Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 12:43

NEWS DALLA SEZIONE

La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
lA POLEMICA
Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 

Tra le vittime anche due albanesi

Albania, due pugliesi morti
in un incidente stradale
Tornavano da un matrimonio

auto incidente albania e due vittime italiane

TIRANA - Due giovani italiani sono morti in un incidente stradale all’alba di martedì in Albania, insieme ad altre due persone di nazionalità albanese.
Le vittime italiane sono Angelo Giorgio De Serio, 25 anni di Bari, e Giovanni Sanguedolce, nato nel 1980 ad Andria. I genitori dei due ragazzi sono già arrivati in Albania per il riconoscimento delle salme.

Secondo i media locali, il giovane barese aveva una fidanzata albanese - anche lei morta nell’incidente - con la quale era andato a un matrimonio lunedì sera, insieme a Sanguedolce e a una quarta persona.
Alle 4 del mattino successivo, probabilmente di ritorno dalle nozze, la loro auto è uscita dalla carreggiata mentre viaggiava su una strada non asfaltata, finendo in un corso d’acqua profondo tre metri, nella zona di Velipoje vicino a Scutari, località balneare a circa 100 km a nord di Tirana.

De Serio, proprietario di un centro Mail boxes in viale Unità d’Italia, era arrivato in Albania lunedì pomeriggio. L’ultima fotografia pubblicata sul suo profilo facebook è un selfie scattato a bordo piscina di un albergo. «Si esce, buona serata», il messaggio scritto dal ragazzo prima di consumare le sue ultime ore di vita.

Sanguedolce, che lavorava al mercato ortofrutticolo di Andria, era giunto in Albania lo scorso lunedì.

Ha perso la vita anche la 21enne Artenisa Peray, albanese di nascita ma da tempo residente a Molfetta, fidanzata di De Serio.

Resta da chiarire la dinamica dell’incidente: i quattro stavano viaggiando a bordo di un Bmw condotta dal giovane albanese.

I profili Facebook dei tre ragazzi partiti dalla Puglia sono stati presi d’assalto dai messaggi di cordoglio degli amici. I tre sono stati descritti come «ragazzi solari, simpatici, divertenti che amavano la vita. Il vuoto che lasceranno sarà incolmabile».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400