Lunedì 25 Gennaio 2021 | 16:01

NEWS DALLA SEZIONE

nel Barese
Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

 
Il furto
Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

 
alla guida dell'arcidiocesi
Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

 
contagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
dati ISTAT
Emergenza Covid nel Barese, tutti numeri del 2020: picco di decessi a novembre (+46,4%)

Emergenza Covid nel Barese, tutti numeri del 2020: picco di decessi a novembre (+46,4%)

 
L'emergenza
Bari, controlli anti Covid della Polizia: sanzioni e due ragazzi fermati su ciclomotore rubato

Bari, controlli anti Covid: sanzioni e due ragazzi fermati su ciclomotore rubato

 
Burrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
Il caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
Il virus
Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

 
Il caso
Bari, multato per assenza da lavoro in giorno festivo: condannata l'Ikea

Bari, multato per assenza da lavoro in giorno festivo: condannata l'Ikea

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiacontrolli antidroga
Foggia, tenta di disfarsi dello stupefacente alla vista dei carabinieri: arrestato pusher 18enne

Foggia, tenta di disfarsi dello stupefacente alla vista dei carabinieri: arrestato pusher 18enne

 
TarantoIl caso
Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

 
Barinel Barese
Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

 
LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
PotenzaNel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

la protesta

Bari, i ristoratori chiedono incontro urgente a Emiliano: «Chiusura a Natale inaccettabile». Il meeting il 2 dicembre

I promotori della richiesta sono i ristoratori di «We are in Barivecchia». Temono per il nuovo Dpcm che sta per essere varato

Bari, i ristoratori chiedono incontro urgente a Emiliano: «Chiusura a Natale inaccettabile»

BARI - L’associazione dei ristoratori «We are in Barivecchia» chiede un incontro «urgente» al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, «prima della pubblicazione del nuovo Dpcm per l’emergenza coronavirus che dovrebbe entrare in vigore dopo il 3 dicembre».

Lancia l’allarme una lettera che porta la firma del vicepresidente dell’associazione, Michelangelo Dammicco, rappresentante del compartimento Horeca della provincia di Bari: «L ennesimo stop alle nostre attività - si legge - rischia di mettere definitivamente in ginocchio un comparto che ha rappresentato negli ultimi anni un tassello essenziale nella rinascita dell’immagine della Puglia nel mondo. Un comparto già seriamente provato dal primo lockdown. In serio pericolo anche la lunga filiera produttiva legata al mondo dell’Horeca, con il coinvolgimento di tantissimi lavoratori. Non si è sentito in questi mesi mai la necessità o il bisogno a livello governativo e anche regionale di coinvolgere rappresentanze di noi operatori sul campo per poter condividere decisioni fondamentali per il nostro futuro».

Per i ristoratori baresi sarebbe «inaccettabile» una riapertura dopo il 3 dicembre solo «fino alle 18. Vogliamo dirlo prima che questo possa avvenire», precisa la lettera.

A seguito della protesta il governatore Emiliano, ha convocato per il 2 dicembre, in videoconferenza, i ristoratori baresi che fanno parte dell’associazione «We are in Barivecchia», per confrontarsi sul nuovo Dpcm che dovrebbe entrare in vigore dopo il 3 dicembre. Erano stati i ristoratori a chiedere «un incontro urgente» al governatore, preoccupati dalla possibilità di dover restare chiusi anche nei giorni di feste natalizie. «L'ennesimo stop alle nostre attività - si legge nella lettera inviata ad Emiliano ieri dal vicepresidente dell’associazione, Michelangelo Dammicco, rappresentante del compartimento Horeca della provincia di Bari - rischia di mettere definitivamente in ginocchio un comparto che ha rappresentato negli ultimi anni un tassello essenziale nella rinascita dell’immagine della Puglia nel mondo. Un comparto già seriamente provato dal primo lockdown. In serio pericolo anche la lunga filiera produttiva legata al mondo dell’Horeca, con il coinvolgimento di tantissimi lavoratori. Non si è sentito in questi mesi mai la necessità o il bisogno a livello governativo e anche regionale di coinvolgere rappresentanze di noi operatori sul campo per poter condividere decisioni fondamentali per il nostro futuro».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie