Giovedì 24 Gennaio 2019 | 11:16

NEWS DALLA SEZIONE

Nessun feritoq
Bari, nel Palagiustizia cade finestrone, sfiorato il dramma

Bari, nel Palagiustizia cade finestrone, sfiorato il dramma

 
Il caso
Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

 
Il meeting
Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

 
Sentenze tributarie pilotate
Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

 
La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 

Loseto, assalto a postamat ma la rapina fallisce

Loseto, assalto a postamat ma la rapina fallisce
BARI – Una banda di malfattori composta da almeno quattro persone ha distrutto, con materiale esplosivo, l'ingresso dell’ufficio postale di Bari Loseto in via Cavour, puntando al contenuto dello sportello Postamat. Ma subito dopo l'esplosione è scattato l’allarme che ha permesso alle forze dell’ordine di intervenire e mettere in fuga i criminali, allontanatisi a bordo di due auto tra cui una Fiat Panda.
Da un primo sopralluogo degli investigatori, sembra che i malfattori non siano riusciti a portare via nulla o al massimo una cifra esigua. Sul posto sono intervenuti, oltre ai carabinieri, anche i vigili del fuoco e alcune 'Volantì della polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400