Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 07:15

NEWS DALLA SEZIONE

La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
lA POLEMICA
Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 

Ai domiciliari

Tre arresti per una rissa
in una salumeria di Altamura

A fronteggiarsi sono stati, da una parte un 54enne e suo figlio di 26, dall’altra un 36enne, tutti del posto. Nel corso della rissa è stato utilizzato anche un bastone in ferro

carabinieri

ALTAMURA (BARI) - Tre persone sono finite agli arresti domiciliari dopo aver preso parte ad Altamura ad una rissa iniziata, per motivi ancora da chiarire, all’interno di una salumeria in via Mestre e conclusasi all’esterno del negozio. A fronteggiarsi sono stati, da una parte un 54enne e suo figlio di 26, dall’altra un 36enne, tutti del posto.

Nel corso della rissa è stato utilizzato anche un bastone in ferro, poi ritrovato e sequestrato dai carabinieri. Al termine della rissa il 36enne, medicato e poi dimesso dai medici dell’ospedale di Altamura, ha riportato contusioni al volto e al capo giudicate guaribili in una decina di giorni, mentre agli altri due sono state riscontrate contusioni agli arti superiori. A dare l’allarme sarebbero state alcune persone che hanno assistito alla scena e che hanno tentato, con non poche difficoltà, di separare i litiganti.

Quando sono arrivati sul posto, bloccando i tre, nell’auto del 36enne, trovata in zona, i carabinieri hanno trovato un bastone in ferro, poi sequestrato, verosimilmente utilizzato per sfondare il lunotto posteriore e alcuni finestrini dello stesso mezzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400