche confermato le condanne ai risarcimenti per le parti civili: Inps, Miur e Asl di Brindisi.

I fatti contestati risalgono agli anni 2003-2005. La vicenda giudiziaria relativa alle responsabilità penali di medici e professionisti si conclude così dopo circa 15 anni con complessive 17 condanne. Dovrà, invece, celebrarsi dinanzi alla Corte di Appello di Lecce un nuovo processo limitatamente alla posizione della società Linde Medicale, difesa dagli avvocati Gaetano Castellaneta e Luigi Biamonti, il cui ricorso contro la confisca di 90mila euro e l’interdizione a contrattare con la pubblica amministrazione per un anno è stato accolto dalla Cassazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie