Giovedì 25 Aprile 2019 | 20:20

NEWS DALLA SEZIONE

L'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
Lavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Sisto: «Decaro senza pudore»

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

All'Ufficio Igiene

Andria, allarme meningite
scoppia il caos per i vaccini

Andria, allarme meningitescoppia il caos per i vaccini

ALDO LOSITO

ANDRIA - «Ufficio igiene di Andria complimenti. Una sala d'attesa di 20 metri quadrati, dentro non è possibile sostare sia per lo spazio che per il rischio contagi. Neonati al freddo e sotto la pioggia in coda per i vaccini. E lo chiamano ufficio igiene». Questo è lo sfogo di una mamma raccolto dopo un'intera mattinata trascorsa per vaccinare il proprio piccolo.

La foto parla già chiaramente e descrive i disagi che i genitori dei piccoli stanno vivendo in questi giorni. Disagi che si sono generati dopo la psicosi da meningite, che si è diffusa a seguito dei casi verificatisi nel territorio Nordbarese.
Nonostante gli inviti alla tranquillità da parte della direzione generale della Asl Bt, l'ufficio igiene è stato preso d'assalto dai cittadini di ogni età per usufruire dei vaccini. Quindi alle vaccinazioni già programmate da tempo, si sono unite quelle richieste al momento, generando confusioni e lunghe attese negli ambienti angusti in cui è dislocato l'ufficio igiene di Andria. Disagi anche per i medici che ci lavorano, costretti a barcamenarsi tra mille situazioni.

«Era inevitabile una situazione del genere – continua la mamma – dopo l'allarme sociale scattato nei giorni scorsi. E' possibile che nessuno ha pensato a gestire questa situazione nel miglior modo possibile? Le rassicurazioni e gli inviti alla tranquillità non potevano bastare, soprattutto se lasciati alle semplici parole dei dirigenti della Asl. Serve una adeguata campagna di informazione per aggiornare la cittadinanza, dopo che la vaccinazione era stata demonizzata per lungo tempo. Adesso, però, bisogna innanzitutto evitare le file e le attese».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400