Lunedì 01 Giugno 2020 | 11:43

NEWS DALLA SEZIONE

la scoperta della GdF
Gel «non igienizzante» venduto in tutta Italia: sequestri e denunce a Trani

Gel «non igienizzante» venduto in tutta Italia: sequestri e denunce a Trani

 
Cultura
Trani, ecco le idee per far rivivere il vecchio Conservatorio

Trani,ex Conservatorio: ecco le idee per farlo rivivere

 
LA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
l'ordinanza
Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

 
Traffico
Trani, parcheggi: torna in vigore la sosta a pagamento

Trani, parcheggi: torna in vigore la sosta a pagamento

 
La decisione
Barletta, movida spericolata: chiuse due attività nel cuore della città

Barletta, movida spericolata: chiuse due attività nel cuore della città

 
Commercio
Trani, dopo 15 anni trasloca il mercato settimanale di via Falcone

Trani, dopo 15 anni trasloca il mercato settimanale di via Falcone

 
nella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Le proteste
Trani, «Nuovo padiglione, uno spreco»

Carcere di Trani: «Nuovo padiglione, uno spreco»

 
tragedia sfiorata
Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

 
il disastro del 2016
Andria, scontro treni, riprende il processo nell'auditorium di un oratorio

Andria, scontro treni, riprende il processo nell'auditorium di un oratorio

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, servirà un’estate di fuoco. I playoff con tante mine vaganti

Bari, servirà un’estate di fuoco. I play-off con tante mine vaganti

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzail bollettino
Basilicata ancora Covid-free: quinto giorno consecutivo senza contagi su 76 test

Basilicata ancora Covid-free: quinto giorno consecutivo senza contagi su 76 test

 
Batla scoperta della GdF
Gel «non igienizzante» venduto in tutta Italia: sequestri e denunce a Trani

Gel «non igienizzante» venduto in tutta Italia: sequestri e denunce a Trani

 
Materanel Materano
Grassano, ladri strappano la cassaforte dell'ufficio postale

Grassano, ladri «strappano» la cassaforte dell'ufficio postale

 
TarantoLa Provincia
Taranto, riprendono i lavori per la tangenziale Sud

Taranto, riprendono i lavori per la tangenziale Sud

 
BrindisiInquinamento
Brindisi, il sindaco: sblocco se Versalisi investe su salute e lavoro

Brindisi, il sindaco Rossi: «Sblocco se Versalis investe su salute e lavoro»

 
BariCassa integrazione
Bari, l’Inps accelera boccata d’ossigeno per i lavoratori

Bari, l’Inps accelera: boccata d’ossigeno per i lavoratori

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 

i più letti

Blitz dei Carabinieri

Trani, kalashnikov, pistole e cocaina in parafarmacia: arrestato farmacista

Anche medicinali frutto di rapine ai Tir. In cella un 33enne. Rinvenuti anche 16mila euro di soldi falsi e 10mila euro in contanti

carabinieri Nas

Una parafarmacia trasformata in un cupa per droga e armi. Un farmacista di Trani, Domenico Loprieno, 33 anni, è stato arrestato venerdì mattina dai Carabinieri nel centro del comune del nord barese dopo che nel corso di una ispezione nel suo locale - situato all'angolo tra via De Robertis e corso Imbriani - è stata scoperta un'attività illecite su cui sono in corso indagini da parte della Procura di Trani.

Tutto è partito da un controllo dei Carabinieri del Nas nell'ambito di una azione di monitoraggio delle parafarmacie al fine di verificare l'eventuale vendita di prodotti non da banco. Il primo accesso dei militari ha subito confermato i loro sospetti: sul bancone sono stati trovati medicinali per la «disfunzione erettile», elemento che ha indotto i carabinieri a guardare ovunque. Da quel momento, per gli investigatori, si è aperto un vero e proprio mondo: oltre a numerosi medicinali - evidentemente venduti senza prescrizione medica - la cui origine è risultata essere frutto di rapine ai Tir, i Carabinieri hanno rinvenuto droga.

In un cassetto c'erano infatti 180 grammi di cocaina, unitamente a mille euro di banconote false (altre 15mila euro di soldi taroccati sono stati rinvenuti a casa del farmacista), più di 10mila euro in contanti (soldi veri) ma la scoperta più grave è stato un arsenale. Nella parafarmacia sono state rinvenute sette pistole (alcune delle quali con matricola abrasa), un fucile mitragliatore kalashnikov, una carabina calibro 22 anch'essa con matricola cancellata. Tutte armi complete di altrettanto munizionamento: i carabinieri hanno rinvenuto infatti circa 700 proiettili nel locale.

Alle operazioni hanno preso parte anche gli investigatori della Compagnia e quelli della sezione investigazioni scientifiche del Comando provinciale cui sono state affidate in custodia le armi e la droga: soprattutto sulle pistole e sui due fucili sarà necessario accertare l'eventuale utilizzo in fatti di sangue.

Il farmacista è stata arrestato per detenzione di armi, droga, detenzione banconote false e altro: l'indagine è affidata, per ora, al sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Trani, dott. Francesco Tosto. Non è da escludere che Loprieno avesse rapporti con esponenti della criminalità organizzata e il suo arresto potrebbe rivelare nuovi e inquietanti scenari oggetto di approfondimento investigativi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie