Giovedì 15 Aprile 2021 | 04:16

NEWS DALLA SEZIONE

Ultim'ora
Taranto, la Procura barese indaga sui lavori del nuovo ospedale

Taranto, la Procura barese indaga sui lavori del nuovo ospedale

 
Una lunga degenza
Covid, dimesso l'arcivescovo di Bari-Bitonto

Covid, dimesso l'arcivescovo di Bari-Bitonto

 
Il personaggio
A Bari i funerali blindati del boss Mercante

A Bari i funerali blindati del boss Mercante

 
Lo studio legale
Bari, Polis Avvocati continua a crescere

Bari, Polis Avvocati continua a crescere

 
L'intervista
Bari, la testimonianza: «Io, dentista, volontario per dare un contributo nei vaccini»

Bari, la testimonianza: «Io, dentista, volontario per dare un contributo nei vaccini»

 
Il caso
Bari, vaccini in Fiera: si torna alla normalità

Bari, vaccini in Fiera: si torna alla normalità

 
nel Barese
Giovinazzo, evade dai domiciliari per andare a chiedere reddito di cittadinanza: arrestato

Giovinazzo, evade dai domiciliari per andare a chiedere reddito di cittadinanza: arrestato

 
Il caso
Bari, è di nuovo caos nell'hub vaccinale in Fiera: code e disordini

Bari, caos nell'hub vaccinale in Fiera: code e disordini. Anziano si sente male mentre è in fila: continuano i disagi.
Il riassunto della giornata FT/VD

 
La scoperta
Chili di droga in un terreno incolto: sequestro a Sannicandro di Bari

Chili di droga in un terreno incolto: sequestro a Sannicandro di Bari

 
La festa
Il 13 aprile si festeggia la Giornata mondiale del bacio

13 aprile si festeggia la Giornata mondiale del bacio: il messaggio di Decaro ai nonni nelle Rsa

 
Borseggio in largo Ciaia
Bari, sul telefonino le notifiche degli acquisti fatti con le sue carte di credito appena rubate

Bari, sul telefonino le notifiche degli acquisti fatti con le sue carte di credito appena rubate

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro il Palermo torna Celiento?

Bari calcio, contro il Palermo torna Celiento?

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariUltim'ora
Taranto, la Procura barese indaga sui lavori del nuovo ospedale

Taranto, la Procura barese indaga sui lavori del nuovo ospedale

 
TarantoIl caso
Taranto, pressing su Mittal per il reintegro del dipendente licenziato dopo post su Fb

Taranto, pressing su Mittal per il reintegro del dipendente licenziato dopo post su Fb

 
FoggiaMomenti di panico
Foggia, «Attenzione il Teatro Giordano va a fuoco»: falso allarme, è solo vapore

Foggia, «Attenzione il Teatro Giordano va a fuoco»: falso allarme, è solo vapore

 
PotenzaIl virus
Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

 
MateraL'inchiesta
Matera, inchiesta sull'ex dg Asm: il gup archivia

Matera, inchiesta sull'ex dg Asm: il gup archivia

 
BrindisiIl caso
Versalis a Brindisi, stop agli impianti per nuova torcia a terra

Versalis a Brindisi, stop agli impianti per nuova torcia a terra

 
LecceIl caso
Lequile, avvistata la pantera vicino a un market da un autista

Lequile, nuovo avvistamento della pantera: era vicino un market

 
BatL'episodio
Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

 

i più letti

Vaccino

Bari, dopo Astrazeneca la febbre: maestre a casa, asili nido ko

Disagi in città. Il Comune: già chiamate le supplenti

vaccino

BARI - Gli asili nido e i circoli d’infanzia gestiti dal Comune di Bari restano aperti. Ma ieri, in coincidenza con l’entrata in vigore della nona ordinanza firmata dal governatore Emiliano - che impone la Didattica digitale integrata al 100% e che riporta sui banchi soltanto gli alunni con bisogni educativi speciali, i disabili e quei bambini i cui genitori per «ragioni non diversamente affrontabili» non sono in grado di tenerli a casa - alcuni bimbi dei nidi sono tornati indietro. Chiuse le sezioni dei piccoli e dei medi dell'asilo AN8, le sezioni medie e grandi del Libertà, le sezioni del Costa. La motivazione? Le educatrici e le maestre che sabato scorso hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca hanno accusato lievi malesseri: febbre, dolori muscolari, i sintomi tipici dell’influenza.

Immediata si è scatenata la rabbia sui social: le insegnanti sono state accusate di essere privilegiate e nullafacenti. Un linciaggio mediatico che ha spinto l’assessora alle Politiche educative e giovanili, Paola Romano, a difendere il personale alle dipendenze del Comune: «Sono già partite le procedure per convocare le supplenti, pronte a sostituire le colleghe che avranno bisogno di qualche giorno di malattia. Prima di entrare in contatto con gli alunni, le nuove educatrici e le nuove maestre faranno sia il tampone sia la visita medica. Invito i genitori alla comprensione: il 98% dei nostri operatori, inclusi gli educatori dell’assistenza specialistica che lavorano accanto ai disabili, ha accettato di immunizzarsi. È una scelta importante a tutela della salute del personale, ma anche dei bambini e delle loro famiglie».
L’ordinanza di Emiliano, in vigore fino al 5 marzo, riguarda tutti gli ordini di scuola, ad eccezione dei nidi, regolarmente in funzione. Ma il Comune di Bari ha deciso di accogliere in presenza fino al 50% pure gli alunni delle materne che ne faranno richiesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie