Lunedì 13 Luglio 2020 | 01:06

NEWS DALLA SEZIONE

Sparatoria misteriosa
Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

 
Il caso
«Quell’uomo sui monti era Pietro»

«Quell’uomo sui monti era Pietro»: presunto avvistamento di un uomo scomparso nel Barese un anno fa

 
I controlli
Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

 
Turismo
Lo spot per promuovere le bellezze della Puglia: Toti e Tata diventano cartoon

Lo spot per promuovere le bellezze della Puglia: Toti e Tata diventano cartoon

 
Minori terribili
Bari, rapina cellulare a giovane e chiede soldi per restituirlo: arrestato 17enne albanese

Bari, rapina cellulare a giovane e chiede soldi per restituirlo: arrestato 17enne albanese

 
La novità
Coronavirus, da Bari nuovo kit diagnostico per intercettare gli asintomatici

Coronavirus, da Bari nuovo kit diagnostico per intercettare gli asintomatici

 
Disagi
Bari, troppi impiegati in telelavoro: code all'Agenzia delle Entrate

Bari, troppi impiegati in telelavoro: code all'Agenzia delle Entrate

 
Turismo
I turisti scelgono l'Italia ma le vacanze sono brevi: tra le mete predilette la Puglia

I turisti scelgono l'Italia ma le vacanze sono brevi: tra le mete predilette la Puglia

 
lavoro
Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSparatoria misteriosa
Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

 
Foggiatragedia sfiorata
Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

 
Brindisil'arresto
Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

 
Tarantosbarchi
MIgranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare sul territorio

Migranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 

i più letti

La nomina

Bari, in Questura la presentazione del nuovo vicario Pepe

Già Vicario del Questore di Campobasso da un anno e sette mesi, Nicolino Pepe ha indossato l’uniforme nel 1991

Bari, in Questura la presentazione del nuovo vicario Pepe

Foto Luca Turi

BARI - Nominato il nuovo Vicario del Questore di Bari: si tratta del dottor Nicolino Pepe che si insedia oggi nel capoluogo pugliese.

Già Vicario del Questore di Campobasso da un anno e sette mesi, il Dr. PEPE ha indossato l’uniforme nel 1991; assegnato alla Questura di Savona, ha diretto la Squadra Volanti; ha poi ricoperto diversi incarichi da Dirigente di importanti Commissariati di P.S. tra cui Cassino (Fr), Sessa Aurunca e Formia (Ce), ed “a scavalco” Aversa e Castel Volturno (Ce).

A Latina è stato Capo di Gabinetto fino alla promozione a Primo Dirigente e all’assegnazione alla DIA di Roma con l’incarico di Capo della Prima Divisione del Primo Reparto, per l’analisi del fenomeno di “Cosa Nostra”.

Successivamente, sempre in DIA a Roma, è stato assegnato al Secondo Reparto, Capo della Prima Divisione Investigazioni Giudiziarie, attività di contrasto a “Cosa Nostra”, ove ha coordinato, tra l’altro, importanti attività d’indagine come quelle relative al processo “Trattativa Stato-Mafia”, e le intercettazioni in carcere dei ‘Boss’ Totò Riina e Giuseppe Graviano, per poi ricevere nell’Aprile del 2018 l’incarico di Vicario del Questore di Campobasso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie