Domenica 20 Gennaio 2019 | 03:58

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 

Arrestato un 32enne

Criminalità: gli estorce dei soldi
per ammanco di droga: arrestato

Con l’accusa di tentativo di omicidio, estorsione, porto e detenzione di arma da fuoco e detenzione di stupefacenti i carabinieri hanno arrestato Ferdinando Natrella

ALTAMURA (BARI) - Con l’accusa di tentativo di omicidio, estorsione, porto e detenzione di arma da fuoco e detenzione di stupefacenti i carabinieri hanno arrestato Ferdinando Natrella, di 32 anni, il quale avrebbe minacciato un uomo di 41 anni di essere responsabile della scomparsa di una parte di un carico di droga che gli aveva affidato in custodia in un borsone, a sua insaputa. Si sarebbe fatto consegnare dall’uomo dapprima 15 mila euro, per ripianare il danno, ma ne avrebbe poi preteso altri 20mila euro. In seguito al diniego di dargli l’ulteriore somma, Natrella lo avrebbe minacciato di morte, lo avrebbe ferito al volto con il calcio di una pistola e sparato contro la sua vettura mentre fuggiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400