Domenica 01 Novembre 2020 | 03:03

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente sul lavoro
Scontro tra due auto sulla A14 tra Andria e Canosa in direzione Pescara

Scontro tra due auto sulla A14 tra Andria e Canosa in direzione Pescara

 
maratona digitale
Digithon, ministro Boccia: «Emergenza Covid, senza digitale la situazione sarebbe peggiore»

Digithon, ministro Boccia: «Emergenza Covid, senza digitale la situazione sarebbe peggiore»

 
pericolo contagio
Barletta, positivi Covid due parroci: uno è ricoverato al Mons.Dimiccoli

Barletta, positivi Covid due parroci: uno è ricoverato al Mons.Dimiccoli

 
dopo 5 anni
Trani, bracciante morta nei campi: «Fu omicidio colposo» A giudizio datore di lavoro

Trani, bracciante morta nei campi: «Fu omicidio colposo». A giudizio datore di lavoro

 
Controlli dei CC
Margherita di Savoia, scoperta piantagione «cannabis nana»: avrebbe fruttato oltre 40mila dosi

Margherita di Savoia, scoperta piantagione «cannabis nana»: avrebbe fruttato oltre 40mila dosi

 
sanità
Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

 
La scoperta
Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

 
nella Bat
Bisceglie, positivo comandante polizia locale: sanificato comando

Bisceglie, positivo comandante polizia locale: sanificato comando

 
L'avvertimento
Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

 
l'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
asl bt
Canosa, i 40 letti di riabilitazione destinati alla gestione dei pazienti post Covid

Canosa, 40 letti di riabilitazione destinati alla gestione dei pazienti post Covid

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, striscione con sfottò prima della trasferta-derby contro il Foggia alla Zaccheria

Bari, striscione con sfottò prima della trasferta-derby contro il Foggia allo Zaccheria

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Basilicata, auto in fiamme a Palazzo San Gervasio

Basilicata, auto in fiamme a Palazzo San Gervasio

 
LecceIl caso
Lecce, maxi furto di profumi per 14mila euro, incastrata la banda di foggiani

Lecce, maxi furto di profumi per 14mila euro, incastrata la banda di foggiani

 
FoggiaLa novità
Nasce a Cerignola il primo centro di trasformazione della canapa

Nasce a Cerignola il primo centro di trasformazione della canapa

 
BatIncidente sul lavoro
Scontro tra due auto sulla A14 tra Andria e Canosa in direzione Pescara

Scontro tra due auto sulla A14 tra Andria e Canosa in direzione Pescara

 
BariIl caso
A Cellamare per Halloween niente dolcetto né scherzetto: la decisione del sindaco

A Cellamare per Halloween niente dolcetto né scherzetto: la decisione del sindaco

 
Tarantointervento dei CC
Taranto, lite condominiale finisce a coltellate: due denunciati

Taranto, lite condominiale per musica troppo alta finisce a coltellate: due denunciati

 
BrindisiControlli dei CC
Ceglie Messapica, ruba guanti e igienizzante nella struttura sanitaria dove lavora: nei guai un 54enne

Ceglie Messapica, ruba guanti e igienizzante nella struttura sanitaria dove lavora: nei guai un 54enne

 
MateraEmergenza contagi
Matera, monaci positivi Covid: chiuso santuario di Maria Santissima di Picciano

Matera, monaci positivi Covid: chiuso santuario di Maria Santissima di Picciano

 

i più letti

solidarietà

Trani, donazione straordinaria sangue dei fanti nella caserma «Lolli Ghetti»

I militari hanno aderito alla chiamata della Fidas, sezione di Barletta,

Trani, donazione straordinaria sangue dei fanti nella caserma «Lolli Ghetti»

TRANI - Si è svolta ieri presso la caserma "Lolli Ghetti" di Trani una giornata all'insegna della generosità: i fanti del "BARI" hanno infatti aderito alla chiamata della Fidas – sezione di Barletta, guidata da Savio Soldano - per una raccolta di sangue straordinaria, particolarmente necessaria in questo periodo di emergenza sanitaria, determinata nei mesi scorsi da un netto calo di affluenza presso i centri trasfusionali.

Severissimi sono stati i protocolli di sicurezza, che al di là dell'anamnesi del donatore hanno anche previsto l'analisi del sangue e di emoderivati svolti nella autoemoteca diretta dalla dott. Ennio Peres coadiuvato dalla dott. Cristina Di Cuonzo.

Il 9° reggimento, unità alle dipendenze della Brigata meccanizzata "Pinerolo", negli ultimi anni è sempre stato in prima linea nella donazione del sangue con raccolte periodiche, soprattutto nella stagione estiva, ha accolto subito questo appello straordinario e ha prontamente diffuso la notizia tra i militari del proprio reparto la cui risposta è stata generosa.

“L’auspicio, oltre che venire incontro ad una tangibile necessità e fronteggiare l’emergenza, è che tale esempio venga seguito da molti cittadini, affinché un gesto di grande altruismo e senso civico come quello di scegliere di donare sangue diventi un'azione comune, volta alla tutela della salute e al bene della collettività” ha sottolineato il comandante del 9° Reggimento fanteria "BARI", colonnello Claudio Bencivenga, che al termine della giornata, ha voluto esprimere un sentito ringraziamento alle Associazioni locali che come la Fidas si prodigano quotidianamente per aiutare il prossimo e coloro i quali sono in difficoltà. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie