Martedì 09 Marzo 2021 | 11:50

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Bari, al Policlinico arrivano autocertificazioni per i furbetti del vaccino Covid

Bari, al Policlinico arrivano autocertificazioni per i furbetti del vaccino Covid

 
PotenzaCinema
Potenza, ciak del film «La notte più lunga dell'anno», nel cast anche Ambra

Potenza, ciak del film «La notte più lunga dell'anno», nel cast anche Ambra

 
FoggiaL'episodio
Rubati 200 pneumatici da tir in autostrada nel Foggiano, recuperati a Cerignola

Rubati 200 pneumatici da tir in autostrada nel Foggiano, recuperati a Cerignola

 
TarantoNel tarantino
«Se non torni con me ti sfiguro con l'acido», arrestato 24enne a Statte

«Se non torni con me ti sfiguro con l'acido», arrestato 24enne a Statte

 
LecceNel Salento
Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

 
BrindisiL'operazione
Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti, coinvolta anche la Scu

 
MateraIl caso
Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Inchiesta di Potenza - Niente libertà per Sottile

Il gip ha respinto l'istanza di remissione in libertà presentata dalla difesa del portavoce di Gianfranco Fini, relativamente all'accusa di «concussione sessuale» ai danni di Elisabetta Gregoraci. Restano in carcere anche il sindaco di Campione d'Italia, Salmoiraghi, e il faccendiere De Luca • Ieri i domiciliari a Vittorio Emanuele
POTENZA - Il gip di Potenza Alberto Iannuzzi ha respinto l'istanza di remissione in libertà presentata dalla difesa del portavoce di Gianfranco Fini, Salvatore Sottile, relativamente all'accusa di «concussione sessuale» ai danni di Elisabetta Gregoraci.
Il gip ha, invece, accolto l'istanza di remissione in libertà relativamente ad altre due accuse, quelle di corruzione nei confronti di dirigenti dei monopoli di Stato. Sottile rimane quindi agli arresti domiciliari solo per la vicenda Gregoraci.
DIFENSORI: ILLOGICO PERICOLO INQUINAMENTO PROVE
«Le ragioni per le quali il Gip di Potenza ritiene sussista il pericolo dell'inquinamento probatorio appaiono francamente singolari, perchè riguarderebbero condotte di altri soggetti e quindi non riconducibili a Sottile. La motivazione è dunque illogica e va impugnata». Lo affermano, in una nota congiunta, i difensori di Salvatore Sottile, gli avvocati Valentino e Buccico.

RESTANO IN CARCERE SALMOIRAGHI E DE LUCA
Il gip di Potenza Alberto Iannuzzi ha rigettato le istanze di scarcerazione presentate dal sindaco di Campione d'Italia, Roberto Salmoiraghi, e dal faccendiere Achille De Luca, entrambi detenuti al carcere di Potenza.
I due sono coinvolti nella stessa inchiesta della Procura di Potenza che coinvolge anche il principe Vittorio Emanuele di Savoia.

Il giudice ha mantenuto la misura degli arresti domiciliari a Sottile per l'ipotesi di «concussione sessuale» perchè nelle recenti affermazioni di Gregoraci alla stampa ha ravvisato il pericolo di inquinamento probatorio.
La «starlette» televisiva davanti al pm Henry John Woodcock aveva ammesso di aver avuto un rapporto sessuale con il portavoce di Fini nel suo ufficio alla Farnesina. Nei giorni scorsi, per bocca del suo legale, ha smentito la cosa alla stampa. Queste affermazioni contrastanti secondo il gip «creano i presupposti per ravvisare un inquinamento probatorio» e lo hanno indotto a mantenere la misura cautelare solo per questa ipotesi di reato.
Sottile nell'interrogatorio di garanzia aveva negato di aver avuto rapporti sessuali con Gregoraci in cambio di una raccomandazione per programmi televisivi, e aveva parlato di una buona amicizia.
Nelle intercettazioni telefoniche il portavoce di Fini si era vantato di aver fatto sesso con la «starlette», ma al gip ha spiegato che erano solo fanfaronate maschili. Le sue dichiarazioni sono apparse al giudice poco convincenti, e in contrasto con la deposizione della giovane al pm.
L' inchiesta sulla concussione sessuale è stata già trasmessa per competenza alla procura di Roma dallo stesso gip Iannuzzi. Quest' ultimo, poichè ha emesso la custodia cautelare, per legge ha dovuto tenere l' interrogatorio di garanzia e pronunciarsi sull' istanza di remissione in libertà.
Il gip di Roma deve ora pronunciarsi sulla misura cautelare, entro 20 giorni dalla trasmissione del fascicolo. E' possibile che il pm romano voglia risentire Gregoraci, che rischia di essere indagata per il reato di false informazioni al pm.
Salvatore Sottile è stato arrestato anche per due ipotesi di concorso in corruzione dei funzionari dei Monopoli di Stato, per aver favorito due gestori di slot machines ad avere le autorizzazioni per le loro macchinette, Rocco Migliardi e Gennaro Zambrano, con la mediazione di Vittorio Emanuele di Savoia e dei suoi collaboratori.
Per queste accuse, il gip ha revocato gli arresti domiciliari perchè, dopo gli interrogatori di garanzia, il quadro indiziario a suo avviso è chiaro e non sussistono più le esigenze cautelari. Sottile, secondo il magistrato, svolge un ruolo minore nella vicenda a fa solo da tramite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie