Sabato 17 Aprile 2021 | 10:21

NEWS DALLA SEZIONE

l'iniziativa
Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

 
la decisione
Bari, Parco della giustizia escluso dalla grandi opere: «Grave disattenzione verso emergenza gravissima»

Bari, Parco della giustizia escluso dalle grandi opere: «Grave disattenzione verso emergenza gravissima»

 
La città dei bambini
Bari, pronte a Japigia le giostrine per l'infanzia

Bari, pronte a Japigia le giostrine per l'infanzia

 
Serie C
Verso Bari-Palermo: Celiento verso il rientro

Verso Bari-Palermo: Celiento verso il rientro

 
L'emergenza
Policlinico Bari, vaccini anti Covid a pazienti con malattie rare. Domani dosi ad autistici over 16

Policlinico Bari, vaccini anti Covid a pazienti con malattie rare
Domani dosi ad autistici over 16

 
il documento
Bari, rapina in banca: minaccia cassiere con taglierino poi scappa con l'incasso

Popolare di Puglia e Basilicata, assemblea soci approva bilancio 2020

 
Covid
Bari, tamponi per il personale dei nidi e delle scuole d'infanzia comunali

Bari, tamponi per il personale dei nidi e delle scuole d'infanzia comunali

 
I numeri
Covid, da quando c'è la zona rossa nel Barese 4 sanzioni ogni ora

Covid, da quando c'è la zona rossa nel Barese 4 sanzioni ogni ora

 
L'emergenza
Bari, attesa di ore per la consegna dei vaccini ai medici di base

Bari, attesa di ore per la consegna dei vaccini ai medici di base

 
Nel Barese
Altamura, minore ha in casa eroina, cocaina e una pistola: scoperto dai carabinieri

Altamura, minore ha in casa eroina, cocaina e una pistola: scoperto dai carabinieri

 
La storia
Bari, sconfigge il Covid a 98 anni: «La mia arma? La pasta fatta in casa»

Bari, sconfigge il Covid a 98 anni: «La mia arma? La pasta fatta in casa»

 

Il Biancorosso

Serie C
Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il "re" della serie D

Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il «re» della serie D

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'annuncio
Vaccini anti Covid, fase 2 «modello Basilicata»: medici base somministreranno dosi AstraZeneca

Vaccini anti Covid, fase 2 «modello Basilicata»: medici base somministreranno dosi AstraZeneca

 
Homela tragedia
Cerignola, anziana uccisa in casa dal marito: muore anche il pensionato 83enne

Cerignola, anziana uccisa in casa dal marito: muore anche il pensionato 83enne

 
Materaindagini cc
Matera, truffava automobilisti su passaggi di proprietà: arrestato titolare agenzia pratiche

Matera, truffava automobilisti su passaggi di proprietà: arrestato titolare agenzia pratiche

 
Newsweekl'iniziativa
Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

 
Tarantola protesta
Mittal Taranto, presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

Mittal Taranto, sciopero e presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

 
Leccel'esposto
Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

 
Batla decisione
Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

 
Brindisial Perrino
Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

 

i più letti

L'abuso

Mola, abbattuti ulivi secolari: «Un attacco al patrimonio verde»

Nel campo sarebbe in corso una vera opera di trasformazione fondiaria da uliveto a seminativo

Mola, abbattuti ulivi secolari: «Un attacco al patrimonio verde»

MOLA DI BARI - Espiantavano alberi di ulivo secolari in un campo sulla strada provinciale 111 che collega Mola di Bari a Rutigliano. Per questo, tre persone del posto sono state identificate e denunciate all’autorità giudiziaria dagli agenti della Polizia locale e dai carabinieri della Forestale, intervenuti a seguito di alcune segnalazioni.

Dalle prime indagini è emerso che non risulterebbe alcuna autorizzazione all’espianto e che gli ulivi secolari rimossi, il cui numero è in corso di quantificazione, sarebbero produttivi (alcuni producevano la pregiata Cima di Mola, altri le Coratine) e non risulterebbero infetti da Xylella.
Sul posto, gli agenti ed i militari hanno quindi rilevato che, in realtà, nel campo sarebbe in corso una vera opera di trasformazione fondiaria da uliveto a terreno seminativo o, a quanto pare, tendone di uva da tavola.

Per procedere con queste operazioni è, però, necessario acquisire una serie di autorizzazioni insieme alle perizie tecniche che attestino il grado di produttività delle piante.

Su questo nuovo, presunto attacco al patrimonio vegetale mediterraneo, sono intervenuti con una nota congiunta il Fai (Fondo ambiente italiano) e Italia Nostra: «Sappiamo, purtroppo, che spesso per estirpare questi vecchi patriarchi di ulivo è sufficiente presentare una domanda.

L’autorizzazione all’abbattimento è concessa nei casi di improduttività o scarsa produttività del fondo, per l’esecuzione di opere di miglioramento fondiario. La pianta non può essere assolutamente venduta viva ed il suo commercio in tale stato è, pertanto, illegale. Non si sa chi ha autorizzato un tale scempio e per quali fini, ma intanto chiediamo con forza e determinazione a tutte le autorità di bloccare queste operazioni ed accertare eventuali responsabilità».

Questo intervento segue, di poche settimane, due analoghi scempi consumati nelle vicine contrada Monsignore (alcuni alberi sono stati abbattuti per far spazio ad un viale sterrato e in un campo, prospiciente l’omonima gravina inserita nella riserva naturale, la macchia mediterranea con i muretti a secco hanno lasciato spazio ad un percorso per ciclo e moto cross) e Parco del Monte, in territorio di Conversano, dove la Forestale ha sequestrato una vasta area, privata di muretti a secco e macchia mediterranea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie