Martedì 24 Novembre 2020 | 02:41

NEWS DALLA SEZIONE

A Barletta
Natale al tempo del Covid 19, Boccia: «Con 700 morti al giorno è fuori luogo parlare di cenoni»

Natale col Covid, Boccia: «Con 700 morti al giorno fuori luogo parlare di cenoni. Aree provinciali? Non cambia»

 
#uscirnesipuo
Covid 19, l'iniziativa a Barletta con le poltrone profumate di solidarietà

Covid 19, l'iniziativa a Barletta con le poltrone profumate di solidarietà

 
Il virus
Covid 19 a Barletta, ospedale da campo quasi pronto: in arrivo Boccia e Borrelli

Covid 19 a Barletta, ospedale da campo quasi pronto: in arrivo Boccia e Borrelli

 
stato di abbandono
Trani, incertezze e crolli in serie: la Lampara affonda ancora

Trani, incertezze e crolli in serie: la Lampara affonda ancora

 
Domani
Barletta, il ministro Boccia farà un sopralluogo all'ospedale da campo

Barletta, il ministro Boccia farà un sopralluogo all'ospedale da campo

 
Il virus
Covid 19, a Bisceglie il sindaco anticipa la chiusura dei negozi alle 19

Covid 19, a Bisceglie il sindaco anticipa chiusura negozi alle 19

 
Il caso
Barletta, mamma 41enne muore dopo aver contratto Covid, ha aspettato ricovero per 12 ore

Barletta, donna 41enne muore dopo il contagio, 12 ore di attesa per il ricovero. Asl Bat: abbiamo fatto il possibile

 
Il caso
Richiesta zona rossa: a Barletta sindaco Cannito minacciato su Facebook

Richiesta zona rossa: a Barletta sindaco Cannito minacciato su Facebook

 
operazione dei CC
Trani, taglieggia titolare agenzia funebre: in manette 32enne

Trani, taglieggia titolare agenzia funebre: in manette 32enne

 
Lotta al virus
Barletta, iniziato l'allestimento dell'ospedale Covid da campo

Barletta, iniziato l'allestimento dell'ospedale Covid da campo

 
Il caso
Covid 19, focolaio a Bisceglie: 68 contagi in un centro per anziani

Covid 19, focolaio a Bisceglie: 68 contagi in un centro per anziani

 

Il Biancorosso

SERIE C
Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Covid 19, positiva addetta ai pasti: chiusa scuola dell'infanzia a Lecce

Covid 19, positiva addetta ai pasti: chiusa scuola dell'infanzia a Lecce

 
BariIl caso
Covid, rientra l'allarme in casa di riposo ad Alberobello: ora solo 1 positivo

Covid, rientra l'allarme in casa di riposo ad Alberobello: ora solo 1 positivo

 
FoggiaIl caso
Sparatoria in un quartiere popolare di Foggia: un ferito

Sparatoria in un quartiere popolare di Foggia: un ferito FOTO

 
TarantoL'evento
Vela, sarà Taranto a ospitare la prima tappa europea della SailGP 2021

Vela, sarà Taranto a ospitare la prima tappa europea della SailGP 2021

 
BatA Barletta
Natale al tempo del Covid 19, Boccia: «Con 700 morti al giorno è fuori luogo parlare di cenoni»

Natale col Covid, Boccia: «Con 700 morti al giorno fuori luogo parlare di cenoni. Aree provinciali? Non cambia»

 
PotenzaIl caso
Potenza, i pilomat «vandalizzati» costano cari al Comune

Potenza, i pilomat «vandalizzati» costano cari al Comune

 
BrindisiVita amministrativa
Brindisi, bufera al Comune: sul bilancio Forza Itala e il Pd ai ferri corti

Brindisi, bufera al Comune: sul bilancio Forza Itala e il Pd ai ferri corti

 
Potenzadati regionali
Covid in Basilicata, 281 nuovi positivi su circa 2mila test durante il week end e altri 4 decessiA Matera tamponi drive in con la Marina

Covid Basilicata, + 281 positivi su circa 2mila test durante week end e + 4 decessi. A Matera tamponi drive in con la Marina

 

i più letti

La storia

Bisceglie, si giurano amore davanti a un libro di Galdino e invitano l'autore alle nozze

Lo scrittore romano ha accolto l'invito con grande gioia

Bisceglie, si giurano amore davanti a un libro di Galdino e invitano l'autore alle nozze

Una leggenda popolare giapponese narra che ogni uomo e ogni donna viene al mondo con un filo rosso legato al mignolo della mano sinistra. Questo filo unisce indissolubilmente due anime gemelle, due amanti, due persone destinate a vivere insieme, non importa la distanza, non importa l’età, la classe sociale o altro. È un filo che lega due anime per sempre.
La storia (vera) che vi raccontiamo, invece, ha per protagonista Diego Galdino, scrittore e autore di bestseller, definito dalla critica letteraria il Nicholas Sparks italiano. Ebbene, il barista romano con l’hobby per la scrittura, capitolo dopo capitolo, oltre che aver conquistato il cuore di numerosi lettori e scalato le classifiche di gradimento convincendo «Sperling & Kupfer» a puntare su di lui, è diventato ormai il simbolo di una storia d’amore d’altri tempi sbocciata tra due giovani pugliesi, Giacomo e Monica di Molfetta.

Infatti, lo scorso anno, proprio in occasione della presentazione di un romanzo di Galdino («L’ultimo caffè della sera»), avvenuta a Bisceglie durante la rinomata rassegna letteraria di «Libri nel Borgo antico», Giacomo e Monica promisero davanti ad un libro di convolare quanto prima a giuste nozze. Una promessa di matrimonio fatta in una piazza pubblica, tra la gente, ai piedi della Cattedrale di Bisceglie. Nel nome di quel romanzo e del suo autore.
Insomma, «Galeotto fu il libro e chi lo scrisse». È proprio vero. A distanza di un anno, nella stessa pittoresca cornice libraria biscegliese, davanti allo stesso scrittore (Galdino è ritornato a «Libri nel Borgo antico» per presentare il suo nuovo lavoro letterario «Bosco Bianco», questa volta auto-prodotto) i due giovani molfettesi erano lì, mano nella mano, ad ascoltare il loro beniamino, il «Cupido» che ha suggellato con la sua penna il loro idillio.

«Monica, la fidanzatina della proposta di matrimonio dell’anno prima - ci racconta emozionato lo scrittore Diego Galdino - si è avvicinata porgendomi una busta da lettera, dentro c’era una partecipazione, un invito ufficiale per me. Monica e Giacomo si sposeranno il prossimo 14 Settembre nella Cattedrale di Molfetta. Così in un attimo mi sono reso conto che la presentazione di quest’anno altro non era stata che il lieto fine della favola dell’anno prima».

Una bella storia troppo bella da essere sottaciuta. Quasi una fiaba d’altri tempi, di quelle che si leggono piano piano, come una ninna nanna. E qual è la morale di questa favola antica incastonata come un gioiello nell’era digitale e delle nuove tecnologie della comunicazione? La risposta la troviamo proprio nelle righe di «Bosco Bianco» di Galdino: «L’amore non è un interruttore, un rubinetto, un armadio con le ante scorrevoli. L’amore non si piega, l’amore non si spezza. L’amore non si prende nella stagione dei saldi, non si riporta indietro se è scucito, non si prende in un negozio dell’usato, non si chiude come un conto in banca, non si prende in affitto, non trasloca. L’amore non si stanca, né fatica, non tenta la fortuna, non scommette. L’amore il destino se lo crea. L’amore sono due, che si fondono insieme e restano così per sempre».

«Io ci sarò al matrimonio di Giacomo e Monica», annuncia sprizzante di gioia lo scrittore romano. «Con l’augurio che i due innamorati possano vivere felici e contenti per sempre». Degna conclusione di una bella fiaba. La favola del 2019.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie