Martedì 09 Agosto 2022 | 19:43

In Puglia e Basilicata

Musica e dintorni

Barletta, è il giorno di Jova: in 50mila attesi per il Beach Party

Barletta, è il giorno di Jova: in 50mila attesi per il Beach Party

Questa sera e domenica sulla spiaggia del lungomare Pietro Mennea

30 Luglio 2022

Graziana Capurso

Il grande veliero del Jova Beach Party, guidato dal Capitano Lorenzo Jovanotti ha attraccato a Barletta: tutto pronto per il maxi concerto di questa sera e di domani 31 luglio sul Lungomare Mennea per il nono e il decimo appuntamento del viaggio itinerante della musica di Jova, sempre ricco di ospiti e sorprese. A dividere il palco con il cantante ci saranno Saturnino, al suo fianco da 35 anni, Riccardo Onori, Christian «Noochie» Rigano, Gianluca Petrella, Franco Santarnecchi, Leo di Angilla, Davide Rossi e Kalifa Kone.

Tre i palchi allestiti per l’evento: le porte si apriranno intorno alle 14:30 e la musica comincerà subito dallo Sbam Stage, per poi proseguire sul Kontiki e sul Main Stage. In contemporanea si anima anche il villaggio, con i giochi da spiaggia, la food court, e tutte le attività legate alla sostenibilità.

Attese per la tappa nella città della Disfida più di 50mila persone. La data di questa sera è già andata sold out.

Quindi tanta musica e divertimento per i fan ma con una particolare attenzione all’ambiente.

Anche per l’edizione 2022 sono state realizzate maxi isole per la raccolta dei rifiuti (tutti compostabili) all’interno dei villaggi. Tra le novità del Jova Beach Planet la trasmissione di video-cartoline di divulgazione scientifica per chi è in spiaggia.

In questa sesta tappa del tour torna il progetto Ri-Party-Amo, nato dalla collaborazione tra il Jova Beach party, Intesa Sanpaolo e Wwf Italia, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico alla salvaguardia della natura. Un programma che prevede la pulizia delle spiagge subito dopo lo show, passando per progetti di ricostruzione naturale e al supporto di attività di educazione nelle scuole che coinvolgeranno i più giovani.

Previste anche operazioni di pulizia a Molfetta, Bisceglie e Brindisi, mentre nell’Oasi Wwf di Policoro sarà effettuato un intervento di ripristino ambientale. Tutto questo grazie a una campagna di raccolta fondi che ha superato i 3 milioni di euro. L’impegno per l’ambiente è poi portato avanti anche dal progetto di A2A, Rispettare energia, acqua e ambiente #Giovatutti, con protagonista a Barletta Azzurra, personaggio a fumetti portavoce della Gen-Z, una generazione sensibile alle esigenze della Terra. Con Azzurra ci sarà anche il fumettista Giorgio Pontrelli.

Non solo musica e ambiente: per gli amanti della buona cucina si potrà accedere al #Jovafoodgood, area dedicata al cibo.

Come ciliegina sulla torta per il maxi evento le belle storie festeggiate a ogni data del tour in cui Jovanotti si trasforma in Gran Maestro di Cerimonia per un giorno: celebrando matrimoni sul palco o raccontando storie emozionanti. Per raggiungere il concertone a Barletta è prevista una grande area parcheggio nell'ex Cartiera di via Trani con posti riservati a biciclette e motocicli, auto, bus e minibus. Il parcheggio, custodito e illuminato, sarà aperto dalle 9 di oggi. Cinquanta le navette che faranno la spola e si alterneranno per accompagnare gli utenti dal parcheggio all'area del concerto.

Per chi arriverà da nord l’uscita consigliata della strada statale 16bis è Barletta Sud, mentre per chi proviene da sud, è l'uscita Boccadoro. Sono stati inoltre previsti servizi di assistenza da parte della Asl BT negli ospedali di Barletta e Andria e con la presenza sul posto di sette ambulanze e tre postazioni mediche avanzate.

Ricapitolando: il palco è pronto, l’entusiasmo c’è, allora non resta altro che immergersi nel mood del Jova Beach Party.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725