Giovedì 28 Gennaio 2021 | 10:59

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
Il polivalente sociale
Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

 
L'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
viabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Sogliano Cavour, mafia & politica: indagato ex sindaco

Sogliano Cavour, mafia & politica: indagato ex sindaco

 
Brindisicontraffazione
Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

 
Homela scomprasa
Morto a Santa Domingo Francesco Cavallari: aveva 84 anni il re delle cliniche di Bari

Morto a Santo Domingo Francesco Cavallari: aveva 84 anni il re delle cliniche di Bari

 
Potenzatragedia
Potenza, precipita da parete rocciosa: muore guida escursionistica di 49 anni

Potenza, precipita da parete rocciosa: muore guida escursionistica di 49 anni

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 

i più letti

All'Ufficio Igiene

Andria, allarme meningite
scoppia il caos per i vaccini

Andria, allarme meningitescoppia il caos per i vaccini

ALDO LOSITO

ANDRIA - «Ufficio igiene di Andria complimenti. Una sala d'attesa di 20 metri quadrati, dentro non è possibile sostare sia per lo spazio che per il rischio contagi. Neonati al freddo e sotto la pioggia in coda per i vaccini. E lo chiamano ufficio igiene». Questo è lo sfogo di una mamma raccolto dopo un'intera mattinata trascorsa per vaccinare il proprio piccolo.

La foto parla già chiaramente e descrive i disagi che i genitori dei piccoli stanno vivendo in questi giorni. Disagi che si sono generati dopo la psicosi da meningite, che si è diffusa a seguito dei casi verificatisi nel territorio Nordbarese.
Nonostante gli inviti alla tranquillità da parte della direzione generale della Asl Bt, l'ufficio igiene è stato preso d'assalto dai cittadini di ogni età per usufruire dei vaccini. Quindi alle vaccinazioni già programmate da tempo, si sono unite quelle richieste al momento, generando confusioni e lunghe attese negli ambienti angusti in cui è dislocato l'ufficio igiene di Andria. Disagi anche per i medici che ci lavorano, costretti a barcamenarsi tra mille situazioni.

«Era inevitabile una situazione del genere – continua la mamma – dopo l'allarme sociale scattato nei giorni scorsi. E' possibile che nessuno ha pensato a gestire questa situazione nel miglior modo possibile? Le rassicurazioni e gli inviti alla tranquillità non potevano bastare, soprattutto se lasciati alle semplici parole dei dirigenti della Asl. Serve una adeguata campagna di informazione per aggiornare la cittadinanza, dopo che la vaccinazione era stata demonizzata per lungo tempo. Adesso, però, bisogna innanzitutto evitare le file e le attese».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie