Sabato 08 Agosto 2020 | 08:10

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

 
Turismo
«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

 
l'attentato
Toritto, incendiata auto dirigente comunale: telecamera riprende 2 che appiccano fuoco

Toritto, incendiata auto dirigente comunale: telecamera riprende 2 che appiccano fuoco

 
maltrattamenti in famiglia
Bari, picchia la moglie e le rompe il naso davanti a figli piccoli: arrestato 20enne violento

Bari, picchia la moglie e le rompe il naso davanti a figli piccoli: arrestato 20enne

 
L'ANNIVERSARIO
Bari, la Vlora 29 anni fa: le verità nascoste

Bari, 29 anni fa lo sbarco della Vlora: le verità nascoste

 
il caso
Bari, distretti Asl: scoppia la polemica in chiave elettorale

Bari, distretti Asl: scoppia la polemica in chiave elettorale

 
il decreto
Bari, Decaro nomina delegato sanità per la città metropolitana

Bari, Decaro nomina delegato sanità per la città metropolitana

 
dalla GdF
Bari, 50kg di droga nascosta nel doppiofondo di un camion-frigo: un arresto

Bari, 50kg di droga nascosta nel doppiofondo di un camion-frigo: un arresto

 
al capitolo
Monopoli, la strada è un fiume per la pioggia: ragazze bloccate in macchina salvate da polizia

Monopoli, la strada è un fiume per la pioggia: ragazze bloccate in macchina salvate da polizia

 
15° anniversario
Bari, Disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

Bari, disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

 

Il Biancorosso

serie c
La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone Sud

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

 
Materaambiente
Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

 
TarantoL'appello
Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

 
Potenzala denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Leccegiornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
Batl'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 

i più letti

i dati

Bari, quattro furti al giorno, ma il trend è in calo

Il territorio è al 49esimo posto per quanto riguarda i reati predatori

polizia

Nel bilancio delle imprese del commercio, sono riportati sotto la voce «oneri fissi». Abusivismo, contraffazione, taccheggio ma soprattutto furti e rapine sono fenomeni criminali che continuano a pesare in maniera insopportabile sulla situazione patrimoniale, finanziaria ed economica del mondo del commercio barese in difesa del quale la Questura si muove ogni giorno con una attività di controllo e prevenzione che nell’ultima settimana ha portato a cinque arresti e una denuncia. Nel corso del 2018 a Bari e provincia sono stati consumati complessivamente 1.394 furti all’interno di esercizi commerciali, ovvero 3,8 ogni 24 ore, dato che pone quella barese al 49mo posto nella classifica delle 107 province italiane. Nel 2017 nella graduatoria delle «province più pericolose» stilata sulla scorta dei dati forniti dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell’Interno, che ogni anno fotografano unicamente i delitti «emersi» in seguito alle segnalazioni delle forze di polizia, i furti denunciati erano stati 1.564 e avevano collocato Bari nella medesima posizione di classifica, 49ma.

In base ai primi dati diffusi dalla Questura e riferiti al 2019, nella sola città di Bari ci sarebbe stata una riduzione generale dei furti (-26 per cento) e delle rapine (-39 per cento). Un andamento oscillante, che ha visto negli ultimi anni, per fortuna, una flessione dovuta anche al lavoro di prevenzione e di contrasto alla cosiddetta «criminalità da strada». Negli ultimi dieci giorni, ad esempio, gli uomini della Sezione Volanti dell’Ufficio di prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura, hanno arrestato con l’accusa di furto o tentato furto aggravato ai danni di attività commerciali, cinque persone e denunciato una sesta. I primi a finire in manette sono stati due cittadini marocchini, di 28 e 25 anni, entrambi senza fissa dimora. I poliziotti li hanno fermati poco dopo aver tentato di scassinare, nel cuore della notte, la porta di ingresso di un negozio di fiori, in via Melo. La notte seguente è stata la volta di due baresi, rispettivamente di 31 e 22 anni, con piccoli precedenti, bloccati in via Crisanzio mentre tentavano di allontanarsi con due borse cariche di bottiglie di vino e di liquori, appena trafugate dalla cantina di un ristorante caffetteria. Valore del «bottino» superiore ai 1000 euro. Il quinto «predone» finito in manette è un cittadino georgiano di 36 anni incensurato, bloccato nel pomeriggio in via Santa Caterina. Pochi minuti prima dallo store MediaWorld aveva portato via uno zaino per pc del valore di 50 euro insieme ad un computer portatile della Apple del valore di 1.750 euro. È stato invece denunciato in stato di libertà un cittadino barese di 39 anni, già noto alle forze dell’ordine, bloccato dopo aver rubato due zaini dall’abitacolo di un furgone lasciato in sosta all’incrocio tra via Nicolai e Piazza Umberto.

Secondo un’indagine della Confcommercio , realizzata con il supporto di GfK Italia (istituto di ricerca su mercato e consumatori) l'aggressione della criminalità sta provocando sui fatturati delle imprese che operano nel mondo del commercio perdite di milioni di euro di fatturato. Un passivo al quale vanno aggiunte le spese per «la difesa», dalla guardiania ai sistemi di allarme. L'indagine, realizzata utilizzando la tecnica dell'invito a compilare un questionario via web ha permesso di stabilire che circa un imprenditore su tre, ha percepito nel corso degli ultimi anni un peggioramento nei livelli di sicurezza rispetto e quasi uno su quattro ha avuto esperienza diretta o indiretta con la criminalità. Il dato si accentua tra i venditori su aree pubbliche, forse i più esposti. La percezione sull'andamento della criminalità fa riferimento in particolare ai reati come estorsione, usura, furto, rapina, contraffazione e abusivismo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie