Mercoledì 01 Aprile 2020 | 19:39

NEWS DALLA SEZIONE

acquaviva delle fonti
Miulli, dimesso primo paziente Covid: uscita da «star», salutato con gli applausi

Miulli, dimesso primo paziente Covid: uscita da «star», salutato con gli applausi

 
il gesto
Coronavirus, rappresentante Senato Accademico UniBa devolve il compenso di un anno di lavoro per l'emergenza sanitaria

Coronavirus, rappresentante Senato Accademico UniBa devolve il compenso di un anno di lavoro per l'emergenza sanitaria

 
l'intervista all’arcivescovo
«Senza fedeli sarà una Pasqua dolorosa»: parla il vescovo di Bari

«Senza fedeli sarà una Pasqua dolorosa»: parla il vescovo di Bari

 
l'emergenza
«Smart working» anche nel sesso: ora le escort fanno affari sul web

«Smart working» anche nel sesso: ora le escort fanno affari sul web

 
la testimonianza
«Bloccata in Spagna dall’Erasmus»: la storia di una studentessa di Gioia del Colle

«Bloccata in Spagna dall’Erasmus»: la storia di una studentessa di Gioia del Colle

 
nel Barese
Putignano, 700 grammi di eroina in camera da letto: arrestato

Putignano, 700 grammi di eroina in camera da letto: arrestato

 
nel Barese
Bitritto, fiamme in ristorante in contrada San Giovanni: indagano i cc

Bitritto, fiamme in ristorante in contrada San Giovanni: indagano i cc

 
La solidarietà
Bari, la «spesa sospesa» in 7 supermercati cittadini: come aiutare chi ha bisogno

Bari, la «spesa sospesa» in 7 supermercati cittadini: come aiutare chi ha bisogno

 
nel Barese
Ceglie Del Campo, rubano elettrodomestici da cantine condominio: arrestati 3 georgiani

Ceglie Del Campo, rubano elettrodomestici da cantine condominio: arrestati 3 georgiani

 
per rispetto
Coronavirus, anche a Bari minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta

Coronavirus, anche a Bari minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta

 

Il Biancorosso

l'annuncio
Comune Bari stanzia 3,6mln per manutenzione stadio San Nicola

Comune Bari stanzia 3,6mln per manutenzione stadio San Nicola

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaemergenza coronavirus
Regione Basilicata, task force attività produttive incontra ordini professionali

Regione Basilicata, task force attività produttive incontra ordini professionali

 
Materasolidarietà
Matera, 5mila mascherine donate all'ospedale Madonna delle Grazie

Matera, 5mila mascherine donate all'ospedale Madonna delle Grazie

 
Tarantola segnalazione
Mittal Taranto, «gravi carenze igieniche in Acciaieria»

Mittal Taranto, «gravi carenze igieniche in Acciaieria»

 
Foggiaraid
Foggia: bomba contro centro anziani, danni. Secondo attentato in tre mesi

Foggia: bomba contro centro anziani, danni. Secondo attentato in tre mesi
La gente dai balconi: «Basta mafia»

 
Bariacquaviva delle fonti
Miulli, dimesso primo paziente Covid: uscita da «star», salutato con gli applausi

Miulli, dimesso primo paziente Covid: uscita da «star», salutato con gli applausi

 
Batuniversità
Come cambia lo stile di vita al tempo del Covid-19? La risposta in una tesi di Laurea di un barlettano

Come cambia lo stile di vita al tempo del Covid-19? La risposta in una tesi di Laurea di un barlettano

 
Brindisia mesagne
Sacra Corona Unita: pentito si suicida in località protetta del Brindisino

Sacra Corona Unita: pentito si suicida in località protetta del Brindisino

 
Leccel'operazione
Lecce, cc arrestano in flagrante giovane con marijuana e 395 euro in contanti

Lecce, cc arrestano in flagrante giovane con marijuana e 395 euro in contanti

 

i più letti

Il caso

Bari, allerta Coronavirus in Tribunale: udienze a porte chiuse con mascherine

Diversi avvocati stanno protestando per la decisione

tribunale di Bari

BARI - Effetti del Coronavirus nel tribunale di Bari. L’udienza odierna si svolge con le finestre aperte e con il giudice Angelica Passarella che indossa la mascherina, e che ha imposto alle parti (avvocati e imputati) di rimanere “ad almeno due metri” e di aspettare il proprio turno nei corridoi. In altre aule, i giudici hanno chiesto di evitare assembramenti. Diversi gli avvocati in protesta. Intanto scattano le misure precauzionali: udienze a porte chiuse e distanza di almeno due metri tra le persone in aula: sono solo alcuni dei punti scritti nell'avviso per le udienze preliminari e i processi con rito abbreviato, nell’ambito delle "disposizioni urgenti in materia di prevenzione 'Covid-19' impartite dal presidente della Regione Puglia». L’avviso, a firma della presidente della sezione Gip-Gup, Rosa Anna Depalo, è affisso nel Palagiustizia di via Dioguardi: prevede «la chiamata in camera di consiglio e a porte chiuse di ogni singola causa, secondo l’ordine del ruolo affisso all’esterno dell’aula di udienza», che «gli avvocati, le parti, eventuali testimoni presenti che siano residenti o dimoranti nelle cosiddette 'zone rossè (nei Comuni Codogno, Castiglione d’Adda, Castelgerundo e Sanfiorano in provincia di Lodi e nel Comune di Vò in provincia di Padova) o siano stati in contatto con residenti o dimoranti in dette zone dovranno, al momento della chiamata della causa e in forma riservata, dichiararlo all’autorità giudiziaria».

Le uniche misure formali sono state adottate dall’ufficio gip-gup, che ha disposto udienze a porte chiuse, mentre la Procura per il momento non adotterà provvedimenti. Sulle misure precauzionali, il procuratore Giuseppe Volpe ha detto che "dovrei invitare a lavarsi spesso le mani per prevenire il contagio da Coronavirus, ma non abbiamo nemmeno i soldi per il sapone nei bagni», tornando così sull'annosa questione delle risorse insufficienti per la giustizia. Oltre alle carenze di organico (quattro magistrati in meno e 16 amministrativi che presto andranno in pensione) Volpe ha ricordato gli "investimenti insufficienti anche per le esigenze minime, benzina e sapone nei bagni». Sull'apertura di una indagine relativa alle numerose fake news e finti messaggi che circolano in rete sulla diffusione del virus, il procuratore ha inoltre spiegato che «quando arriveranno le denunce procederemo per procurato allarme».

Il Ministero della Giustizia ha raddoppiato le risorse inviate agli uffici giudiziari di Bari destinate al materiale sanitario. Lo comunica il procuratore della Repubblica di Bari, Giuseppe Volpe, che proprio oggi aveva lanciato l’allarme sulle risorse insufficienti per acquistare beni come il sapone nei bagni, necessario per ottemperare all’invito a lavarsi spesso le mani per evitare l’eventuale diffusione del Coronavirus, anche se in Puglia non ci sono casi accertati di contagi. Le risorse serviranno alle «esigenze che in tutti gli uffici ci sono di curare l’igiene e salvaguardare la salute delle persone», spiega Volpe

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie