Giovedì 14 Novembre 2019 | 07:58

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

 
Palazzo Della Marra
Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

 
la tragedia nel 2016
Scontro treni Puglia, chiesta condanna ex dirigente Ministero Infrastrutture

Scontro treni Puglia, chiesta condanna ex dirigente Ministero Infrastrutture

 
il processo a Lecce
Giustizia svenduta a Trani, cento testimoni per Nardi, anche Conte e Lotti

Giustizia svenduta a Trani, cento testimoni per Nardi, anche Conte e Lotti

 
la denuncia
Barletta, tenta approcci sessuali con ragazzini, inchiesta delle Iene in tv

Barletta, tenta approcci sessuali con ragazzini, inchiesta delle Iene in tv

 
La denuncia
Andria, è allarme furti in ospedale

Andria, è allarme furti in ospedale

 
teatro
Compagnia Dialettale Biscegliese: la storia diventa argomento di una tesi di laurea

Compagnia Dialettale Biscegliese: la storia diventa argomento di una tesi di laurea

 
il progetto
Margherita di Savoia: un museo nel «Magazzino Nervi», convenzione col Politecnico

Margherita di Savoia: un museo nel «Magazzino Nervi», convenzione col Politecnico

 
L'inchiesta
Andria, crollo palazzina via Pisani: gli indagati salgono a 8

Andria, crollo palazzina via Pisani: gli indagati salgono a 8

 
il caso
Andria, picchia fidanzata ma lei non lo denuncia: arrestato grazie a video sul web

Andria, picchia fidanzata ma lei non lo denuncia: arrestato grazie a video sul web

 
nel Nordbarese
Trinitapoli, GdF trovò enorme piantagione di marijuana: identificati e arrestati 2 responsabili

Trinitapoli, GdF trovò enorme piantagione di marijuana: identificati e arrestati 2 responsabili

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIl caso
Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

 
BariOccupazione
Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

 
TarantoIl caso
Cimitero Taranto, vandali in azione nella cappella della Società del mutuo soccorso

Cimitero Taranto, vandali in azione nella cappella della Società del mutuo soccorso

 
PotenzaPetrolio lucano
Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

 
MateraIL Quirinale
Matera flagellata da maltempo, Mattarella chiama il sindaco

Matera flagellata da maltempo, Mattarella chiama il sindaco

 
FoggiaIn località Posta Aucello
Cerignola, 69enne uccide una donna e si ammazza: grave una vicina di casa

Cerignola, dopo lite uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si ammazza Foto

 
LecceIl processo
Sogliano Cavour, il pentito accusa ex sindaco: mi diede 30mila € per le elezioni

Sogliano Cavour, il pentito accusa ex sindaco: mi diede 30mila € per le elezioni

 
BrindisiL'arresto
Oria, affidato ai servizi sociali se ne infischia: finisce in cella

Oria, affidato ai servizi sociali se ne infischia: finisce in cella

 

i più letti

Il caso

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Secondo il Sole 24 ore la riserva naturale passa in mano a Salins du Midi

saline margherita di savoia

MARGHERITA DI SAVOIA - La francese Salins du Midi ha acquisito le Saline di Margherita di Savoia, in Puglia, che con con i loro 4.500 ettari di specchi d’acqua sono tra le più grandi d’Europa. Lo rende noto il Sole 24 Ore nel precisare che la nuova proprietà è uno dei più forti gruppi mondiali, ed è già presente in Italia. Dal 1981 ha acquisito Compagnia italiana sali (Cis) con sede in provincia di Rovigo.

L’ingresso ufficiale di Salins du Midi è atteso tra settembre e ottobre, attraverso, come precisa il quotidiano economico-finanziario, non un’acquisizione diretta, ma di un debito «(garantito da azioni) che Atisale, controllata da Salapia, ha maturato verso il Monte Paschi di Siena.

Salins du Midi, precisa il quotidiano confindustriale, si è aggiudicata per 5,4 milioni la gara lanciata da Mps con cui ha ceduto crediti per 16,7 milioni erogati a Salapia-Atisale (Atisale è la spa controllata da Salapia Sale, concessionaria fino al 2029). A garanzia dei crediti sono state rilasciate nel 2011 fidejussioni e pegni sul 100% di azioni Atisale e sul 77,44% di azioni Salapia. Escludendo le garanzie, Salins acquisisce il controllo delle due società perché i crediti messi sul mercato da Mps sono appunto legati ad azioni delle due società. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie