Martedì 22 Giugno 2021 | 01:07

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Bari, allarme in città, tre donne picchiate

Bari, allarme in città, tre donne picchiate

 
La pandemia
Bari: Covid in discesa, aumenta la capienza su treni e autobus

Bari: Covid in discesa, aumenta la capienza su treni e autobus

 
Vandali in azione
Bari, danni al sedile del treno: denunciati tre giovanissimi

Bari, danni al sedile del treno: denunciati tre giovanissimi

 
Ambiente
Bari, benvenuti nella pattumiera della Puglia

Bari, benvenuti nella pattumiera della Puglia

 
il contenitore
Bari, riapre al pubblico il Kursaal Santalucia

Bari, riapre al pubblico il Kursaal Santalucia

 
sicurezza
Bari, col cellulare alla guida dell'auto aggredisce i poliziotti

Bari, col cellulare alla guida dell'auto aggredisce i poliziotti

 
La storia
Bari, al partigiano De Palo una strada intitolata a Torino

Bari, al partigiano De Palo una strada intitolata a Torino

 
retroscena
Bari, smarrimento da pandemia? L'aiuto dei volontari

Bari, smarrimento da pandemia? L'aiuto dei volontari

 
Ambiente
Monopoli, smaltivano i rifiuti in campagna: multati

Monopoli, smaltivano i rifiuti in campagna: multati

 
sicurezza
Modugno, festa di compleanno con fuochi d'artificio: due denunce

Modugno, festa di compleanno con fuochi d'artificio: due denunce

 

Il Biancorosso

Calcio
Michele Mignani

Il Bari si affida a Mignani: è lui il nuovo allenatore

 

NEWS DALLE PROVINCE

Lecceil fenomeno
Lecce,  volontari croce rossa

Castro, sbarco di migranti vicino la grotta Zinzulusa

 
BariIl caso
Bari, allarme in città, tre donne picchiate

Bari, allarme in città, tre donne picchiate

 
MateraIl caso
Montalbano pronta a dire no alle scorie

Montalbano pronta a dire no alle scorie

 
PotenzaIl caso
Potenza, frenata sull’acqua cara

Potenza, frenata sull’acqua cara

 
TarantoIl fatto
Taranto, Bus in fiamme ai Tamburi

Taranto, bus in fiamme ai Tamburi

 
BrindisiIl fatto
Fasano, il navigatore «tradisce» camionista traffico in tilt

Fasano, il navigatore «tradisce» camionista traffico in tilt

 
Batil caso nella Bat
Andria, sicurezza, agricoltori nel mirino

Andria, sicurezza, agricoltori nel mirino

 
FoggiaIl caso
Foggia, gestione rifiuti tanti i nodi al pettine

Foggia, gestione rifiuti tanti i nodi al pettine

 

i più letti

La novità

Puglia, fornitura gratuita dei libri di testo e sussidi didattici
disco verde alla procedura on line per studenti a basso reddito

Il contributo per l'anno scolastico 2021/2022

scuola

Bari - Una boccata d'ossigeno più che indispensabile per le famiglie con un reddito modesto grazie alla fornitura gratuita dei libri di testo e sussidi didattici per l’anno scolastico 2021/2022. Sono state completate le operazioni per la procedura on line che permetterò a migliaia di studenti pugliesi di beneficiare di questo sussidio. 

Per ricevere il beneficio, il nucleo familiare dello studente richiedente dovrà avere un Isee inferiore o pari a 10.632,94 euro. Sarà possibile presentare la propria istanza dalle 12 del 17 maggio e fino alle ore 14 del 20 luglio, unicamente per via telematica attraverso la piattaforma www.studioinpuglia.regione.puglia.it, alla sezione Libri di testo a.s. 2021/2022.


Il sistema informatico di presentazione delle istanze acquisirà i dati sull'Isee direttamente dalla Banca dati dell'INPS, pertanto al momento della presentazione dell'istanza è necessario che per il nucleo familiare sia già disponibile, nel sistema INPS, una attestazione ISEE valida. Il riconoscimento del beneficio è preceduto dalla verifica della residenza dello studente o della studentessa, della frequenza scolastica, dell'effettiva spesa sostenuta nel caso di erogazione di rimborso delle spese.

 «Con una dotazione finanziaria pari a € 10.172.396,80, corrispondente all’assegnazione attribuita alla Regione Puglia dal MIUR, permetteremo a migliaia di ragazzi/e a basso reddito di ricevere gratuitamente libri di testo e/o sussidi didattici per il prossimo anno scolastico, opportunità di notevole rilevanza visto le tante difficoltà economiche derivanti dall’emergenza sanitaria. Il diritto allo studio resta sempre una priorità in Puglia», ha commentato così l’assessore regionale all’Istruzione, Sebastiano Leo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie